100 Deadly Skills – The Seal Operative’s Guide to Eluding Pursuers, Evading Capture, and Surviving Any Dangerous Situation

Manualistica Militare

Visualizzazione di 1-48 di 112 risultati

  • 0 out of 5

    100 Deadly Skills – The Seal Operative’s Guide to Eluding Pursuers, Evading Capture, and Surviving Any Dangerous Situation

    29.00

    Redatto da un ex-Seal con molti anni di esperienza operativa alle spalle, questo manuale suggerisce preziose indicazioni su come affrontare diverse tipologie di avversità: Destreggiarsi in situazioni improvise di pericolo, difesa dell’ambiente abitativo, difesa personale contro avversari armati di armi bianche e da fuoco, difesa a mani nude, installazione di strumenti di sorveglianza e disattivazione degli stessi, eludere un agguato, lotta con il coltello, soppravivenza in ambiente acquatico e urbano e moltissime altre tipologie di pericolo che, si possono presentare sia nel normale ambito civile, sia in situazioni particolari di calamità naturali, di insurrezione o, emergenza.

    Brossura, 14 x 21 cm. pag. 256 quasi completamente illustrato con disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2016 da Touchstone Books

    Quick view
  • 0 out of 5

    Advanced concepts in defensive tactics – A survival guide for law enforcement

    50.00

    Concetti avanzati sulle tattiche difensive: una guida per l’applicazione delle normative e delle raccomandazioni del capo istruttore della polizia Chuck Joyner. Sviluppato durante il suo mandato come istruttore dell’FBI, e ampliato attraverso l’esperienza di tutta una vita dedicata alle arti marziali, il volume si basa su concetti avanzati appresi con tecniche istintive e ragionate, piuttosto che sulla memorizzazione delle stesse. Il volume si concentra sulle tattiche difensive che possono essere apprese facilmente dagli agenti, a prescindere dalle loro caratteristiche fisiche, sulla ritenzione d’arma, sull’utilizzo di armi non letali (manganello, spray al peperoncino, taser ecc); Introduce un nuovo impiego del modello di forza, che descrive correttamente lo scontro dinamico tra un ufficiale di polizia e un individuo che oppone resistenza, focalizzando però il livello della stessa.

    Rilegato, 16 x 24 cm. pag. 260 illustrato con circa 125 foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2010 da CRC Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    All Points Knife Combat – Manuale pratico-teorico per il combattimento con il coltello

    25.00

    Il volume è la prima pubblicazione relativa al metodo “ALL POINTS”, una metodologia di insegnamento unica e innovativa, adattabile a qualsiasi tipologia di combattimento, sviluppata da Garcia Amadori, uno dei più noti istruttori di MMA italiani, grazie ad anni di pratica, insegnamento e studio delle discipline e delle dinamiche del combattimento. Questo volume in particolare integra i concetti sviluppati nel metodo “ALL POINTS” per la difesa personale con le tecniche utili al combattimento con il coltello, tratte anche dalla scherma, al fine di trovare il giusto equilibrio tecnico-atletico e psico-fisico in qualunque circostanza ci si possa trovare a combattere. Si tratta quindi di un manuale tecnico-pratico, improntato a grande realismo e pragmatismo, per l’utilizzo del coltello nella difesa armata che illustra una serie di tecniche di attacco, difesa e contrattacco, opportunamente commentate ed illustrate step-by-step con oltre 260 immagini. Ampio spazio viene riservato alla difesa disarmata, con tecniche di bloccaggio, striking e grappling, alle metodologie di allenamento con e senza sparring e ai fondamentali, quali il footwork, la guardia e i bersagli.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 144 con numerose foto b/n

    Stampato nel 2017 da Libreria Militare

    Quick view
  • 0 out of 5

    An Infantryman’s Guide to Combat in Built-Up Areas

    35.00

    AA. VV.

    Questa è la versione aggiornata del manuale militare FM 90-10 stampato nel 1982 poichè, per ovvie ragioni il nuovo FM 90-10-1 non può essere divulgato al pubblico. Il manuale offre al soldato di fanteria le linee guida e le tecniche di combattimento volte a contrastare un nemico nei centri abitati, talvolta mescolato alla popolazione civile, insieme a molte tecniche di antiguerriglia e antiterrorismo. Le zone urbane sono diventate sempre più teatro di guerra e qui vengono prese in esame le diverse aree: città, villaggi e megalopoli, e mostrate tutte le tecniche caso per caso. Il volume è accompagnato da moltissimi accurati disegni.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 312 con circa 199 disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1994 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi da Fuoco – The Official Soviet Mosin-Nagant Sniper Rifle Manual – Operating Instructions for the Model 1891/30 7.62 Sniper Rifle with PU Scope and Observation Instruments

    69.00

    Questo libro è la riproduzione dell’originale manuale di istruzioni operative del fucile da tiro di precisione Modello 1891/30 7.62 con ottiche di precisione,stampato a cura del Ministero della Difesa dell’U.R.S.S. Il volume, completamente illustrato con dettagliatissimi disegni, è strutturato in due parti: Progetto, trattamento, manutenzione e conservazione del fucile – Metodi e istruzioni per il tiro.

    Brossura 21,5 x 28 cm. pag. 116 con 97 disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2010 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi da Fuoco – The Official Soviet SVD Manual. Operating Instructions for the 7.62mm Dragunov Sniper Rifle

    70.00

    Questa è la traduzione inglese del manuale di istruzione all’uso e manutenzione del fucile da tiro di precisione Dragunov calibro 7,72 curata dal Ministero della Difesa dell’U.R.S.S. Il manuale è diviso in due sezioni principali, una è dedicata al montaggio, manutenzione e conservazione del fucile, compresi gli accessori, la seconda è invece un manuale di addestramento al tiro. Il testo è completato da molti disegni e da alcune importanti tabelle.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 102 con 74 illustrazioni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1997 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi da Fuoco – The Ultimate Sniper. An Advanced Training Manual For Military And Police Snipers

    125.00

    Questa è l’edizione aggiornata e ampliata di quella classica del 1993 (l’autore è considerato la massima autorità americana in materia di tiro di precisione), che ha influenzato una intera generazione di tiratori scelti degli eserciti e delle polizie di tutto il mondo. Troviamo testi completamente rivisti, nuove fotografie, disegni e grafici specializzati, carte aggiornate, informazioni collaterali, affidabili dettagli sulle tre principali aree tecniche del tiro di precisione: cecchini, capacità di tiro, tattiche. Tra ciò che viene proposto: – I modelli più tecnicamente avanzati dei fucili di precisione, ottiche, munizioni, equipaggiamento specificatamente disegnato o adattato per usi militari o di polizia – Le ultime tattiche e tecniche per la prima linea della guerra al terrorismo, comprese montagne, deserti e aree urbane del Medio Oriente e dell’Asia centrale – L’analisi dell’evoluzione delle tecnologie, compresi laser, visori notturni, sistemi di puntamento (FLIR) e programmi balistici – Dettagli balistici e dati di traiettorie per le armi da tiro – Un capitolo completamente nuovo su lezioni pratiche di “controceccinaggio” in Irak e in Afghanistan – Un’aggiornato indirizzario U.S. per corsi di addestramento. Insomma una vera Bibbia per cecchini e tiratori scelti.

    Brossura, pag. 572 con centinaia di foto, tabelle e schemi.

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2006 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Che cosa fare in caso di attacco terroristico – Dalla prevenzione alle emergenze. Manuale per tutti basato su procedure A.T.B.P.

    12.00

    La minaccia terroristica è reale e lo Stato non può garantire la sicurezza di tutti, sempre e ovunque. Per questo sapere che cosa fare in caso di attentati con ordigni esplosivi, sequestri, armi da fuoco, agenti chimici o biologici può fare la differenza tra la vita e la morte. Questo manuale fornisce in modo chiaro le informazioni fondamentali per imparare ad agire con consapevolezza e senza panico durante le emergenze. Il terrorismo di matrice jihadista è sempre più insidioso e imprevedibile, è necessario affrontarlo in maniera diversa cambiando la nostra cultura della sicurezza con strategie di prevenzione che coinvolgano anche i cittadini e le forze dell’ordine.

    Brossura, 14 x 21 cm. pag. 102

    Stampato nel 2016 da Mursia

    Quick view
  • 0 out of 5

    Close combat – Combattimento corpo a corpo. Le migliori tecniche tratte dal Silat, dal Kali, dal Jeet Kune Do e dalle arti marziali israeliane

    15.50

    Considerato da sempre come la sintesi tra l’arte di colpire con l’arma bianca o a mani nude e della capacità di usare le techiche di lotta, il combattimento corpo a corpo si è via via evoluto, dando origine a diverse discipline, differenti tra loro a seconda dei paesi. Il volume contiene la spiegazione dettagliata e ampiamente illustrata di tutte le tecniche di combattimento che confluiscono nel Close Combat.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 155 interamente illustrate con circa 264 foto b/n

    Stampato nel 2001 da Edizioni Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Close-quarter Combat – A Soldier’s Guide To Hand-To-Hand Fighting

    19.00

    Destinato a offrire ai militari un insegnamento per diventare letali macchine da offesa contro il nemico, questo manuale, completamente illustrato da accurate fotografie, mostra passo per passo tutte le tecniche di lotta corpo a corpo. Redatto da uno dei massimi istruttori di lotta e di arti marziali, a partire dall’allenamento fisico, assolutamente indispensabile, passando attraverso le tecniche di lotta a mani nude – pugni, calci, strangolamenti, ecc. – sia per difesa che per offesa, insegna anche l’uso di armi proprie e improprie, senza dimenticare strategia, psicologia e nozioni di base sui punti vitali.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 106 interamente illustrato con circa 244 foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1997 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Codici penali militari e ordinamento militare 2018

    35.00

    L’opera è aggiornata con: il d.l. 20 giugno 2017, n. 91, convertito, con modificazioni, nella l. 3 agosto 2017, n. 123; il d.l.vo 29 maggio 2017, n. 95; il d.l.vo 29 maggio 2017, n. 94. Questa edizione riporta il testo aggiornato del Codice penale militare di pace e del Codice penali militare di guerra, nonché le norme del nuovo ordinamento militare. Il testo del Codice dell’ordinamento militare è accompagnato da un commento dottrinale. L’opera è arricchita da un commento giurisprudenziale, posto in calce a ogni rispettivo articolo dei Codici penali militari. Questo volume è aggiornato alla G.U. 18 novembre 2017, n. 20.

    Brossura, 14 x 19 cm. pag. 1383

    Stampato nel 2017 da La Tribuna

    Quick view
  • 0 out of 5

    Combattimento con le armi. Autodifesa armata e disarmata

    24.90

    Marc Tedeschi

    Quest’opera tratta dei principi e delle tecniche di base che definiscono l’autodifesa armata e disarmata. Più di 1400 fotografie illustrano oltre 350 situazioni pratiche che interessano sette classi di armi – coltello, bastone corto, asta, bastone da passeggio, corda, oggetti d’uso comune e tecniche di difesa contro pistola – la cui padronanza fornirà al praticante un’ampia gamma di tecniche che gli permetterà di trasformare quasi qualunque oggetto in un’arma. Ogni capitolo offre un quadro d’insieme su importanti principi tecnici, tattiche, modelli di armi, prese, posture, colpi e parate fondamentali, seguito dall’analisi dettagliata di numerose tecniche di autodifesa. I due capitoli introduttivi servono a illustrare la filosofia che sta alla base del combattimento armato, i concetti energetici dell’Asia orientale, i 106 punti di pressione orientali e un confronto visivo tra differenti arti marziali.

    Brossura pag. 207

    Stampato nel 2006 da Edizioni Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Counter sniper guide

    33.00

    Questa breve pubblicazione è l’autentico manuale ufficiale che fornisce le informazioni generali di base su ciò che concerne la scelta dell’equipaggiamento, l’allenamento e l’utilizzo dei mezzi antisniping. Il testo è accompagnato da poche ma importantissime illustrazioni costituite da alcune fotografie e diversi disegni su traiettorie, posizioni e situazioni tipiche.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 28 interamente illustrato con disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Counterinsurgency

    49.00

    Questo nuova versione del manuale militare americano di antiguerriglia – i primi sono stati pubblicati 20 anni fa dall’Esercito e 25 anni fa dalla Marina – fornisce tutte le più recenti informazioni sulle tattiche, dottrine, scopi delle operazioni contro le ribellioni violente. Questo manuale descrive metodi e principi applicati in vari teatri dall’Iraq all’Afganistan, con molti esempi pratici tratti dalla storia delle ribellioni per illustrare i passaggi chiave. Il testo è accompagnato da un indispensabile glossario.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 280 con alcuni disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2006 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Emergency war surgery

    20.00

    Il chirurgo militare può giocare un ruolo fondamentale nell’ambito della medicina in ambito militare, dalla preparazione di una squadra in un ambiente estremamente mutevole al trattamento rapido di una ferita da combattimento, dall’evacuazione dei feriti alla riduzione di fratture al trattamento di vittime di attacchi chimici. Questo tascabile, risultato della collaborazione tra il Borden Institut dell’Esercito U.S.A. e il Dipartimento Medico Militare, ristampato e rivisto in occasione delle guerre in Iraq e Afghanistan, è un indispensabile manuale per il trattamento e la cura di traumi da combattimento. Più di 200 accurate illustrazioni mostrano passo a passo le pratiche di pronto soccorso, così come utilizzate da tutti gli ospedali da campo in tutto il mondo.

    Brossura 14 x 21 cm. pag.488 interamente illustrate con disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2012 da Skyhorse nel 2012

    Quick view
  • 0 out of 5

    Enciclopedia delle tecniche di combattimento

    25.50

    Negli ultimi 50 anni, la potenza degli armamenti e la tecnologia della sicurezza hanno conosciuto uno straordinario sviluppo e, di conseguenza, le tattiche si sono dovute adattare a campi di battaglia dove il mimimo errore può rivelarsi disastroso. I soldati e gli ufficiali degli eserciti professionali di oggi rappresentano quindi il personale combattente tatticamente più addestrato della storia. Anche in condizioni di grave inferiorità numerica, un reparto può prendere il sopravvento grazie a mobilità, capacità di manovra, potenza di fuoco, piazzamento e sorpresa, riuscendo a scompaginare e mettere in fuga il nemico. L’Enciclopedia delle tecniche di combattimento svela e spiega in maniera esauriente le tattiche di combattimento di un fucile d’assalto e dal lancio di una granata, al controllo di un attacco aereo e di un bombamento di artiglieria, all’uso di un’arma anticarro. Vengono rivelate tecniche particolari adottate dai reparti di élite, come le tattiche per il recupero di ostaggi, per infiltrarsi in territorio nemico e uscirne, per condurre un attacco anfibio, per sganciarsi e mettersi in salvo. Sono anche illustrate le tattiche messe in atto su terreno estremo, dal combattimento nelle regioni polari alle imboscate lungo le piste della giungla. Corredata da un gran numero di illustrazioni, l’Enciclopedia delle tecniche di combattimento è l’opera di riferimento più completa sui criteri tattici, e costituisce anche una minuziosa indagine sul modo in cui agiscono i soldati nella guerra moderna

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 256 con circa 125 foto b/n e 115 illustrazioni b/n

    Stampato nel 2005 da Edizioni Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Foeze Speciali – Hand-to-Hand Combat

    69.00

    Il combattimento a mani nude è ancora essenziale nella guerra moderna e questo manuale mostra il completo programma di addestramento nelle tecniche mortali di “commando”, nel jiu jitsu, boxe e wrestling, per i marinai e gli aviatori della marina della Seconda Guerra Mondiale. Lo scopo è quello di insegnare i più efficenti metodi per rendere inoffensivo un nemico e salvare la propria vita e la propria missione… senza riguardo per il nemico. Il manuale, completamente fotografico, mostra tutte le tecniche fondamentali di combattimento corpo a corpo, ricerca e controllo di prigionieri, tecniche di disarmo, tecniche di offesa e molto altro.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 230 interamente illustrate con circa 565 foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1970 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Forze Speciali – Military Tracking. U.S. Army Special Forces Tracking and Countertracking Australian Air Tracking and Basic Visual Tracking

    99.00

    Seguire le tracce di un passaggio umano in una zona di pericolo è un compito difficile e nei programmi di addestramento militare è questo un allenamento inserito per le unità innovative di tutto il mondo. Questo volume raccoglie due manuali da campo di inseguimento/controinseguimento: uno delle Forze speciali dell’esercito degli Stati Uniti, uno di addestramento dei corpi dell’aviazione australiana. Il primo mostra nel dettaglio la ricerca delle tracce su qualsiasi terreno e l’utilizzo dei cani sia in ambito urbano che rurale. Il secondo è organizzato in un formato molto semplice da seguire e contiene le note degli ufficiali cadetti e degli istruttori. Entrambi sono corredati da numerose immagini esplicative.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 84 illustrato con circa 74 tra foto e illustrazioni b/n e colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2011 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Forze Speciali – Scouting and patrolling

    85.00

    Il Tenente Colonnello Applegate era conosciuto come una delle più famose autorità nella scienza militare, nella sua lunga carriera è stato anche consulente dell’Esercito e dell’Ufficio Nazionale degli Standard di equipaggiamenti e armamenti della polizia. Questo testo, formulato verso la fine della Seconda Guerra Mondiale come manuale di base sulle tecniche di pattugliamento e di ricognizione, rimane un classico dell’argomento. Il testo è accompagnato da alcune fotografie e moltissimi disegni al tratto.

    Brossura 21,5 x 28 pag. 117 molto illustrato

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2012 da Paladin press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Forze Speciali – Special Forces. Guerrilla Warfare Manual

    45.00

    La missione originale delle Forze Speciali dell’esercito degli Stati Uniti è stata quella di organizzare, equipaggiare e addestrare le popolazioni oppresse nella guerriglia. Questo manuale tascabile è un testo di base sui diversi aspetti della guerriglia insegnata dalle Forze Speciali, dalle tattiche da utilizzare nelle diverse unità ai consigli psicologici, dai primi sporadici atti di ribellione alla finale vittoria contro i governi oppressivi fino alla instaurazione di una società democratica.

    Brossura, 14 x 21,5 cm. pag. 201 con 54 illustrazioni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1997 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Hostage Rescue Manual

    22.00

    Hostage Rescue Manual è una fonte completa e illustrata sulle operazioni “di recupero” che hanno portato “a salvare” centinaia di vite in situazioni critiche in tutto il mondo. Si basa su strategie che si sono dimostrate positive, nel corso di numerosi interventi, tra cui il salvataggio da parte dei membri del SAS al Prince’s Gate di Londra. Il successo di un salvataggio è spesso determinato nel lasso di tempo che porta al confronto. Una volta che un incidente è stato contenuto, una grande parte della responsabilità inerente la conclusione di un’operazione, riccade nella persona del negoziatore, il cui compito primario è quello di salvare la vita degli ostaggi. Ma se i negoziati falliscono, diventa necessario inviare un gruppo di fuoco per l’estrazione dei prigionieri. Il presente manuale delinea i complessi fattori che determinano i metodi di inserimento intrapresi da una squadra operativa, con discussione dei pro e dei contro dei diversi approcci dinamici. Sono mostrate possibili operazioni in luoghi molto diversi, dalle centrali nucleari agli aerei, ai mezzi navali, così come la vasta gamma di armi speciali disponibili per i membri di queste unità. Vengono specificati alcuni ruoli particolari, come l’uso degli snipers come delle fonti di intelligence. Questo manuale, rispetto alla prima edizione, esamina anche gli avvenimenti più recenti, che hanno caratterizzato alcuni dei conflitti in corso.

    Brossura, 18,5 x 21,5 cm. pag. 192 con alcune foto e disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2015 da Frontline

    Quick view
  • 0 out of 5

    Il manuale della guardia del corpo

    17.50

    La professione di guardia del corpo è assolutamente affascinante perché permette di conciliare il gusto del rischio continuo con l’ebbrezza di una vita brillante nelle pieghe del mondo dello spettacolo, della diplomazia o degli affari. Questa professione, però, più d’ogni altra, non tollera il minimo dilettantismo: per questo Gérard Desmaretz ha messo a punto un programma di formazione per guardie del corpo, completo, tecnico e rigoroso, che non lascia nulla al caso. Nel suo manuale il lettore troverà il metodo utilizzato in Francia dall’Associazione professionale per guardie del corpo e detective, integrato da dettagli su tutti i punti indispensabili per l’esercizio sicuro e preciso di questo mestiere ad alto rischio. Con eccezionale competenza viene affrontato l’insieme dei problemi legati alla prevenzione, alle formazioni in box e alla scorta di routine, senza peraltro dimenticare quei suggerimenti generali di comportamento che consentiranno all’aspirante bodyguard di adattarsi a qualsiasi situazione. Numerosi esempi concreti e schemi aiutano a comprendere le diverse tattiche da adottare, secondo la configurazione del terreno e la natura del rischio. .

    Brossura, 12 x 21 cm. pag. 256 con circa 50 illustrazioni

    Stampato nel 2004 da Edizioni Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Il manuale di sopravvivenza dei corpi speciali.

    17.50

    Peter Darman

    Come fanno gli specialisti dei corpi speciali a sopravvivere sulla neve, tra i ghiacci e nel deserto? Come costruiscono ripari, trappole, attrezzi ed armi per la sopravvivenza? Suggerimenti delle Forze speciali circa la fonti di acqua e di cibo in tutti gli ambienti di sopravvivenza. Per sopravvivere occorre averne le capacità. È necessario avere il giusto atteggiamento. In ogni caso, tutta la conoscenza del mondo servirà a ben poco se manca la volontà di sopravvivere. Voler sopravvivere è la cosa più importante in una situazione di emergenza. È noto che la mente cede prima del corpo. È però anche vero che un individuo deteminato a sopravvivere riesce ad imprimere un grande impulso mentale che gli sarà d’aiuto in una situazione di emergenza. Indipendentemente dalla gravità della situazione, si hanno sempre a portata di mano le risorse per trovare la giusta soluzione: la mente ed il fisico. Unite questi due elementi nel modo giusto e riuscirete nel vostro intento. Qualità essenziali per riuscire con successo in una situazione di sopravvivenza:
    Concentrazione mentale; Capacità di improvvisazione; Sapere vivere in solitudine; Mantenere la calma; Essere ottimisti e contemporaneamente prepararsi al peggio; Essere consapevoli delle proprie paure e delle preoccupazioni per imparare a convivere con esse e superarle.

    Brossura 12 x 21 cm. pag. 288 con 120 illustrazioni

    Stampato nel 1999 da Edizioni Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Istruzione al combattimento col pugnale o il pugnale baionetta inastato sul fucile

    20.00

    Questo manuale che s’inserisce nel completamento della formazione professionale del militare nel combattimento individuale, istruisce nell’uso del pugnale o pugnale-baionetta, adoperato da solo o innestato nel fucile. Tali insegnamenti sono sviluppati per adempiere a questo tipo di combattimento soprattutto in ambiente terrestre ma, vengono fornite anche le basi per una preparazione anche in ambiente acquatico.

    Brossura, 15 x 21 cm. pag. 105 interamente illustrato con circa 98 foto, 27 disegni e 10 illustrazioni b/n

    Testo bilingue italiano/inglese

    Stampato nel 2010

    Quick view
  • 0 out of 5

    Krav Maga – Arte marziale dei corpi speciali israeliani

    24.50

    Il Krav Maga è l’arte marziale preferita dalla maggior parte degli eserciti, dei corpi speciali e delle forze dell’ordine delle nazioni occidentali. Esso fornisce metodi non letali (per civili e forze dell’ordine) e metodi letali (per militari) per soppravivere concretamente alle aggressioni reali. Questa disciplina di rapido apprendimento e continuamente aggiornata comprende: Colpi mirati ai punti deboli e vitali (con gambe e braccia e relative difese); combattimento contro più aggressori; lotta a terra; difesa da coltello, bastone, pistola; uso del coltello, del bastone telescopico ecc. Interamente illustratto in b/n.

    Brossura 17 x 24 cm. pag. 190 con circa 443 foto e disegni b/n

    Stampato nel 2008 da Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Kyusho poliziesco – Punti Vitali e applicazioni per i Corpi di Sicurezza

    19.90

    Nel corpo esistono dei punti di confluenza delle reti nervose e circolatorie, detti Punti Vitali, dove la struttura umana è particolarmente vulnerabile, oggetto di studio in tutte le scuole tradizionali marziali, soprattutti per incrementare le tecniche di autodifesa. Questo libro, frutto di molti anni di lavoro, descrive nel dettaglio i punti e i relativi effetti, e spiega i modi corretti per accedervi nella loro applicazione marziale. In particolare sopro presentati i punti della testa, delle braccia, delle gambe e del busto, il metodo per accedervi, l’angolo di penetrazione attraverso la percussione, la pressione o la frizione, senza dimenticare le famose tecniche di rianimazione con questo sistema ed in particolare il trattamento dei collassi cardiaci.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 142 interamente illustrato con circa 194 foto a colori

    Stampato nel 2009 da Budo International

    Quick view
  • 0 out of 5

    L’uso legittimo delle armi – La scriminante per pubblici ufficiali e operatori di polizia

    36.00

    Operatori dell’ordine e della sicurezza pubblica, si trovano talvolta in contesti operativi per i quali è necessario far uso delle armi in dotazione. Quando detto uso è legittimo? Come e quali armi o altri mezzi di coazione fisica si possono utilizzare? Un approfondimento della normativa di riferimento e di tutte le sfumature giuridiche a esso inerenti, trattati con esaustiva competenza, anche dal punto di vista giurisprudenziale.

    Brossura, 15 x 23 cm. pag. 124

    Stampato nel 2016 da Lemma Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    La Difesa Armata – L’utilizzo sicuro ed efficace delle armi da fuoco per difesa personale

    30.00

    E’ ipotizzabile che molti concetti e suggerimenti espressi in questo libro possano aiutare il neofito a maneggiare le armi da fuoco con la dovuta cautela e indirizzarlo verso un corso d’azione sicuro. Ciononostante, è bene dire che il Tiro Difensivo non si può imparare da un libro. Qui tratteremo le armi, l’equipaggiamento, le circostanze e le Tecniche inerenti la Difesa della persona, offrendo consigli sulla scelta del tipo di arma più indicata (scelta che ultimamente è soggettiva e talora motivata da preferenze di carattere estetico, piuttosto che funzionale), non tralasciando le considerazioni relative allo stato d’animo di chi si imbatte in una pericolosa minaccia e le Leggi che regolamentano le armi. E altro ancora. Aggiungo che alcune informazioni qui esposte sono difficilmente reperibili altrove.E’ d’uopo l’esortazione al lettore di approfondire la vasta e intrigante materia riguardante le armi da fuoco e il loro utilizzo a scopi difensivi, augurandogli che detta conoscenza non debba mai servire.” Tony zanti

    Brossura, 16 x 24 cm. pag. 160 con circa 108 foto a colori

    Stampato nel 2010 da Action Group

    Quick view
  • 0 out of 5

    La traiettoria perfetta – Manuale di balistica rapida per selecontrollori

    29.90

    Si tratta di un manuale che mette in grado il lettore di capire i principi generali che regolano il moto della palla dallo sparo fino all’interno del corpo del selvatico. Questo rapido esame, svolto in modo qualitativo e quindi senza comportare l’uso di complesse leggi matematiche, segue le branche tradizionali della balistica ed è accompagnato dalla soluzione dei problemi pratici più frequenti (velocità iniziale con varie lunghezze di canna, rinculo, lettura delle tavole di tiro metriche e anglosassoni, creazione di tavole di tiro, distanze di regolazione, effetti del vento, correzioni di mira con bersaglio più in alto o più in basso, stabilità della palla, scelta della palla). Seguono le corpose tabelle balistiche per velocità da 600 a 1.300 metri al secondo e coefficienti balistici da 0,100 a 0,790, tabelle di conversione da sistema anglosassone a metrico, forza del vento, dati sulle palle più comunemente reperibili in commercio.

    Cartonato, 15 x 21,5 cm. pag. 324 con immagini e disegni

    Stampato nel 2009 da Edisport

    Quick view
  • 0 out of 5

    Le pattuglie – Struttura funzione impiego. Nuova Edizione Riveduta Corretta e Integrata

    70.00

    Questo manuale rappresenta la risposta ad una carenza esistente da lungo tempo nel panorama bibliografico italiano in tema di pattuglie e di pattugliamento. Per motivi di completezza, il testo si avvale della preziosa collaborazione di un addestratore del “Col Moschin” e di un addestratore del GIS per quanto attiene alla parte iconografica. Si tratta di un testo didattico molto sofisticato ma, al contempo, estremamente scorrevole e di facile consultazione. Dopo una rapida introduzione relativa alle ragioni dell’attività di pattugliamento ed alle modalità di addestramento, vengono analizzati i due modelli essenziali di pattuglia (N.B. quella da combattimento e quella da ricognizione). Si passa poi ad analizzare le varie tipologie di pattuglia derivanti dalla combinazione dei due tipi fondamentali, fino ad arrivare alle varianti tipologiche più sofisticate. Grande enfasi è posta su argomenti di importanza fondamentale come ad esempio la selezione del personale, il programma addestrativo, la tipologia delle formazioni e le modalità di organizzazione dell’azione della pattuglia. Non mancano riferimenti a tecniche specialistiche di comprovata efficacia, come quelle relative alla rottura del contatto (fondamentali per la pattuglia da ricognizione e per tutte le pattuglie che devono evitare a tutti i costi il contatto con il nemico) o al movimento notturno. Ampie sezioni riguardano le armi e gli equipaggiamenti. Il testo è poi completato da molte tabelle esplicative, schemi riassuntivi, disegni ed alcune immagini in b/n.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 744 con circa 513 foto b/n e 109 disegni

    Stampato nel 2008 in Proprio

    Quick view
  • 0 out of 5

    Lethal woman – Manuale di combattimento difensivo femminile

    18.50

    Il Combattimento difensivo femminile è un metodo scientifico che, sfruttando i punti deboli del corpo umano, può permettere a una donna di infliggere a un aggressore danni sufficienti a guadagnarsi la fuga. La moderna difesa personale non è solo lo studio dell’uso del corpo a fini difensivi e offensivi, ma è anche – e soprattutto – l’analisi dei meccanismi del cervello che possono permetterci di trasformarci in un’arma letale. In quest’opera, infatti, si insegna prima ad addestrare il cervello, e solamente dopo il corpo.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 236 con circa 370 illustrazioni

    Stampato nel 2016 da Edizioni Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Lineamenti per un trattato sul combattimento ravvicinato – Guida rapida alla bonifica di ambienti ostili

    70.00

    Questo manuale è la risposta ad una carenza esistente da lungo tempo nel panorama bibliografico italiano. Per la prima volta vengono trattate nel dettaglio le tecniche e le tattiche relative al combattimento ravvicinato (Close Quarters Battle) ed all’attività di bonifica degli immobili (room clearing). Per motivi di completezza, il testo si avvale della preziosa collaborazione di un addestratore del “ColMoschin” e di un addestratore del GIS per quanto attiene alla parte iconografica. Sempre per lo stesso motivo, il testo è stato realizzato avvalendosi scrupolosamente di atti e documenti ufficiali dellaNATO. Si tratta di un testo didattico alquanto sofisticato ma, al contempo, estremamente scorrevole e di facile consultazione. Dopo una rapida introduzione relativa alle ragioni giustificatrici dell’esistenza di questa disciplina ed alle modalità di addestramento, vengono analizzati nel dettaglio alcuni elementi addestrativi di importanza essenziale. Si passa poi ad analizzarele modalità di programmazione della missione e lo studio dei relativi bersagli. Naturalmente grande enfasi è posta su argomenti di importanza fondamentale come ad esempio: – la selezione del personale – il programma addestrativo – la tiplogia delle formazioni – le modalità di organizzazione della condotta. Non mancano riferimenti a tecniche specialistiche di comprovata efficacia. Ampie sezioni riguardano le armi e gli equipaggiamenti. Si giunge poi ad analizzare la dicotomia concettuale tra bonifica dinamica e bonifica sistematica, con un’attenta specificazione di pregi e difetti.Vengono poi analizzate nel dettaglio le tecniche di bonifica specifiche, nonchè la loro applicazione su bersagli presenti in ambiente terrestre e marittimo.

    Brossura 17 x 24 cm. pag. 747 con circa 238 foto b/n, 134 disegni b/n e 45 tabelle

    Stampato nel 2008 in Proprio

    Quick view
  • 0 out of 5

    Long Range Shooting Handbook – A Beginner’s Guide to Precision Rifle Shooting

    36.00

    In questa nuova e completa guida, il lettore può trovare una introduzione approfondita per il tiro a lungo raggio, scritto in un linguaggio semplice, alla portata sia del tiratore esperto che del neofita, facile da capire e da seguire. Il libro include molti suggerimenti personali dell’autore, basati sulla sua lunga attività operativa, prima come tiratore scelto in ambiente operativo, e in seguito come istruttore della medesima specialità. Nel caso di un tiratore esperto, questa guida rappresenta una risorsa nell’evidenziare i principi tecnici e la teoria di tiro a lunga distanza. Nel caso di un principiante, rappresenta il libro preliminare per aiutare a capire i concetti fondamentali del tiro di precisioni e le nozioni basilari di balistica.

    Brossura, 15 x 23 cm. pag. 312 con varie illustrazioni b/n e numerose tabelle

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2016 da Lightning Source

    Quick view
  • 0 out of 5

    Long Range Sniper Rifle Caliber .50, M107

    25.00

    Il presente manuale descrive il funzionamento e la manutenzione del M107 Sniper Rifle. Il manuale è diviso in un capitolo introduttivo e 5 capitoli specifici: Introduzione; Istruzioni dell’Operatore; Procedure di risoluzione dei problemi; Istruzioni per la manutenzione delle armi; Munizionamento; Informazioni di supporto. Le iinumerevoli tabelle tecniche e i dettagliati disegni rendono questo manuale uno strumento di facile consultazione, indispensabile per la conoscenza del più noto fucile da sniping “pesante” delle forze armate americane.

    Brossura, 15 x 23 cm. pag. 114 interamente illustrato con disegni

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2009 da Pentagon Publishing

    Quick view
  • 0 out of 5

    Manhunt

    24.00

    Alexander Stilwell

    Una caccia all’uomo può coinvolgere elicotteri, cani e centinaia di militari o di personale di polizia, una ragnatela di programmi che vanno dalla tecnologia satellitare alla sorveglianza con telecamere a raggi infrarossi, ma tutto deve venire collegato con un esame approfondito degli intervalli considerati, con l’osservazione delle più minute variazioni dell’ambiente circostante. Questo manuale mostra come le forze speciali inseguano nemici ad alto rischio, ma prende anche in considerazione le tecniche tradizionali dei nativi americani, comprende capitoli come: Addestramento, Caccia sul campo, Sorveglianza e caccia in ambito urbano, Alta tecnologia, Contatti. Il volume è completamente illustrato con disegni chiari e dettagliati.

    Brosnsura 13 x 18 cm. pag. 320 interamente illustrate con disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2012 da Amber Books

    Quick view
  • 0 out of 5

    Manuale di complemento al combattimento individuale per gli eserciti – Individual Combat Supplementary Handbook for Armies

    25.00

    Volume incentrato sulle tecniche di combattimento corpo a corpo e con l’arma bianca. Redatto in lingua italiana e inglese, è articolato in due parti complementari: Un’introduzione storica che esamina i trattati e le pubblicazioni tecniche sull’addestramento individuale editi in Italia dal 1300 ai giorni nostri; una parte tecnica che estrapola dai citati documenti le tecniche che possono mantenere la sostanziale validità nella formazione del moderno combattente. Ogni tecnica è sinteticamente descritta e raffigurata da un disegnatore. Circa 200 illustrazioni.

    Brossura, 15 x 21 cm. pag. 212 con circa 177 disegni b/n e 9 foto b/n

    Testo bilingue italiano/inglese

    Stampato nel 2002 da Antonio Merendoni

    Quick view
  • 0 out of 5

    Manuale di difesa individuale per la Polizia Locale

    20.00

    Questo manuale vuole impartire un’istruzione basilare, per l’addestramento alla difesa personale degli operatori dei Comandi della Polizia Locale (municipale e provinciale), particolarmente per gli impieghi di pronto intervento e controllo del territorio, dove spesso si ritrovano impiegati. L’istruzione impartita nel manuale riprende gli insegnamenti di esperti o istruttori, unicamente di una tradizione italiana della difesa individuale, dal 1917 al 1988.

    Brossura, 15 x 21 cm. pag. 68 con circa 156 foto e illustrazioni

    Stampato nel 2008 da Antonio Merendoni

    Quick view
  • 0 out of 5

    Manuale di sicurezza personale – Urban survival

    12.95

    Di solito, la gente ritiene che l’arte della sopravvivenza riguardi unicamente i modi per cavarsela quando si è privati delle comodità domestiche – ad esempio, come procurarsi il cibo o costruire un riparo in luoghi inospitali – ma esiste una serie completamente diversa di tecniche necessarie per vivere in un ambiente urbano. Con il pericolo continuamente in agguato ad ogni angolo di strada, affrontare le potenziali minacce sempre pronte a colpire nelle città può rappresentare una vera e propria sfida per chi non possiede adeguata preparazione. Il Manuale di sicurezza personale costituisce un’efficace guida per superare i rischi della vita urbana, e offre al lettore numerosi suggerimenti, informazioni utili e astuzie indispensabili per risolvere problemi di tutti i giorni: come evitare una rapina o sottrarsi a uno scontro; come aprire la propria casa o l’automobile senza le chiavi; come fuggire da un edificio in fiamme; come comportarsi sui mezzi pubblici o adottare misure di sicurezza stradale; come accorgersi di attività terroristiche; come prestare il primo soccorso ad un infortunato.

    Brossura, 12 x 21 cm. pag. 204 con circa 120 illustrazioni

    Stampato nel 2004 da Edizioni Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Manuale pratico di esplosivistica civile

    50.00

    Quello che rende prezioso questo manuale, giunto alla terza edizione, riveduta e corretta, è che l’Autore non è un teorico degli esplosivi. Grazie alla sua professione, egli ha potuto realmente cimentarsi in tutte le esperienze descritte in queste pagine. L’autore conosce pertanto tutti i problemi a cui vanno incontro coloro che intendono operare nelle varie attività esplosivistiche (più numerose di quanto si possa immaginare). Ecco perché chiunque, anche gli addetti ai lavori più esperti, può imparare qualcosa dalla lettura della presente opera. Il manuale di esplosivistica civile è stato concepito per soddisfare gli operatori del settore a tutti i livelli: gli “aspiranti fochini” perché possono trovare spiegazioni semplici ed immediate; i “neofochini” perché finalmente vengono instradati al lavoro pratico grazie alle indicazioni dirette di cantiere; i tecnici più esperti perché possono esplorare tutti i settori nei quali l’esplosivo rappresenta un’arma vincente, poiché il manuale ha raccolto e tradotto la letteratura mondiale più aggiornata. Inoltre il libro è rivolto agli artificieri istituzionali affinché possano apprendere nozioni ed informazioni a complemento dei testi puramente militari.

    Brossura, 16 x 21 cm. pag. 720 con circa 25o grafici e 200 foto

    Stampato nel 2014 da Edizioni PEI

    Quick view
  • 0 out of 5

    Manualistica Militare Italiana sul Combattimento Individuale dal 1901 al 1943

    20.00

    In questo lavoro viene ripubblicato, integralmente o parzialmente, tutta una manualistica sulla formazione al combattimento individuale (nello specifico per lo scontro corpo a corpo) appartenente all’Esercito Italiano dal 1901 al 1943, con un apporto iconografico estremamente interessante. Tale ricerca testimonia la valida preparazione del militare italiano nel combattimento individuale, tra le migliori di ogni esercito e in questo il confronto è stato sempre dimostrato, soprattutto nel combattimento con il pugnale (derivato da una vasta tradizione civile), avvenuto in particolare con la creazione, mai uguagliata, dei Reparti d’Assalto degli Arditi.

    Brossura, 15 x 21 cm. pag. 124 interamente illustrato con circa 116 foto e 93 disegni b/n

    Stampato nel 2009 da Antonio Merendoni

    Quick view
  • 0 out of 5

    Mental endurance – Sviluppare la forza mentale con i metodi usati dalle forze speciali di tutto il mondo

    18.50

    In battaglia è di fondamentale importanza la resistenza mentale piuttosto che la forza fisica o la consapevolezza tattica. Un soldato può essere sottoposto a richieste talmente estreme che, se non gestite in maniera opportuna, possono condurlo a una vita di invalidità mentali, che vanno dalla depressione agli sfibranti effetti del disturbo post-traumatico da stress (PTSD). Se, invece, il militare controlla alla perfezione le sue facoltà, il suo intelletto e le sue emozioni, è in grado ottenere una forza individuale assolutamente necessaria negli scenari bellici odierni. Questo manuale insegna, attraverso numerose illustrazioni, a: acquisire strumenti mentali efficaci; ottenere un vantaggio psicologico sul nemico; sviluppare una forma mentis vincente; aumentare la forza mentale; addestrare la mente; praticare le tecniche di visualizzazione; affrontare sfide fisiche; sconfiggere gli avversari; affrontare e gestire eventi traumatici.

    Brossura 12 x 21 cm. pag. 250 molte illustrazioni b/n

    Stampato nel 2014 da Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Military survival – Le tecniche di sopravvivenza delle forze speciali e dei corpi d’élite

    20.00

    Predisporre trappole per animali, fabbricare attrezzi da caccia, accendere un fuoco di segnalazione, costruire un igloo, curare punture d’insetti o morsi ai serpenti, scalare montagne, spostarsi senza l’ausilio delle stelle, prevedere il tempo, fare segnali terra-aria… Le tecniche di sopravvivenza non solo rappresentano una risorsa indispensabile per gli escursionisti amanti della natura selvaggia, ma, anche al di fuori di contesti “estremi”, possono diventare la chiave di volta per trarsi fuori da molte situazioni d’emergenza. Questo volume, in un agile formato pocket, con oltre 300 disegni, spiega nel dettaglio tutte le tecniche seguite dai più importanti corpi d’elite del mondo. Gli stessi che quotidianamente si confrontano con ambienti ostili e imprevisti dì ogni genere, e devono quindi poter sempre contare su procedure sicure, sperimentate e davvero efficaci.

    Brossura, 13 x 18 cm. pag. 320 interamente illustrato con circa 300 disegni b/n

    Stampato nel 2011 da L’Airone

    Quick view
  • 0 out of 5

    Modern hand to hand combat – Ancient samurai techniques on the battlefield and the street

    39.00

    Isler è un soldato veterano che ha servito in Iraq: Ha mescolato le antiche tecniche dei samurai che trasportavano 60 libbre di armatura, con le moderne esigenze di combattimento sul campo di battaglia del soldato moderno. Sequenza dopo sequenza, le istruzioni sono fornite attraverso una sequenza di illustrazioni che insegnano come affrontare situazioni di estrema criticità, assimilando le tecniche e i principi che a suo tempo hanno applicato gli antichi samurai. Con quasi 300 illustrazioni e un DVD dettagliato, questo libro offre le linee guida per migliorare la capacità del moderno combattente di soppravvivere in combattimento.

    Rilegato, 19,5 x 26 cm. pag. 128 completamente illustrato con circa 300 foto a colori + Dvd

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2010 da Tuttle Publishing

    Quick view
  • 0 out of 5

    Nozioni di difesa personale

    40.00

    Questo corposo lavoro (realizzato su 399 pagine e corredato da 600 illustrazioni), èstato il primo manuale italiano dedicato esclusivamente al tema della difesa personale con armi corte. Basato su di un semplicissimo metodo di apprendimento tramite la ripetizione sistematica di azioni riflessive (sotto stress), questo manuale si distingue dagli altri testi analoghi non solo per il suo taglio didattico innovativo, ma anche per l’imponente supporto iconografico e la struttura a moduli. In altre parole, si tratta di un eccellente strumento didattico in grado di guidare il lettore dalla comprensione dei primi rudimenti, fino all’applicazione delle tecniche più sofisticate proprie della difesa personale armata. Tutte le tecniche e le metodologie addestrative più moderne sono analizzate nel dettaglio, in maniera tale da fornire al lettore un quadro il più ampio possibile della materia, pur non essendo in grado di sostituire un istruttore serio e competente. La suastruttura sistematica di tipo “aperto”, lo rende poi uno strumento estremamente utile per numerosi “clienti istituzionali”, quali:membri delle FF.AA. in servizio permanente effettivo, con particolare riferimento ai membri dei Reparti maggiormente specialistici delle stesse; gli appartenenti alla Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Polizia Municipale, le guardie del corpo e gli addetti al servizio di protezione ravvicinata di personalità importanti.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 399 con circa 573 foto b/n e 40 illustrazioni

    Stampato nel 2002

    Quick view
  • 0 out of 5

    Primum vivere – Difesa personale femminile tra istinto primordiale e consapevolezza profonda

    18.50

    Cos’è davvero la Difesa Personale Femminile? E realmente possibile che una ragazza o una donna siano in grado di difendersi da un agressore? Come agire, servendosi della paura per sopravvivere? Cosa sono, e come utilizzare le potenti risorse primordiali e le abilità autoprotettive? E’ possibile sviluppare una nuova fiducia in se stesse? Come si costruisce il proprio percorso di consapevolezza autoprotettiva fisica e mentale? “Ho scelto di usare un linguaggio schietto, diretto e franco, lasciando da parte tecnicismi vari e disquisizioni marziali. Così, attraverso le pagine di questo libro, mi rivolgo a ragazze e donne suggerendo una serie di conoscenze pratiche che possono tornare utili in situazioni critiche.”

    Brossura, 15,3 x 20.7 cm. pag. 176

    Stampato nel 2016 da Zerotre

    Quick view
  • 0 out of 5

    Recondo Recon Team Manual: Vietnam – 1970

    20.00

    Lo scopo di questo manuale è quello di fornire un compendio di tecniche e procedure utilizzate dalle squadre di ricognizione (RTS). Il successo di qualsiasi operazione di ricognizione, dipende dalla capacità dell’unità di sviluppare le proprie procedure e di adeguare e sfruttare quelle che dimostrano successo. Questo manuale fornisce un’introduzione alla formazione necessaria e una base per la continuazione della formazione stessa. Mentre nessuna tecnica rappresenta la risposta definitiva, quelle qui descritte sono state sperimentate con successo in diversi anni di attività. il manuale fa suo il concetto che un operatore che smette di apprendere nuove nozioni e nuove tecniche, è un cattivo operatore. Lo studio contiene tra l’altro, informazioni molto difficili da trovare altrove, in gran parte derivanti dalle “lezioni apprese” dagli operazioni in Vietnam.

    Brossura, 15 x 23 cm. pag. 119 con illustrazioni e foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2012 CreateSpace Independent Publishing Platform

    Quick view
  • 0 out of 5

    Ritenzione d’arma -Teoria Tecniche e Attrezzature

    29.00

    Qualsiasi sia il suo ambito, un professionista sa che la prevenzione è la migliore arma contro gli imprevisti. Prima che questi abbiano luogo. Ritenzione d’Arma è un manuale fondamentale per l’operatore di sicurezza moderno. Poiché la società si evolve verso una realtà sempre più violenta è importante curare la propria preparazione. Portare un’arma al fianco oggi non da nessuna garanzia ma molte responsabilità. Ritenzione d’Arma vi mostrerà passo per passo i punti chiave per migliorare la vostra sicurezza e professionalità. Attraverso una trattazione sviluppata per rendere facile l’apprendimento e un ancor più facile recupero delle informazioni verrete guidati nei seguenti argomenti: – Una guida riccamente illustrata per una scelta ragionata della fondina. – Come disinnescare i meccanismi mentali che paralizzano in situazione di pericolo. – Le tecniche di estrazione da porto occulto. – I principi che regolano i moderni sistemi di addestramento e come metterli in pratica. – Le tecniche di ritenzione in fondina e ad arma estratta. Il manuale è rivolto principalmente a: – Chi per lavoro porta un’arma al fianco. – Istruttori di difesa personale che lavorano con servizi di sicurezza o forze dell’ordine. – Il privato cittadino che detiene il porto d’armi per difesa personale.

    Brossura 14 x 21 cm. pag. 316 interamente illustrate con 249 foto b/n

    Stampato nel 2012 da Ritter Edizioni

    Quick view
  • 0 out of 5

    S.H.O.O.T. – L’autodifesa del XXI secolo

    24.00

    Lo SHOOT è un nuovo metodo di autodifesa completo ed accessibile a tutti, che utilizza abilità piuttosto che forza, intelligenza piuttosto che ripetizione con estrema efficacia. Il metodo è basato su semplicità nell’apprendimento, tecniche accessibili, allenamento personalizzato. Questo libro, completamente illustrato, offre una bella visione dello SHOOT ed è anche una prima tappa per l’apprendimento di queste tecniche.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 175 interamente illustrato con circa 349 con foto a colori

    Stampato nel 2009 da Budo International

    Quick view
X