Soldati e colonnelli. 1942-1943. Dall’Egitto alla Tunisia. L’ultimo ripiegamento

14.00

Alfredo Rizzon

Un ufficiale italiano, catturato dagli Inglesi e da questi “passato” agli americani, dopo un fortunoso e lungo viaggio raggiunse, nel luglio 1943, su un desolato altopiano del Texas, il suo campo di prigionia, dove rimase per quasi tre anni. Nel campo per “non collaboratori” di Hereford, fresco di impressioni e ricordi, descrive i momenti del lungo ripiegamento della sua batteria d’artiglieria, dall’Egitto all’ultima linea  di Enfidaville in Tunisia. Valendosi di tali appunti egli rivede la sua odissea  e quella del suo reparto nei mesi dell’ormai declinante fortuna dell’Asse e gli estremi tentativi a difesa dell’ultimo lembo italiano d’Africa.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 226 con alcune foto b/n

Stampato nel 1993 da Edisport

1 disponibili

Qty:
COD: SB14412 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Alfredo Rizzon

Un ufficiale italiano, catturato dagli Inglesi e da questi “passato” agli americani, dopo un fortunoso e lungo viaggio raggiunse, nel luglio 1943, su un desolato altopiano del Texas, il suo campo di prigionia, dove rimase per quasi tre anni. Nel campo per “non collaboratori” di Hereford, fresco di impressioni e ricordi, descrive i momenti del lungo ripiegamento della sua batteria d’artiglieria, dall’Egitto all’ultima linea  di Enfidaville in Tunisia. Valendosi di tali appunti egli rivede la sua odissea  e quella del suo reparto nei mesi dell’ormai declinante fortuna dell’Asse e gli estremi tentativi a difesa dell’ultimo lembo italiano d’Africa.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 226 con alcune foto b/n

Stampato nel 1993 da Edisport

Ti potrebbe interessare…