Airborne Insignia Vol. 2 – Britain and her Allies in Exile

Uniformologia e Collezionismo

Visualizzazione di 1-48 di 55 risultati

  • 0 out of 5

    Airborne Insignia Vol. 2 – Britain and her Allies in Exile

    95.00

    Quarto volume della Military Mode Publications dedicato ai paracadutisti inglesi. Mentre i primi due volumi prendevano in esame essenzialmente l’aspetto uniformologico, questo quarto volume mette in primo piano le insegne, i pacht, le mostrine che costituisconom il complemento necessario di ogni divisa. Viene analizzato questo segmento, dalla fondazione del corpo, fino praticamente ai nostri giorni. Una vasta gamma di prodotti, spesso estremamente rari, sono stati sapientemente ripresi in uno studio, fotografati, e sono corredati da informazioni riferite ad ogni pezzo esaminato. Inoltre il volume riporta un gran numero di ottime fotografie d’epoca di alta qualità. In dettaglio, il presente volume prende in esame i reparti paracadutisti costituiti in Inghilterra, durante la II G.M., dopo l’abbandono del continente europeo, utilizzando contigenti di soldati alleati che avevano seguito l’esercito inglese nella ritirata, o, con elementi dei paesi del Commonwealth come ad esempio il Canada e l’Australia. I paesi che fornirono contingenti alla specialità dei paracadutisti furono: Francia, Polonia, Norveggia, Belgio, Olanda e l’India. Gli Inglesi addestrarono anche un contingente dell’esercito del Regno del Sud, dopo l’armistizio italiano dell’8 settembre 1943. Infine il volume analizza lo Special Air Service (sempre dal punto di vista collezionistico) a partire dalla sua costituzione fino ai giorni nostri. Un libro indispensabile per i collezionisti.

    Rilegato, 21,5 x 30,5 cm. pag. 246 completamente illustratto con foto a colori e b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2017 da Military Mode Publishing

    Quick view
  • 0 out of 5

    American Flight Jackets – Airmen and Aircraft: A History of US Flyers’ Jackets from World War I to Desert Storm

    89.00

    Questo volume, che analizza l’evoluzione della giacca da volo americano a partire dalla dalla Prima Guerra Mondiale fino all’operazione “Desert Storm”, pone in risalto non solo l’indumento vero e proprio ma si concentra principalmente sugli “ornamenti” applicati alle giacche (pacht). Il periodo più colorato e creativo per le giacche da volo è stata la Seconda Guerra Mondiale, ed è a questa epoca che è riservata una parte importante di questo lavoro. Inoltre, molti dei pezzi mostrati sono attribuiti al proprietario originale con informazioni biografiche, fotografie contemporanee dell’individuo, e l’aereo su cui ha prestato servizio. Vengono anche riportati racconti personali dei combattimenti. Il lavoro quì presentato è stato portato avanti per un certo numero di anni di Jon Maguire e John Conway. Gli autori sono diventati amici attraverso una passione comune per la storia dell’aviazione e del collezionismo. Questo libro, che comprende oltre 1000 immagini, fornisce un riferimento prezioso per gli storici e collezionisti.

    Rilegato, 24 x 30 cm. pag. 256 illustrato con oltre 1000 foto b/n e colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2000 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    American web equipment 1967 – 1991

    21.00

    Il volumetto, completamente illustrato, per la maggior parte a colori, si occupa dell’equipaggiamento in tessuto del soldato americano 1967 al 1991. Accanto ad alcune fotografie originali troviamo quindi le immagini di tutti gli oggetti facenti parte della buffetteria: dal rivestimento della borraccia alla copertura delle pale, dai portamunizioni agli zaini, piuttosto che cinture o fondine. Per l’accuratezza delle immagini e dei particolari l’opera è rivolta a modellisti, collezionisti e reenactor.

    Brossura 19 x 26 cm. pag. 64 interamente illustrate con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2012 da Crowood Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Battle Damage

    89.00

    Nuovo titolo di Oliver Lock, interamente illustrato a colori, che presenta una serie di elmetti, portati sui campi di battaglia dai soldati, a partire dalla Prima Guerra Mondiale fino ai giorni nostri, attraverso il secondo conflitto mondiale e il conflitto del Vietnam. La peculiarità del presente volume è quello di mostrare gli elmetti dannaggiati in combattimento: fori di proiettili, scheggie di granata, ecc. Sono presi in esame elmetti di molti paesi e questo lavoro, che presenta come di consueto le fotografie con grandissimo dettaglio, sono particolarmente destinate ai collezionisti di militaria. Le immagini sono accompagnate da un commento chiarificante, spesso spiegando la modalità di come l’oggetto è stato danneggiato e la storia del luogo in cui è stato rinvenuto.

    Rilegato, 21,5 x 30,5 cm. pag. 192 completamente illustrato a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2017 da MM Publishing

    Quick view
  • 0 out of 5

    British Airborne Headdress

    75.00

    L’opera si propone di essere il lavoro più completo finora pubblicato dedicato ai copricapi (elmetti, baschi ecc.) dell’Esercito britannico, a partire dalla Seconda Guerra Mondiale fino ai giorni nostri. Composto da 260 pagine di fotografia ad alta risoluzione e da un testo dettagliato, mostra le varie tipologie di copricapo, a partire dal classico berretto amaranto, fino alle varie tipologie di elmetti d’acciaio e di materiali compositi (usati negli ultimi due decenni), e ancora, le diverse mimetizzazioni, copricapo per aliante, berretti di tipo artico e tropicale e molto altro. Articoli spesso molto rari, precedentemente inediti e di proprietà di musei e collezioni private, sono stati abbondantemente fotografati in massima risoluzione e presentati insieme a fotografie originali per mettere in maggiore evidenza l’utilizzo particolare. Si tratta di un’opera di riferimento per i collezionisti di equipaggiamento militare britannico e per gli appassionati in genere.

    Cartonato, 21,5 x 30,5 cm. pag. 260 completamente illustrato con foto a colori a tutta pagina

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2013 da Military Mode

    Quick view
  • 0 out of 5

    British Airborne Insignia

    95.00

    Terzo volume della Military Mode Publications dedicato ai paracadutisti inglesi. Mentre i due volumi precedenti prendevano in esame essenzialmente l’aspetto uniformologico, questo volume mette in primo piano le insegne, i pacht, le mostrine che costituisconom il complemento necessario di ogni divisa. Viene analizzato questo segmento, dalla fondazione del corpo, fino praticamente ai nostri giorni. Una vasta gamma di prodotti, spesso estremamente rari, sono stati sapientemente ripresi in uno studio fotografato e sono corredati da informazioni riferite ad ogni pezzo esaminato. Inoltre il volume riporta un gran numero di ottime fotografie d’epoca di alta qualità. Un libro indispensabile per i collezionisti.

    Rilegato, 21,5 x 30,5 cm. pag. 314 completamente illustrato con foto a colori e b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2015 da MMP Books

    Quick view
  • 0 out of 5

    British Post-War Jungle Webbing

    21.00

    Dopo la Seconda Guerra Mondiale i soldati inglesi sono stati impegnati in Estremo Oriente, nel Borneo e in Malesia. Per equipaggiarli vennero messe in produzione delle mimetizzazioni e dei disegni “giungla”, disegnati nel corso della guerra, specialmente studiati e modificati per gli usi specifici, insieme ad una rapida innovazione di armi leggere. Questo libro, indirizzato in modo particolare a collezionisti di militaria, presenta tutte queste modifiche e personalizzazioni dei tessuti insieme ad alcune piccole armi e munizioni, oltre a baionette e coltelli, usati in quei conflitti.

    Brossura 19 x 26 cm. pag. 64 interamente illustrate con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2009 da Crowood Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Camouflage uniforms

    29.00

    La questione degli abiti mimetici per le truppe e delle differenti colorazioni è pittosto complessa in considerazione del diverso tipo di terreno, clima, armi ed equipaggiamenti da trasportare, in cui per cui vengono utilizzati. Questol volume, indispensabile strumento di consultazione per appassionati e modellisti, offre tutte le notizie utili per l’identificazione dei modelli di tutto il mondo di queste tute da combattimento attraverso moltissime fotografie dei particolari accompagnate da dettagliate didascalie e concisi ma esaustivi testi, nonchè da un utile glossario.

    Cartonato con sovracopertina 22 x 30 cm. pag. 96 interamente illustrate con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2009 da Crowood

    Quick view
  • 0 out of 5

    Camouflage uniforms of the Soviet Union and Russia – 1937 – to the Present

    59.00

    Questa bel libro illustrato è una completa guida alla storia, progettazione e utilizzo delle tute mimetiche dell’Unione Sovietica e della Russia. Eccellente opera di riferimento contiene reali e interessanti informazioni che si riferiscono ai momenti principali dello sviluppo di queste uniformi dall’inizio fino ad oggi. Il volume, completamente fotografico e molto dettagliato è dedicato a collezionisti ed appassionati di militaria russa.

    Cartonato con sovracopertina, 22 x 28,5 cm. pag. 160 illustrato con circa 202 foto a colori e 6 foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1998 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Conflitti del Dopoguerra – Rhodesia Regiment 1899-1981

    125.00

    Negli ultimi anni del 1800, quando il regno della Regina Vittoria volgeva al termine, squadroni di volontari del Reggimento “Rhodesia”, reclutato dal Colonnello Baden-Powell, furono posizionati lungo il confine con il Bechuanaland, per difendere la Rhodesia contro quella che gli inglesi chiamavano l”aggressione boera. Nel 1914 2 battaglioni, sempre nell’ambito del Reggimento “Rhodesia”, furono mobilitati per contrastare la presenza tedesca nell’Africa orientale, e un certo numero di volonari andarono a comattere in Europa sul fronte occidentale. Durante la Seconda Guerra Mondiale i reparti rhodesiani diedero prova di se in molti teatri operativi, tra cui il Nord Africa, la Somalia italiana, il Medio Oriente, l’Italia, l’Adriatico, l’Europa Occidentale e il Sud Est Asiatico. Attraverso gli anni cinquanta e sessanta, i reparti rhodesiani parteciparono a diversi conflitti assieme ai reparti inglesi: Malesia, Suez, Aden, ecc. Queste esperienze belliche portarono ad un miglioramento dell’esercito territoriale della Rhodesia, soprattutto per quanto riguarda la guerra di contro-insurrezione. La coscrizione obbligatoria, assicurò la disponibilità del crescente numero di uomini per formare i battaglioni e le compagnie indipendenti, costituite in tutto il paese, che fornivano una solida base per i reggimenti che avevano, come compito principale, quello di contrastare le insurrezioni della guerriglia dello ZANLA/ZIPRA a partire dagli anni sessanta fino al momento dell’indipendena del paese. Questo imponente lavoro sui reggimenti rhodesiani è accompagnato da dentinaia e centinaia di illustrazioni con diverse appendici che analizzano i ruoli d’onore, i riconoscimenti, le uniformi, gli stemmi di reparto, i gradi e molto altro.

    Rilegato, 22,5 x 31 cm. pag. 480 riccamente illustrato con foto b/n e varie foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2015 da 30° South Publishers

    Quick view
  • 0 out of 5

    Contractor Gear – A Collectors’ Guide to Weapons, Private-Purchase and Service-Issue Clothing and Equipment as Used by Civilian Contractors in Iraq and Afghanistan

    74.00

    Questo libro rappresenta una guida completa per i collezionisti di equipaggiamenti, armi e abbigliamento “vario”, di servizio, utilizzato dagli operatori “civili” (contractor) sul campo, in occasione dell’operazioni militare Enduring Freedom in Afghanistan(OEF) e dell’Operazione che portò all’invasione dell’Iraq e alla defenestrazione di Saddam Hussein. Tutto ciò che fu acquistato dagli operatori civili e utilizzato in servizio operativo sul campo tra il 2002 e 2014. Una serie di fotografie, estremamente dettagliate, mostrano gli operatori “civili” sia in combattimento che in ruoli di supporto, sia in Afghanistan che in Iraq. Questo di Zemis Schein, è il primo libro di Militaria che presenta configurazioni reali di abbigliamento, equipaggiamento e armi degli operatori civili (contactor) in configurazioni il più possibile vicine a quelle realistiche. La maggior parte degli articoli presentati in questo lavoro, sono basati sulle esperienze operative afghana e irachena, dove l’autore ha lavorato in diversi ruoli e mansioni come contractor. Gli oggetti mostrati nel libro riportano gli abiti da lavoro, le attrezzature e gli strumenti dell’autore, oppure appartenevano a colleghi che lavoravano con lui in luoghi non meglio precisati per motivi di sicurezza e in momenti temporali altrettanto diversi. Un libro unico, di riferimento, per i collezionisti di equipaggiamento moderno e delle forze speciali. Il volume è interamente illustrato con immagini dettagliate a colori, il testo è limitato alle esaustive didascalie che descrivono gli articoli stessi.

    Rilegato, 22,3 x 28,5 cm. pag. 256 completamente illustrato a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2017 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Das Ausstattungssoll der Heeresangehörigen der Bundeswehr von 1955 bis 2010

    69.00

    Questo importante volume illustra, attraverso 1500 foto a colori, le uniformi e gli equipaggiamenti dell’esercito tedesco (Bundeswehr) dal 1955 ai nostri giorni: Giacche, pantaloni, berretti, cappelli, biancheria intima, pigiami, calzini, stivali così come mense, zaini, picche, maschere antigas e insegne. Sono evidenziate tutte le tipologie di uniformi, adottate nel corso dei dcenni, dal camuffamento standard e al verde oliva degli anni della Guerra fredda, fino ad arrivare al nuovo camouflage (che tanto ricorda le mimetiche delle Waffen-SS) utilizzato sia nell’ambito europeo che nelle missioni all’estero in Afghanista (in quest’ultimo caso la versione desertica). il volume è stato realizzato, in particolar modo, con il supporto e la collaborazione della scuola di logistica dell’esercito tedesco di Colonia, che possiede una vastissima collezione relativa alle uniformi e alle attrezzature avute in dotazione dalla Bundeswehr nel periodo considerato. L’autore è stato autorizzato a fotografare tutto questo materiale e a mostrarlo, per la prima volta, al pubblico dei collezionisti di tutto il mondo. Il lavoro non contempla l’equipagiamento dell’aviazione e della marina.

    Rilegato, 21 x 30 cm. pag. 376 con circa 1500 foto a colori. Allegato CD ROM

    Testo in lingua tedesco

    Stampato nel 2010

    Quick view
  • 0 out of 5

    Denison – British Airborne Specialist Clothing from WW2 to the present day

    75.00

    Frutto della collaborazione con diversi specialisti e collezionisti e organizzazioni, il lavoro, dedicato soprattutto alla casacca Denison specificatamente disegnata per i paracadutisti della British Air force dopo l’inizio della Seconda Guerra Mondiale, in precedenza se ne utilizzava una su modello tedesco. L’opera prosegue mostrando le diverse tipologie di equipaggiamento dei paracadutisti succedutesi negli anni, giacche e pantaloni, accessori sperimentali, fino allo sviluppo dei modelli del dopoguerra, compresi DPM e MTP. Articoli spesso molto rari, precedentemente inediti e di proprietà di musei e collezioni private, sono stati abbondantemente fotografati in massima risoluzione e presentati insieme a fotografie originali per mettere in maggiore evidenza l’utilizzo particolare. L’accuratezza e la dovizia di particolari, ne fanno un’opera di riferimento per gli appassionati di equipaggiamento militare britannico e di paracadutisti in particolari.

    Cartonato, 21,5 x 30 cm. pag. 201 completamente illustrato con foto a colori e b/n a tutta pagina

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2013 da Military Mode

    Quick view
  • 0 out of 5

    Desert Uniforms Patches and Insignia of the US Armed Forces

    99.00

    Questo libro espone una tematica unica in relazione all’argomento trattato, riguardo le uniformi da combattimento desertiche e i patch relativi delle forze militari americane. Gli Autori hanno una vasta esperienza riguardo la storia militare (in particolar modo americana) e tra i due, totalizzano ben 50 anni di servizio nelle forze armate USA. Questo straordinario libro, fornisce un quadro dettagliato delle uniformi utilizzate dalle Forze Armate degli Stati Uniti in ambiente desertico, durante i combattimenti di “Desert Storm”, attraverso la missione in Somalia fino ad arrivare alle più recenti campagne in Iraq e Afghanistan. E’, senza dubbio, lo studio più completo riguardo le uniformi di Esercito, Marina, Aeronautica, Corpo dei Marines, e unità della Guardia Costiera che hanno dovuto operare in ambiente desertico. Utilizzando documentazione originale e la collaborazione delle più importanti collezioni, pubbliche e private, le interviste ai veterani e la collaborazione con molti gruppi di reenactor storici, si è potuto realizzare un libro di sicuro riferimento, per bcollezionisti, modellisti e appassionati di storia militare moderna.

    Rilegato, 22,5 x 28,5 cm. pag. 343 completamente illustrato con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato n el 2017 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Esercito Italiano 1946-2018 – I Bersaglieri. Storia araldica uniformi distintivi e medaglie

    28.00

    Il libro ripercorre l’evoluzione storico-ordinativa (1946-2018) della Specialità Bersaglieri e ne tratta inoltre nel dettaglio gli aspetti uniformologico-collezionistici quali araldica, distintivi (fregi, mostrine, scudetti, dist. di specializzazione), elementi uniformologici tradizionali del Corpo, distintivi metallici ed in stoffa, medaglie di reparto.

    Brossura, 21 x 30 cm. pag. 144 illustrato a colori

    Stampato nel 2018 da Athena Books

    Quick view
  • 0 out of 5

    Fregi scudetti mostrine e distintivi dell’Esecito Italiano 1946-2016

    36.00

    Con centinaia e centinaia di fotografie a colori, spiegazioni storiche e descrizioni nel dettaglio, in più di una ventina di capitoli, vengono qui presentati e classificati tutti gli oggetti di questa specifica Militaria Italiana, dal primo dopoguerra ad oggi. Tutto è considerato: dalle Grandi Unità agli Enti, Scuole e Centri Militari sino alla Banda dell’Esercito. Volume d’interesse assoluto per il collezionista che può trovarvi notizie precise di caratteristiche e materiali e utilizzarla come guida sicura nel reperimento, l’opera si presenta utilissima, naturalmente, anche per l’appassionato e lo studioso. Il volume è stato realizzato utilizzando molti articoli apparsi a suo tempo, sulla Rivista “Uniformi e Armi”.

    Brossura, 21 x 30 cm. pag. 222 completamente illustrato a colori e b/n

    Stampato nel 2016 da Athena Books

    Quick view
  • 0 out of 5

    Gazette des Uniformes hors serie n° 17 – Les Troupes Aeroportees Francaises en Indochine 1945/1956

    18.00

    Illustratissima collana di monografie dell’editore francese Regi-Arm dedicata all’equipaggiamento dei soldati nel periodo compreso tra la Prima Guerra Mondiale e il secondo dopoguerra. Particolare enfasi viene riservata agli equipaggiamenti utilizzati nel secondo conflitto mondiale. Ogni monografia è composta da circa 80 pagine interamente illustrate con centinaia di fotografie a colori e in b/n che mostrano l’equipaggiamento dei soldati: uniformi, distintivi (in stoffa e in metallo), elmetti e buffetteria varia come cinture, stivali, porta-caricatori e fondine; sono anche presenti alcune illustrazioni di reenector storici. Altrettanto numerose le foto d’epoca in b/n. Questa monografia in particolare è dedicata alle uniformi dei paracadutisti francesi in servizio in Indocina nel periodo che va dal 1945 al 1956.

    Brossura, 21 x 30 cm. pag. 78 interamente illustrato con foto b/n e colori

    Testo in lingua francese

    Stampato nel 2004 da Regi-Arm

    Quick view
  • 0 out of 5

    Gazette des Uniformes hors serie n° 35 – Soldats en Guerre

    18.00

    llustratissima collana di monografie dell’editore francese Regi-Arm dedicata all’equipaggiamento dei soldati nel periodo compreso tra la Prima Guerra Mondiale e il secondo dopoguerra. Particolare enfasi viene riservata agli equipaggiamenti utilizzati nel secondo conflitto mondiale. Ogni monografia è composta da circa 80 pagine interamente illustrate con centinaia di fotografie a colori e in b/n che mostrano l’equipaggiamento dei soldati: uniformi, distintivi (in stoffa e in metallo), elmetti e buffetteria varia come cinture, stivali, porta-caricatori e fondine; sono anche presenti alcune illustrazioni di reenector storici. Altrettanto numerose le foto d’epoca in b/n. Questa monografia in particolare è dedicata alle uniformi dei militarii che hanno partecipato alle grandi battaglie del 19 ° e 20 ° secolo

    Brossura, 21 x 30 cm. pag. 78 interamente illustrato con foto b/n e colori

    Testo in lingua francese

    Stampato nel 2014 da Regi-Arm

    Quick view
  • 0 out of 5

    Grunt – A Pictorial Report on the US Infantry’s Gear and the Life during Vietnam War

    95.00

    Un volume come questo è stato a lungo assente nell’ambito riguardante l’aspetto uniformologico e collezionisto inerente la Guerra del Vietnam. Realizzato in maniera superba, dopo anni di ricerca, attingendo alle maggiori collezioni presenti negli Stati Uniti negli altri paesii, l’Autore esamina praticamente ogni aspetto riguardante l’attrezzatura personale del soldato di fanteria, dalle uniformi, alla buffetteria, dalle armi agli oggetti personali. In pratica tutto quanto può richiedere il collezionista più esigente. Una quantità impressionante di dettagliate fotografie a colori mostrano una panoplia vastissima di oggetti, accompagnate da brevi ma, esaustive didascalie. Degli oggetto proposti, spesso vengono mostrati anche i dettagli e talvolta vengono spiegate le modifiche apportate durante oltre un decennio di guerra. Forse l’unico neo di questo libro possiamo trovarlo nelle dimensioni non eccelse delle immagini, ma d’altronde nel caso di immagini più grandi, sarebbe stato necessario dividere il lavoro in due volumi. Ribadiamo comunque che il lavoro di Antonio Arques, è impressionante per la sua completezza.

    Rilegato, 21 x 30 cm. pag. 477 interamente illustrato con foto d’epoca e foto di pezzi originali a col e b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2014 da Andrea press

    Quick view
  • 0 out of 5

    I Bersaglieri 1836-2007 – Storia e uniformi del corpo dalla fondazione ad oggi

    39.00

    Dal 1836 ad oggi i bersaglieri costituiscono una delle realtà e al contempo uno dei miti più consolidati delle nostre Forze Armate. L’intuizione di La Marmora di una fanteria leggera, unita poi all’adozione di mezzi celeri, doveva risultare una delle idee vincenti e felici nell’organizzazione moderna della fanteria. Questo testo ripercorre l’intero arco della vicenda storica dei fanti piumati, sostenuto da un puntuale apparato fotografico e dalle splendide riproduzioni delle divise ad opera di Pietro Compagni.

    Brossura, 16 x 24 cm. pag. 166 + 180 pagine fuori testo con circa 75 foto b/n, 74 a colori + 44 tavole a colori

    Stampato nel 2008 da Itinera

    Quick view
  • 0 out of 5

    Il soldato italiano ha 150 anni – Dall’Unita’ d’Italia i soldati che hanno fatto la storia

    21.00

    Attraverso fotografie originali, riproduzioni di illustrazioni originali e tante, tantissime dettagliate tavole a colori – uniformi del soldato italiano e di alcuni dei suoi nemici -, questa bella pubblicazione traccia per immagini la storia del soldato italiano, che compie sì la veneranda età di 150 anni, ma che in confronto ai suoi colleghi europei è giovanissimo. Il 14 marzo 1861 Vittorio Emanuele di Savoia diventa re d’Italia, da quel momento a guardia e servizio dell’Italia è sempre stato presente l’Esercito, prima regio e poi repubblicano.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 78 interamente illustrato a colori

    Testo bilingue italiano/inglese

    Stampato nel 2011 da Isomedia

    Quick view
  • 0 out of 5

    Into the Blue – Uniforms of the United States Air Force, 1947 to the Present: Volume Two: Distinctive Uniforms Formal and Informal Uniforms

    110.00

    Questo secondo volume prende in esame le uniformi, sia formali che informali, che normalmente non sono utilizzate su base quotidiana da parte dei membri dell’US Air Force. Con oltre 1.000 immagini, è possibile tracciare la storia di queste uniformi e le modifiche apportate nel corso degli anni. Considerando che le uniformi “possiedono” un loro periodo di servizio, questo studio fornisce al collezionista la collocazione storica dell’uniforme, e, ove possibile, la storia che vi è dietro di essa. Dave Schultz e Johnny Schlund forniscono un’enorme mole di informazioni recuperate in decenni di ricerca, e analizzano gli aspetti relativi alle uniformi di innumerevoli corpi: Uniformi WAF Utility, Uniformi per attività fisiche; Guardie d’Onore dell?USAF; Forze di Sicurezza, ecc..

    Rilegato, 23 x 31 cm. pag. 290 illustrato con oltre 100 foto a colori e b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2011 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Into the Blue. Uniforms of the United States Air Force 1947 to the Present Vol 1

    110.00

    Into the Blue analizza in modo sistematico le uniformi dell’USAF a cominciare dai primi giorni dell’intervento americano nella Prima Guerra Mondiale, attraverso la sua progressione fino alle divise attuali dell’aviazione americana. L’obiettivo principale di questo primo volume è quelo di studiare le uniformi di servizio degli uomini e delle donne dell’US Air Force, le divise estive e quelle invernali dei primi decenni di storia dell’Air Force, le modificazioni alle divise durante il secondo conflitto mondiale e la guerra del Vietnam, per arrivare alle profonde modifiche sia in ambito progettuale che produttivo che hanno caratterizzato le divise degli ultimi decenni. Questo libro ben documentato contiene oltre 1100 illustrazioni di cui circa 400 a colori, così come vari contributi di esperti uniformologi. Vengono analizzati anche lo sviluppo e la produzione degli accessori delle divise, mostrine, cappelli, calzature, ecc. Questo volume, assieme al secondo in fase di pubblicazione è sicuramente l’opera di riferimento per i collezionisti di uniformologia dell’Us Air Force.

    Rilegato, 23 x 31 cm. pag. 290 illustrato con oltre 400 foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2011 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    KGB & Soviet Security Uniforms & Militaria 1917-1991- In Colour Photographs

    55.00

    Quest’opera, completamente illustrata, pone l’attenzione sulle uniformi, decorazioni isegne e altre militaria delle Agenzie Sovietiche della Sicurezza di Stato. Questo soggetto complesso abbraccia la cambiata organizzazione delle Forze Sovietiche di sicurezza dalla Rivoluzione e periodo immediatamente successivo, alla Guerra Fredda, comprese le operazioni a Cuba e in Afganistan, fino al collasso dell’ URSS nel 1991. Le oltre 300 fotografie completamente a colori sono accompagnate da dettagliatissime didascalie che tracciano l’evoluzione di norme ufficiali e pratiche non ufficiali. Il volume comprende uniformi maschili e femminili, tute da combattimento e da specialisti come quelle da volo o delle unità antiterrorismo.

    Rilegato con sovracopertina, 22 x 30 cm. pag. 144 interamente illustrate con circa 60 foto b/n e 292 foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2002 da The Crowood Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    L’Armée Française 1943-1956

    22.00

    Dopo l’adozione della mimetica americana nel 1943, quando il corpo di spedizione francese dell’africa del Nord viene equipaggiato dagli Stati uniti, il comando e le formazioni non hanno smesso di personalizzarla con delle aggiunte conformi alle tradizioni militari francesi, fino al momento della pace quando si sentì l’esigenza di nuove uniformi. Il risultato di queste evoluzioni sfociò nel 1954 – fine del conflitto in Indocina e inizio delle operazioni in Algeria – nel TTA 148: regolamento a colori consacrato alle uniformi e ai distintivi dell’esercito francese. In questa pubblicazione al regolamento sono state aggiunte le tavole in bianco e nero di un fascicolo diffuso nell’aprile del 1954, che completa il contenuto del regolamento.

    Brossura 20 x 24 cm. pag. 98 interamente illustrate con disegni a colori

    Testo in lingua francese

    Stampato nel 2011 da Histoire & Collections

    Quick view
  • 0 out of 5

    La grande guerra – Catalogo della mostra (Napoli, 1° aprile-23 agosto 2015). Vol. 3: Società, propaganda e consenso.

    31.00

    Durante la guerra in che modo le autorità si rivolgono al Paese, ai soldati, ai cittadini angosciati che non possono vedere cosa sta accadendo al fronte? Come coinvolgere la popolazione, farla sentire partecipe, avvertirla dei pericoli, convincerla a fornire supporto economico per il bene della patria? È proprio tra il 1915 e il 1918 che in Italia nascono nuovi codici di comunicazione e un’idea di propaganda capillare, invasiva e destinata ad assumere forme molto varie: dal manifesto alla cartolina, dalla rivista illustrata all’opuscolo, fino a trovare espressione anche nel mondo della musica, della canzone, del cinema. Illustratori e pittori, che avevano fino a poco tempo prima celebrato la ridente alba del nuovo secolo, concentrati sull’efficacia del messaggio tratteggiano ora il profilo di un Paese alle prese con il bisogno, il pericolo, la mutilazione, la morte. Il volume accompagna il lettore nel clima frenetico della propaganda, attraverso immagini, voci, soluzioni e metodi che avranno esiti e sviluppi nel linguaggio politico e pubblicitario dell’intero Novecento.

    Brossura, 24 x 28 cm. pag. 215 interamente illustrato con foto e riproduzioni di quadri a colori e b/n

    Stampato nel 2015 da Silvana

    Quick view
  • 0 out of 5

    La Legion Etrangere en Indochine 1946-1956

    64.00

    Questo studio dettagliato sulla Legione Straniera ci presenta una collezione inedita ed esaustiva di uniformi e altro abbigliamento portati dalla Legione Straniera in Indocina dal 1946 al 1956. Più di 400 pezzi da collezione e circa 200 fotografie della guerra fanno rivivere la campagna più sanguinosa della Legione Straniera, ma anche una delle più gloriose in cui si sono succedute diverse generazioni di legionari. Quest’opera, in particolare, viene dedicata agli undicimilaseicento legionari caduti in Indocina con l’uniforme del Corso di Spedizione Francese dell’Estremo Oriente e alle migliaia di indocinesi delle truppe di appoggio morti anch’essi sotto i colori della Legione. Il notevole apparato iconografico del volume lo rende opera di riferimento per collezionisti e appassionati.

    Cartonato, 21,5 x 30,5 cm. pag. 253 interamente illustrato con circa 250 foto b/n e 450 foto a colori

    Testo in lingua francese

    Stampato nel 2011 da Heimdal

    Quick view
  • 0 out of 5

    Les coiffures militaires françaises 1870-2000

    24.00

    Questa guida, completamente fotografica, indispensabile per amatori e collezionisti di uniformi francesi, figurinisti e modellisti, principianti e conoscitori, illustrando la grande diversità di copricapi portati dai militari francesi, permette di comprendere la loro evoluzione dalla guerra del 1870 fino ai nostri giorni. Questo panorama di circa 250 copricapi si concentra soprattutto sul kepì, emblematico dell’esercito, ma illustra anche le varie bustine, cachetti, berretti della marina e dell’aviazione senza dimenticare la gendarmeria.

    Brossura 20 x 24 cm. pag. 82 interamente illustrate a colori

    Testo in lingua francese

    Stampato nel 2012 da Histoire & Collections

    Quick view
  • 0 out of 5

    Militarische Abzeichen der Deutschen Demokratischen Republik

    20.00

    Un prezioso volume su distintivi militari della Repubblica Democratica Tedesca. Premi militari; Distintivi alla carriera, Distintivi da ufficiali, Distintivo di classificazione, Distintivo per lancio con il paracadute, Distintivo sportivo militare, Distintivo per fuciliere, Distintivo per il personale degli istituti didattici, Distintivo da riservista, Perni d’onore, Distintivi rilasciati in occasioni speciali: anniversari, manovre ed esercitazioni congiunte, competizione socialista nel NVA. E ancora, Distintivi dell’associazione sportiva dell’esercito e sui diversi corpi armati dello stato socialista. Viene evidenziato la qualità del materiale impiegato e le metodologie di assegniazione. Uno strumento prezioso per i collezionisti del materiale militare e paramilitare della DDR

    Rilegato, 20 x 22,8 cm. pag. 84 con 300 ilustrazioni a colori e b/n

    Testo in lingua tedesca

    Stampato nel 1988 da Militarverlag der DDR

    Quick view
  • 0 out of 5

    Polizia a cavallo – Storia ordinamenti uniformi

    54.00

    Uniformi, armamento e buffetterie della Polizia a cavallo italiana, in una panoramica completa e accurata che copre più di un secolo e mezzo di storia. In una prima sezione si racconta la storia e l’evoluzione della Polizia italiana, fin dalle sue origini ottocentesche, quando prende vita e si sviluppa il Corpo a cavallo. Nella seconda, dedicata specificatamente alle uniformi, ne viene offerto un quadro approfondito, ordinato cronologicamente, e distinto a seconda del diverso ordinamento della Polizia, che più volte muta denominazione ed organizzazione. I capitoli successivi mettono a fuoco onorificenze e distintivi, e uno spazio è riservato agli eroi e ai caduti che, con il loro sacrificio, hanno dato onore e lustro al Corpo a cavallo.

    Cartonato con sovracopertina, 24,5 x 30,5 cm. pag. 238 con 220 foto b/n e colori + 45 tavole a colori

    Stampato nel 2009 da Ponchiroli editore

    Quick view
  • 0 out of 5

    Post-World War II M-1 Helmets

    49.00

    Questo volume rappresenta diversi anni di ricerca sulla storia dell’elmetto M-! americano nel dopoguerra. Offre uno sguardo completo sulla ricerca, sviluppo e produzione dell’elmetto nel corso di questo periodo trascurato. Vengono presi in considerazione tutti gli aspetti dell’M-1, anche le ricerche e gli sviluppi associati, come il Nylon Helmet Program. Vengono presentate nel dettaglio le produzioni: il corpo dell’elmetto, il rivestimento di cotone, gli elmetti dei paracadutisti, e le mimetizzazioni delle coperture, così come le principali aziende di produzione. Ogni elmetto è accompagnato da fotografie completamente a colori anche dei dettagli e dei marchi di produzione, da specifiche tecniche e di produzione, e da specifiche dei disegni militari.

    Rilegato con sovracopertina 21 x 28 cm. pag. 136 interamente illustrate con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1999 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Red and Soviet Military and Paramilitary Services – Female Uniforms 1941-1991 (Officers and enlisted personnel)

    28.00

    Questo volume, completamente illustrato, anche con molte immagini originali, prende in rassegna tutte le uniformi indossate dalle donne ufficiali e personale arruolato dal 1941 al 1991. Vengono mostrate le caratteristiche di ogni tipo di uniforme prodotta con la sua storia, il periodo in cui venne utilizzata e dove vennero fabbricate. Il volume è completato da aneddoti e consigli per collezionisti esperti e non, soprattutto per distinguere gli originali dalle riproduzioni.

    Brossura, 20 x 24 cm. pag. 128 interamente illustrato con foto b/n e colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2010 da Veloce Publishing

    Quick view
  • 0 out of 5

    River Patrol Insigna of the United States Navy (Vietnam) 1966-1972

    75.00

    Bellissima opera di riferimento per collezionisti e appassionati, mostra un aspetto della Guerra del Vietnam attraverso i distintivi in stoffa – i Patch – delle River Patrol Forces del TF-116 in Vietnam, quasi tutti di proprietà dei veterani, solo una piccola parte appartenente ad altre collezioni, utilizzati dai marinai nel corso della guerra. Sezione per sezione, ogni singolo distintivo – delle autentiche opere d’arte per la bellezza dei disegni e dei colori – viene mostrato da solo, in diverse riproduzioni a seconda del luogo di produzione, e, ove possibile, sulle uniformi e gli equipaggiamenti a cui era cucito. Il volume inoltre è completato da belle fotografie originali delle diverse unità con i loro mezzi, e un piccolo capitolo è dedicato agli Zippo, i mitici accendini.

    Cartonato 22 x 28,5 cm. pag. 168 interamente illustrate con foto a colori

    Testo in lingua francese

    Stampato nel 2009 da James Bender Publishing

    Quick view
  • 0 out of 5

    Russian Helmets – from Kaska to Stalshlyem 1916-2001

    45.00

    Quest’opera, la prima, sugli elmetti da combattimento russi del ventesimo secolo è il risultato di accurate ricerche presso fonti ufficiali russe, musei e archivi, con la collaborazione e l’assistenza di eminenti specialisti mondiali di elmetti. Argomento questo che finora, per la difficoltà di ottenere informazioni precise – considerato segreto di vitale importanza per la sicurezza quanto un sottomarino nucleare – è stato a lungo un mistero, persino la nomenclatura era identificata in modo sbagliato o sconosciuta. Il volume è totalmente illustrato da fotografie a colori e in bianco e nero e da disegni al tratto per i dettagli dei particolari.

    Rilegato, 15 x 22,5 cm. pag. 128 interamente illustrate acon circa 121 foto a colori, 21 foto b/n e 8 disegni

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2002 da Bender

    Quick view
  • 0 out of 5

    Soldiers of the White Sun

    75.00

    L’Esercito Nazionale Cinese, in guerra piuttosto continuativamente dal 1931 al 1949, combatté innanzitutto contro l’Esercito Imperiale Giapponese invasore fino al 1945. In seguito continuò con quattro anni di guerra civile contro i Comunisti Cinesi fino alla sconfitta finale nel 1949. Milioni di soldati cinesi combatterono e morirono in quei diciotto anni di conflitti e il loro sacrificio venne quasi cancellato dagli eventi della Seconda Guerra Mondiale. Questo volume, strutturato come una album con ampie didascalie esaustive, presenta uno straordinario numero di immagini originali dell’Esercito nazionale e delle sue campagne.

    Cartonato con sovracopertina 22,5 x 28,5 cm. pag. 208 interamente illustrate con foto b/n e colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2011 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Soviet and Mujahideen Uniforms, Clothing and Equipment in the Soviet-Afghan War 1979-1989

    94.00

    Questo libro va a comare una lacuna durata molti anni, e rappresenta il primo lavoro dettagliato in ambito collezionistico su uniformi militari, abiti civili, e le attrezzature indossate e utilizzate dai soldati sovietici e dai guerriglieri mujaheddin in Afghanistan dal dicembre 1979 al febbraio 1989, data del ritiro sovietico dal paese. Con oltre 500 immagini, questo libro presenta i soldati di prima linea, i sottufficiali e gli ufficiali delle varie armi e dei principali reparti delle forze armate sovietiche che hanno combattuto in Afghanistan. Allo stesso modo, vengono illustrati gli equipagiamenti e le atrezzature dei guerriglieri afghani; in realtà si trattava di “civili” spinti dal destino e dalle contingenze “internazionali” in mezzo a una guerra di guerriglia implacabile, contro uno dei più grandi eserciti regolari in tutto il mondo. Le uniformi presentate in questo libro inusuale sono “assemblate” in configurazioni confermate dalle foto di guerra. Tutte le fotografie scattate per questo lavoro, provengono dai veterani sovietici e dai mujahiddin e sono state acquistate all’uopo dall’Autore del presente volume. Un assoluto riferimento per i collezionisti di militaria sovietica.

    Rilegato, 22,5 x 28,5 cm. pag. 320 completamente illustrato con foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2016 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Soviet General & field rank officer uniforms: 1955 to 1991

    25.00

    Questo volume, completamente e dettagliatamente illustrato, anche con molte immagini originali, prende in rassegna tutte le uniformi indossate dai Marescialli, Generali e ufficiali di tutti i ranghi, in Unione Sovietica fra il 1955 e il 1991. Vengono mostrate le caratteristiche di ogni tipo di uniforme prodotta con la sua storia, il periodo in cui venne utilizzata e dove vennero fabbricate.Il volume è completato da aneddoti e consigli per collezionisti esperti e non, soprattutto per distinguere gli originali dalle riproduzioni.

    Brossura 20 x 24 cm. pag. 128 interamente illustrate con immagini a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2009 da Veloce Publishig

    Quick view
  • 0 out of 5

    Soviet Uniforms and Militaria 1917-1991 – In Colour Photographs

    33.00

    Questo volume, completamente illustrato, è un importante testo di consultazione sulle uniformi e altra militaria sovietiche, scelte fra quelle di 74 anni di storia del regime, dalla Rivoluzione di Ottobre al collasso del Comunismo nel 1991. Il libro mostra e identifica 80 uniformi che spaziano da quelle rivoluzionarie a quelle della Guerra Fredda, alle operazioni in Afganistan, accompagnate da più di 200 fotografie di insegne, decorazioni, mostrine, equipaggiamenti personali, armi e altra oggettistica. Le fotografie attuali sono state scelte fra quelle inedite di collezioni private russe, e quelle originali da archivi finalmente consultabili.

    Cartonato, 21 x 30 cm. pag. 144 interamente illustrato con circa 294 foto a colori e 109 foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2000 da The Crowood Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Stalin’s Secret Police – A History of the CEKA, OGPU, NKVD, SMERSH and KGB 1917-1991

    36.00

    Il famoso KGB che, operò durante la Guerra Fredda, era il successore di una serie di agenzie altrettanto letali di sicurezza dello Stato, che risalgono ai primi giorni della rivoluzione russa: la Ceka, OGPU, NKVD e MVD. questo volume, inizia, descrivendo con quali modalità veniva preservata la sicurezza dello stato, a partire dallo Zar Ivan il Terribile. L’autore esamina quindi la Ceka, la prima organizzazione post-rivoluzionaria incaricata di combattere la contro-rivoluzione, i cui metodi erano così spietati che il governo bolscevica abolì l’organizzazione nel 1922. Dopo aver preso il controllo del partito comunista nel 1923, Stalin utilizzato il nuovo OGPU, costituito per attuare deportazioni di massa dei kulaki (contadini ricchi). Utilizzò in seuito l’NKVD rinominato per effettuare le purghe del 1930, le deportazioni di massa nei gulag e le esecuzioni sommarie. Ma questi fatti non segnarono la fine del terrore politico: dopo il termine della Seconda Guerra Mondiale, molte centinaia di migliaia di cosacchi e russi bianchi che avevano combattuto con i tedeschi, affrontarono un destino simile. Dopo la morte di Stalin nel 1953, la nuova incarnazione della polizia segreta sovietica, il KGB, divenne un’agenzia per la diffusione dell’influenza sovietica in tutto il mondo. Molto ben illustrato.

    Brossura, 20 x 25 cm. pag. 192 con circa 200 tra foto e disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2015 da Amber Books

    Quick view
  • 0 out of 5

    Tiger Patterns

    89.00

    Per i collezionisti di uniformi militari moderne, le tute mimetiche da combattimento e da lavoro utilizzate dalle Forze speciali americane in Vietnam, sono state sicuramente molto ricercate e interessanti per il disegno contemporaneamente esotico e unico, che offriva una immediata percezione estetica del dramma di quel conflitto. Questo volume prende in esame nei minimi particolari le diverse varianti, fornisce i metodi e le informazioni per l’identificazione, offre una chiara analisi delle differenti mimetizzazioni, accompagnando i testi con chiari esempi e immagini di alto livello.

    Cartonato con sovracopertina 21,5 x 28 cm. pag. 260 interamente illustrate a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1999 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    U.S. Marines en Vietnam – Uniformes equipo insignias documentos y armamento

    14.00

    Collana di monografie dell’editore spagnolo Galland Books dedicata essenzialmente alla Seconda Guerra Mondiale. I volumi sono interamente illustrati con fotografie d’epoca in b/n di eccellente qualità e tavole a colori con profili dei mezzi e tavole uniformologiche e, sono indicati sia per i modellisti che per gli appassionati di storia. La presente monografia si occupa in particolare dei Marines americani durante la guerra del Vietnam. Molto ben illustrato con uniformi, equipaggiamenti e armi.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 64, completamente illustrato con foto colori e b/n

    Testo in lingua spagola

    Stampato nel 2014 da Galland Books

    Quick view
  • 0 out of 5

    U.S. Military advisors in Vietnam 1957 – 1972

    79.00

    Questa nuovo ampio studio rappresenta una completa guida della storia, sviluppo, indossabilità e utilizzo delle uniformi e dell’equipaggiamento durante la partecipazione alla Guerra del Vietnam di tutti i reparti di esplorazione americani – della Marina, dei Ranger, della Fanteria, ecc. – Il volume mostra nel dettaglio insegne, copricapi, uniformi mimetiche in tutte le varianti, giubbotti antiproiettile, scarponi, acessori di abbigliamento, documenti personali e oggetti personali, che vanno dal 1957 al 1972, comprese alcune mimetizzazioni usate dall’esercito Sudvietnamita. Il libro, attraverso più di 800 fotografie, di cui 150 inedite appartenenti ai veterani, vengono mostrati più di 65 differenti esploratori, compresi quelli sudvietnamiti.

    Cartonato con sovracopertina 22,5 x 30 cm. pag. 248 interamente illustrate con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2000 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Uniformen der D D R – Band 1 Hauptverwaltung Grenzpolizei Deutsche Grenzpolizei Grenztruppen der N V A / D D R (Uniformologia)

    70.00

    Eccellente volume a carattere uniformologico dedicato ai vari reparti di frontiera dell’ex-DDR. Le divise della polizia amministrativa, polizia di frontiera, polizia marittima e dei reparti di sicurezza, vengono mostrate in dettaglio con fotografie a piena pagina che evidenziano appunto le divise (sia quelle da lavoro che da rappresentanza) nella loro interezza ma, anche i relativi accessori: mostrine, fibbie, distintivi e decorazioni. Ogni illustrazione è descritta da una esaustiva didascalia. Alcune pagine dedicate del volume riportano l’intera panoplia di mostrine, copricapi, fibbie, pacht, decorazioni, stemmi e cordoni, baionette ed equipaggiamento vario in dotazione alle truppe di frontiera della NVA.

    Rilegato, 21,5 x 30 cm. pag. 128 completamente illustrato con circa 187 foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2007 da Army Book

    Quick view
  • 0 out of 5

    Uniformes et Insignes de la DDR

    15.00

    Agile monografia dell’editore francese Regi’Arm, dedicato all’uniformologia e alle insegne delle formazioni militari e, para-militari dell’ex repubblica democratica tedesca (DDR). Il lavoro, interamente a colori, mostra le uniformi, le insegne, i gradi (in stoffa e in metallo), le fasce da braccio, gli stendardi e le medaglie, di uno dei più temuti eserciti d’europa, prima della scomparsa del Patto di Varsavia. indicato per i collezionisti.

    Brossura, 21 x 27 cm. pag. 50 interamente illustrato con foto a colori

    Testo in lingua francese

    Stampato da Règi Arms

    Quick view
  • 0 out of 5

    Uniformes Thematique n. 1 – La Legion Etrangere en Indochine

    17.50

    Nuova collana in lingua francese, con la classica formula Hors-Serie, dell’editore RegiArm, derivata dalla rivista “Uniformes” che ha il corrispettivo in lingua italiana nella rivista “Uniformi”. Questi volumi tematici, sono costituiti da circa 95 pagine molto ben illustrate con immagini d’epoca in b/n e fotografie a colori che propongono uniformi, equipaggiamenti, armi, bandiere, distintivi e altra oggettistica varia, in base all’argomento trattato. Le monografie sono particolarmente indicate per i collezionisti di militaria. Questo lavoro, in particolare, è dedicato alla Legione Straniera in Indocina tra il 1946 e il 1956.

    Brossura, 21 x 30 cm. pag. 98 completamente illustrato con foto b/n e colori

    Testo in lingua francese

    Stampato nel 2018 da Regi Arm

    Quick view
  • 0 out of 5

    Uniformi e distintivi del Patto di Varsavia

    36.00

    Opera completissima con testo bilingue italiano/inglese che raccoglie in un insieme organico tutto il complesso delle forze appartenenti al Patto di Varsavia: non solo forze di terra ma anche aviazione, marina ed eventuali corpi speciali di milizie popolari. La serie delle tavole uniformologiche proposte è in parte già nota agli appassionati, infatti il capitolo dedicato all’armata Rossa ha avuto una certa diffusione negli anni ’70. La raccolta dei figurini, comprende anche armi e corpi dell’esercito dell’ex Yugoslavia, pur non trattandosi di un paese firmatario del Patto di Varsavia ed essendo rimasto sempre formalmente neutrale, figurava comunque nello schieramento d’oltre cortina. Il libro è composto da 168 tavole a colori a piena pagina, dove per ogni paese preso in considerazione vengono mostrate le uniformi e i distintivi.

    Rilegato 24,5 x 30,5 cm. pag. 194 con 168 tavole a colori con oltre 2400 illustrazioni

    Stampato nel 2006 da Ponchiroli

    Quick view
  • 0 out of 5

    Uniforms and Equipment of US Army Infantry, LRRPs and Rangers in Vietnam 1965- 1971

    85.00

    Questo volume è una guida completa alla storia, lo sviluppo, l’utilizzo di uniformi ed equipaggiamenti durante il coinvolgimento degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam. Sono incluse le insegne, i copricapo, le uniformi mimetiche, gli oggetti sperimentali, articoli modificati, guibetti antiproiettile, stivali, accessori, abbigliamento, articoli di carta e oggetti personali dal 1965 al 1971, tutti esaminati in dettaglio. Il volume utilizza fotografie di reenector per ricreare il look e l’aspetto del soldato americano in Vietnam. Rangers, medici, esploratori, RTO, mitraglieri, esploratori, e fucilieri sono rappresentati e accompagnati da un testo snello ma esaustivo. Vengono presi in esame anche equipaggiamenti mai utilizzati nella guerra del Vietnam, in modo che il collezionista sappia discriminare tra l’equipaggiamento effettivamente utilizzato da quello non in dotazione. La parte iconografica è costituita da circa 500 dettagliate fotografie a colori di cui circa un centinaio mai viste prima che sono state fornite da veterani. Libro assolutamente di riferimento che non può mancare nella libreria di collezionisti, storici , reenactors, modellisti e artisti (non dimentichiamo che molti tessuti militari vengono utilizzati appunto dagli stilisti per creare modelli originali).

    Rilegato, 31 x 23,5 cm. pag 208 oltre 600 foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2009 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Uniforms of the East German Military 1949 – 1990

    89.00

    Questo volume rappresenta lo studio più completo in lingua inglese sulle uniformi da parata, combattimento e servizio dell’esercito e della polizia della Germania dell’Est (DDR) utilizzate dal 1949 al 1990. Il libro presenta nel dettaglio – accompagnate da oltre un migliaio di immagini di cui oltre un centinaio a colori, tutta la tipologia di reparti: militari, polizia e guardia di Frontiera. della Repubblica Democratica Tedesca. Uniformi, copricapi, insegne e distintivi sono analizzati attraverso splendide fotografie e disegni. Il lavoro si occupa inoltre di norme ufficiali, codici di abbigliamento, uniformi femminili e accessori vari e copre, come già detto, il periodo storico compreso tra il 1949 e il 1990, data quest’ultima che coincide con la caduta del muro di Berlino.

    Cartonato con sovracopertina, 23,5 x 31 cm. pag. 237, completamente illustrato b/n e colore

    Testo in lngua inglese

    Stampato nel 2013 da Schiffer

    Quick view
X