A Glossary of the Construction, Decoration and Use of Arms and Armor In All Countries and in All Times

Libri

Visualizzazione di 1-48 di 188 risultati

  • 0 out of 5

    A Glossary of the Construction, Decoration and Use of Arms and Armor In All Countries and in All Times

    50.00

    Originariamente pubblicato nel 1934, questo libro rimane la migliore classica opera di riferimento e consultazione su armi e armature. Il libro, focalizzato sulle tecniche di fabbricazione e lavorazione, anche se organizzato come un dizionario, codifica le diverse tipologie di armi e chiarisce le confusioni esistenti senza la standardizzazione della nomenclatura. Illustrato con 875 dettagliate immagini, fra cui fotografie e disegni, è indispensabile per studiosi, esperti, collezionisti e appassionati di storia dello sviluppo delle armi.

    Brossura 20,5 x 27,5 cm. pag. 694 con circa 4.500 foto e disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1999 da Dover Publications

    Quick view
  • 0 out of 5

    All Points Knife Combat – Manuale pratico-teorico per il combattimento con il coltello

    25.00

    Il volume è la prima pubblicazione relativa al metodo “ALL POINTS”, una metodologia di insegnamento unica e innovativa, adattabile a qualsiasi tipologia di combattimento, sviluppata da Garcia Amadori, uno dei più noti istruttori di MMA italiani, grazie ad anni di pratica, insegnamento e studio delle discipline e delle dinamiche del combattimento. Questo volume in particolare integra i concetti sviluppati nel metodo “ALL POINTS” per la difesa personale con le tecniche utili al combattimento con il coltello, tratte anche dalla scherma, al fine di trovare il giusto equilibrio tecnico-atletico e psico-fisico in qualunque circostanza ci si possa trovare a combattere. Si tratta quindi di un manuale tecnico-pratico, improntato a grande realismo e pragmatismo, per l’utilizzo del coltello nella difesa armata che illustra una serie di tecniche di attacco, difesa e contrattacco, opportunamente commentate ed illustrate step-by-step con oltre 260 immagini. Ampio spazio viene riservato alla difesa disarmata, con tecniche di bloccaggio, striking e grappling, alle metodologie di allenamento con e senza sparring e ai fondamentali, quali il footwork, la guardia e i bersagli.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 144 con numerose foto b/n

    Stampato nel 2017 da Libreria Militare

    Quick view
  • 0 out of 5

    American gladius – A Study of the M-9 Multi-Purpose Bayonet System

    55.00

    L’M9 è stata la baionetta standard dell’esercito degli Stati Uniti per più di due decadi, senza modifiche, diventando, insieme al M-16 un simbolo del soldato americano, senza esagerare come il gladio per le legioni romane. Questo libro, completamente illustrato con bellissime e dettagliate fotografie, ne mostra la fabbricazione, l’evoluzione, le varianti, gli accessori e la collezionabilità. Il libro, che è sicuramente una fondamentale opera di riferimento per collezionisti e appassionati, è completato da un utilissimo glossario dei termini, una appendice con la nomenclatura dei pezzi, i simboli, le varianti, i dati di produzione, i particolari del coltello di dotazione, e i dati e i disegni tecnici del brevetto.

    Cartonato con sovracopertina 16 x 23,5 cm. pag. 240 con circa 230 illustrazioni b/n e colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2009 da Shiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Antique Swords and Daggers

    95.00

    Questo eccezionalmente lavoro, completamente illustrato, si occupa di tutte le armi da taglio dal Neolitico fino all’inizio del XX secolo. Vengono presi in esame affascinanti pezzi di antiquariato che provengono da tutte le parti del globo: Europa, America, Medio Oriente, Asia, Giappone e Africa. Dettagliate descrizioni e più di 890 notevoli fotografie a colori forniscono ai collezionisti uno strumento davvero notevole per lo studio e l’identificazione delle caratteristiche, dell’utilizzo e delle attuali valutazioni di moltissimi tipi di spade e daghe, da quelle cerimoniali a quelle utilizzate in contesti reali. Vengono inoltre fornite molte informazioni su rari manufatti, sulla terminologia corrente e sulla valutazione dell’autenticità di un’arma.

    Cartonato con sovracopertina, 22 x 28,5 cm. pag. 288 interamente illustrato con circa 890 foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2006 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Archery: Skills. Tactics. Techniques

    22.00

    Il volume della Crowood rappresenta lo strumento ideale per tutti coloro che vogliono migliorare le loro prestazioni, dai principianti che devono imparare le nozioni di base ai più esperti che lavorano sulle tecniche avanzate. Tra gli argomenti trattati: Sequenze fotografiche che illustrano chiaramente come raggiungere una buona forma; immagini close-up di attrezzature e accessori; Spiegazione del sentire in sintonia arco e freccia; Consigli dettagliati su come portare a termine un buon ciclo di tiro; Consigli pratici per le prestazioni; Suggerimenti utili per migliorare i punteggi e molto altro ancora.

    Brossura, 19 x 24,5 cm. pag. 96 con circa 148 foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2015 da Crowood Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Archi e balestre nel Medioevo – Manuale tecnico di ricostruzione storica

    27.00

    Questa pubblicazione, accompagnata da una introduzione storica ed illustrata con numerose tavole a colori, è un vero e proprio manuale pratico per la ricostruzione storica di archi e balestre medievali, con i dati tecnici per la costruzione, la calibrazione ed il tiro, i consigli sui materiali più adatti da utilizzare, le migliorie da apportare, le rifiniture e gli abbellimenti; tutto nella più ampia correttezza filologica in quanto i modelli di archi e di balestre presentati sono tratti da statue, quadri, miniature ed affreschi dell’epoca, oppure da esemplari esistenti in musei italiani ed esteri. La ricerca sviluppata in questo testo si rivolge soprattutto al periodo comunale che, secondo gli autori, è da ritenere il momento di massima espressione delle armi descritte. Il libro è indirizzato “a chi, in abito antico, rievoca ed affronta con spirito sportivo la gara, che a nostro parere è il punto d’arrivo per ogni individuo che si accosta all’arcieria e con caparbia modestia apprende il bagaglio tecnico-culturale e le tradizioni che faranno di lui un arciere o un balestriere vero, non un mero supporto per un giaco di maglia ferrata, magari filologicamente giusto, destinato solo a sembrare, non ad essere un vero saettiere”.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 240 con illustrazioni b/n e 96 tavole a colori

    Stampato da Penne e Papiri

    Quick view
  • 0 out of 5

    Arco per tutti – Storia tecnica filosofia e pratica dell’attrezzo che ha segnato l’evoluzione umana

    24.90

    Un tempo l’arco era un’arma che serviva per sopravvivere; oggi è un attrezzo sportivo. Resuscitato nel ‘900, dopo secoli di oblio, l’arco moderno resta un’affascinante macchina tradizionale, sebbene oggi venga costruito con l’impiego di materiali e accessori supertecnologici. Ampiamente corredato di fotografie a colori, disegni tecnici e metodi per le ricostruzioni, quello di Maolucci è il primo manuale ad affrontare l’arco nella sua completezza disciplinare. Il libro affronta con il dovuto dettaglio l’arco per diporto, sport, salute e relax; le possibilità ludico-ricreative e quelle creative; il tiro targa olimpico; il tiro caccia (roving e animal round); le ricostruzioni storiche ed etniche; la filosofia orientale; la costruzione di un arco e la ricostruzione di modelli storici; per finire con un autentico vademecum per praticarlo.

    Brossura, 17 x 21 cm. pag. XIV + 186 illustrato con circa 85 foto a colori e numerosi disegni

    Stampato nel 2012 da Hoepli

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi antiche a Gardone – Mostra inaugurale del Museo delle Armi e della tradizione armiera di Gardone Val Trompia

    46.00

    Volume realizzato in occasione della grande Mostra inaugurale del Museo delle Armi e della Tradizione Armiera di Gardone Val Trompia. Oltre a costituire una sorta di prestigioso e completo catalogo delle armi esposte in occasione dell’evento, il testo raccoglie una serie di saggi monografici a cura dei più autorevoli esperti italiani di armi bianche e da fuoco. Le armi, scelte tra i pezzi più rappresentativi del Museo Nazionale di Palazzo Venezia, dei Musei Civici d’Arte e Monumenti di Verona e di alcune collezioni private, sono documentate con grandi immagini fotografiche e dettagliate schede. Brani storici commentati e riproduzioni di antiche stampe sono pubblicati in questo volume per la prima volta, insieme alle immagini di armi che finora non erano mai state esposte al pubblico.

    Cartonato con sovracopertina, 25 x 29 cm. pag. 280 con circa 300 foto a colori

    Stampato nel 2008 dalla Fondazione Negri

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Bayonets of the World. The Complete Edition

    175.00

    Rassegna illustrata delle baionette di 46 stati, con 781 disegni dettagliati e informazioni su olte 1000 baionette e foderi, organizzate per paese produttore e con indicazioni su lunghezza della lama, marchi e punzoni. Il volume, per la precisione dei disegni e la completezza delle informazioni, è sicuramente una importantissima opera di riferimento per collezionisti e appassionati.

    Cartonato con sovracopertina 22 x 30 cm. pag. 670 con circa 781 disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2009 da S.I. Publicaties

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Bowie and Big-knife Fighting System

    65.00

    Questo libro è un prezioso manuale di storia e guida all’allenamento sull’uso del coltello da caccia e degli altri coltelli a lama larga, che tanta parte ebbero agli albori della storia americana. Il volume prende in esame anche le connessioni tra l’arte marziale del coltello in Europa e in America, traccia l’evoluzione dei concetti di combattimento nel corso della storia e offre consigli pratici per l’esercitazione con queste lame larghe. Il libro è completamente illustrato con più di 200 disegni al tratto che mostrano tutte le differenti sequenze in modo estremanmente dettagliato.

    Brossura, 28 x 21,5 cm. pag. 226 con 227 illustrazioni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2003 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Bowies big knives and the best of battle blades

    69.00

    Questo libro riporta i preziosi consigli dell’esperto di armi bianche Bill Bagwell. Egli è stato considerato da certi ambienti, scandaloso e rivoluzionario nella sua difesa di portare coltelli da combattimento fino a 10 pollici e la sua ferma convinzione che il coltello Bowie sia stato il più efficace coltello da combattimento mai sviluppato. Il suo incarico come redattore di “Soldier of Fortune” è stato quello di testare e valutare coltelli contemporanei, provenienti da tutto il mondo. Sedici anni dopo il suo primo articolo, può tranquillamente dire di essersi guadagnato il rispetto anche alcuni dei suoi critici più accesi. Questo libro offre l’opportunità senza precedenti, per studiare la progettazione e l’uso dei coltelli Bowie e di altre lame di grandi dimensioni, oltre ad imparare nuove nozioni sui disegni delle lame e sulle tecniche di combattimento.

    Brossura, 22 x 28 cm. pag. 175 ampiamente illustrato con foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2000 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Codex Wallerstein. A Medieval Fighting Book from the Fifteenth Century on the Longsword Falchion Dagger and Wrestling

    149.00

    Il Codice riprodotto e trascritto in questo volume è la fortuna di chi cerca accurate e credibili informazioni sulle tecniche di combattimento dell’epoca. Il libro esplora le tecniche storiche e i concetti della scherma medioevale ie li applica alla pratica aiutandosi con dettagliati disegni. Il volume è completato da una succinta bibliografia relativa alla bella introduzione.

    Brossura 22 x 28 cm. pag. 386 interamente illustrate con disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2002 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Combat Knife Throwing. A New Approach to Knife Throwing and Knife Fighting. Revised and Updated

    39.00

    Questo manuale aggiornato sul lancio del coltello da combattimento presenta i più recenti sviluppi in materia di equipaggiamento, teoria, tecnica e allenamento per la dimostrazione del lancio dell’arma nel modo attuale più appropriato. Il volume comincia con mostrare come si bilancia il coltello da lancio con una accurata spiegazione sulle recenti scoperte della messa a punto del bilanciamento perfetto. Poi prosegue spiegando come fabbricarsi il proprio coltello, con una ricerca sui diversi materiali utilizzati, infine mostra le varie tecniche di lancio. Inoltre è completato da un capitolo sulle condizioni psicologiche e fisiche in caccia, gara e combattimento. Il volume è indirizzato a sportivi, appassionati di coltelli e a chi è interessato all’autodifesa.

    Brossura, 14 x 21,5 cm. pag. 112 con 23 illustrazioni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2008 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Combat use of the double-edged fighting knife

    33.00

    Il Colonnello Applegate, massima autorità mondiale in materia di combattimento corpo a corpo, ha scritto questo libro per instillare nei lettori la competenza e la motivazione necessaria per poter affrontare un combattimento di strada con il coltello.

    Brossura, 14 x 22 cm. pag. 38 illustrato con 14 disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1993 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Fighting tomahawk Vol II. Further studies in the comabt use of the early American tomahawk

    95.00

    Nel Fighting Tomahawk, Volume II, McLemore introduce altri dettagli, pensieri, e speculazioni relativamente all’uso del tomahawk nella frontiera americana dei secoli 18° e 19º da parte di esploratori, coloni, cacciatori, commercianti, e ovviamente dagli indiani che ne sono stati i precursori. L’autore utilizza le fonti originarie storiche del periodo coloniale, per sviluppare e approfondire la sua esperienza riguardo i settori essenziali come le tecniche di taglio e il lancio. Come nel precedente volume, sono presenti le illustrazioni necessarie, raffiguranti centinaia di mose, per apprendere meglio le tecniche da utilizzare in allenamento e in combattimento.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 366 illustrato con oltre 340 disegni altratto

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2010 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Knightly Dueling. The Fighting Arts of German Chivalry

    65.00

    Questo bel volume, completamente illustrato con la riproduzione di splendidi disegni originali, è un compendio dei migliori manuali tedeschi di combattimento del 14° e 16° secolo. Da questi trattati gli autori di questo volume hanno tratto e riproposto le informazioni storiche sui duelli tedeschi con spade, lance, stocchi e altre armi con e senza armature, a piedi e a cavallo. Una attenzione particolare era rivolta all’addestramento del giovane nobile nell’arte del cobattimento indirizzato al duello. Il volume è completato da uno speciale glossario di temini dei cavalieri tedeschi relativi ad armi ed armature.

    Brossura, 21 x 28 cm. pag. 242 con 187 illustrazionii b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2008 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Knives of war: An international guide to military knives from World War I to the present

    69.00

    Questo libro presenta la più ampia gamma di coltelli da combattimento mai mai presa in considerazione. Compilato da tre dei nomi più riconosciuti nell’ambito dei coltelli militari, il volume presenta disegni dettagliati, rare foto storiche e affascinanti aneddoti che riguardano le armi da taglio utilizzate da entrambi i contendenti durante le due guerre mondiali. Un certo numero di veterani della Seconda Guerra Mondiale che hanno usato queste armi, hanno collaborato con gli autori per la realizzazione di questo libro che, grazie anche all’apparato iconografico, può essere molto utile i particolar modo per i collezionisti.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 119 completamente illustrato con disegni al tratto e foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2006 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Medieval Swordsmanship. Illustrated Methods And Techniques

    79.00

    Le arti marziali non sono state praticate solamente in Asia, anche in Europa fin dal Medioevo si sono sviluppate diverse arti marziali differenti. Questo volume che esamina una delle più affascinanti eredità dell’Occidente, l’uso della spada medioevale, ricostruisce le arti dimenticate di guerrieri, combattenti e uomini d’arme. Il volume, che comincia con esaminare le spade medioevali dal punto di vista della loro funzione storica e ripropone raro materiale tratto da manoscritti storici, attraverso centinaia di illustrazioni mostra armi, tecniche e principi di combattimento. Il libro è sicuramente una importante opera di riferimento per appassionati di medioevo e di arti marziali.

    Brossura 21 x 28 cm. pag. 324 interamente illustrate con disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 1988 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Polearms of Paulus Hector Mair

    125.00

    Paulus Hector Mair, morto nel 1579, è sicuramente stata la figura più importante della tradizione delle arti marziali nel Rinascimento tedesco, con il suo corposo manuale “Opus Amplissimum de Arte Athletica”. Questo lavoro tratto dalle versioni in tedesco e in latino dell’Opus di Mair, presenta capitoli sul combattimento con l’alabarda, la lancia con l’asta corta e la lancia con l’asta lunga, con testi originali accompagnati dalla traduzione in inglese, da un glossario e da illustrazioni tratte dai Codici di Dresda C93 e C94, accuratamente restaurate.

    Brossura, 21,50 x 28 cm. pag. 276 con molte illustrazioni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2008 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Sting of the scorpion. A fundamental guide to knife combat

    33.00

    Questo è un libro sul combattimento col coltello e di conseguenza insegna a considerare questo come un’arma “mortale”, e a saperlo utilizzare con destrezza in un combattimento, come portarlo addosso e come occultarlo, come sapersi comportare contro un avversario quando si rischia di essere uccisi. “Bob Kasper non lascia dubbi sulla motivazione per cui ha scritto questo libro, d’altronde chi ha letto i suoi articoli sulle riviste di armi bianche, non può avere dubbi sulle sue performance. Kasper mostra atraverso un’ottantina di immagini, le tattiche e le tecniche su come procedere in un combattimento con coltello in situazioni reali.

    Brossura, 14 x 21,5 cm. pag 102 illustrato con numerose foto e disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2009 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – Techniques of Medieval Armour Reproduction. The 14th Century

    149.00

    Questo importante manuale attraverso una prosa poetica e istruzioni pratiche presenta una affascinante introduzione a quella che anche oggi è un’arte: la fabbricazione della riproduzione di un’armatura mediioevale. Accompagnato da più di 1000 immagini tra disegni e fotografie particolareggiate, il libro è un’autentica guida per chi voglia introdursi in queste tecniche e specializzarsi nella formazione di questa speciale forma di alto artigianato che si rivolge a reenactor, operatori cinematografici e conservatori di musei.

    Brossura, 21 x 28 cm. pag. 508 interamente illustrato con foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2000 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – The Book of Blacksmithing

    39.00

    Manuale per la lavorazione dei manufatti in metallo, secondo le tecniche di un tempo. Metodologie di lavorazione, utensili e strumenti, sono mostrati in questo volume, utilissimo sia per i neofiti che per chi già esercita questo hobby.

    Brossura, 21,5 x 28 cm. pag. 94 riccamente illustrato con disegni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2011 da Paladin Press

    Condizioni del libro: nuovo

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi Bianche – The Fighting Sword

    69.00

    Dalla nascita della spada all’allenamento per usarla, l’autore sviluppa il concetto della spada da combattimento, le tecniche, gli scenari di lotta per l’uso di questa spada. Insegna come arrivare a visualizzare il confronto, a valutare il terreno, a riconoscere i vantaggi e gli svantaggi nei diversi scenari. Seguendo queste precise istruzioni e chiarissime illustrazioni si può imparare ad avere la padronanza di taglio, spinta, parate e bloccaggi, l’uso delle più avanzate tecniche di disturbo, il lavoro sul se stessi e l’uso di una mano sola. Il libro è indirizzato a sportivi e interessati all’autodifesa.

    Brossura 21,5 x 28 cm. pag. 257 con 301 illustrazioni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2008 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armi in asta europee del Museo Storico Nazionale di Artiglieria di Torino

    25.00

    Tra i diversi mezzi di offesa che l’uomo ha escogitato nel corso della storia, l’arma in asta è stata la più duratura e, fino ad una certa epoca, la più importante. Le numerose tipologie di armi in asta, sono in questo libro brevemente illustrate (attraverso un’illustrazione e una nota descrittiva) nelle loro differenze formali e tecniche, nella tipologia d’utilizzo, nello sviluppo (tavolta, non di rado furono di derivazione agricola), e nel loro perdere importanta in concomitanza con l’entrata in linea delle prime armi da fuoco (archibuggi e poi moschetti). La collezione del Museo Nazionale d’Artiglieria, quì proposta, può darne una buona esemplificazione.

    Rilegato 17 x 24 cm. pag. 218 con molte illustrazioni e foto b/n

    Stampato nel 2005 da Chiaramonte

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armies of Celtic Europe 700 BC to AD 106 – History Organization and Equipment

    29.00

    Sebbene comprendessero molte tribù e raggruppamenti distinti, i Celti condividevano una cultura distintiva che ha dominato gran parte dell’Europa per secoli. Godevano di una formidabile reputazione di feroci e coraggiosi guerrieri, abili cavalieri e bravi fabbri. Nel 390 a.C. un’alleanza di tribù celtiche sconfisse un esercito romano sul fiume Allia e continuò per un certo periodo a saccheggiare Roma, incutendo nel popolo romano un timore reverenziale. All’inizio del terzo secolo a.C. un esercito celtico spazzò via la Macedonia e la Grecia, conseguì un’importante vittoria a Termopili e saccheggiò il sacro santuario di Delfi. Tale era la loro abilità guerriera che, quando non combattevano le loro stesse guerre, erano ricercati come mercenari da molti eserciti, infatti guerrieri celti prestarono il loro servizio fino nel lontano Egitto. Quando i romani invasero la Gallia (Francia e Belgio) e le Isole britanniche, gli eserciti celtici resistettero con forza e si rivoltarono spesso contro le legioni. Gabriele Esposito studia questa affascinante cultura guerriera, i loro eserciti, strategia, tattica ed equipaggiamento (inventarono la cotta di maglia e gli eserciti britannici furono gli ultimi in Europa ad usare i carri sul campo di battaglia). Dozzine di fotografie a colori di reenactors storici aiutano a comprendere meglio la vita di questi magnifici guerrieri.

    Rilegato, 17 x 24,5 cm. pag. 184 con circa 102 illustrazioni a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2019 da Pen & Sword

    Quick view
  • 0 out of 5

    Armorer’s workshop Vol 2. A step-by-step guide to making a hourglass gauntlets DVD

    69.00

    Nella seconda parte di questa produzione video della paladin Press, Fuller si basa sulle abilità apprese nella prima parte, e porta l’aspirante artigiano, passo dopo passo, alla creazione dei piccoli elementi che consentono poi di arrivare a costruire un paio di guanti corazzati. Mostra come saldare e “sabbiare” i singoli elementi, portare a temperatura il metallo per renderlo più facile da lavorare, mantenere durante le fasi di lavorazione quell’accuratezza storica anche per i pezzi più piccoli, lucidarli a specchio coerentemente con le metodologie in uso nel 1500.

    2 dvd a colori, durata 195 minuti, lingua inglese

    Prodotto nel 2005 da Paladin Press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Arms of the Paladins – The Richard R. Wagner Jr. Collection of Fine Eastern Weapons

    79.00

    Richard Wagner ha iniziato la sua collezione nel 1970, momento in cui il mercato collezionistico era particolarmente “ricco” di armi bianche e da fuoco di fattura orientale. Questo non vuol dire, ovviamente, che il nostro Autore ha trovato questi magnifici pezzi facilmente ad ogni angolo di strada, ha dovuto cercare i collezionisti più famosi e visionare il materiale a cui era interessato nei migliori negozi di antiquariato di Europa e Stati Uniti. La sua perseveranza e, un occhio clinico per gli oggetti di alta qualità, lo ha portato nei decenni successivi a “metter su” una collezione di altissimo livello, decidendo di tenere, semplicemente, solo i pezzi migliori.

    Rilegato, pag. 183 illustrato

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2014 da Mowbray

    Quick view
  • 0 out of 5

    Arti Marziali d’Europa – La Storia e la Sapienza dei Classici Europei della Scherma

    22.50

    Graziano Galvani

    La tradizione Marziale europea, perfettamente rappresentata attraverso i grandi Maestri italiani della Scherma, riunisce nella sua storia una ricchissima eredità, quasi perduta e oggi recuperata solo dal lavoro del gruppo che va sotto il nome di Nova Scrimia. L’opera recupera i fatti, i nomi, le storie e le conoscenze dell’Arte dei maestri del combattimento con armi bianche, eredi della cavalleria errante medioevale e che risorgono nel Rinascimento in Italia. Questa stessa Scherma, con leggere varianti tecniche, meno importanti del talento dei loro creatori, si diffuse in modo diverso in tutta Europa nei secoli successivi. Oggi la scherma ha acquisito attraverso le Arti Marziali una nuova posizione rilevante per il suo incisivo lavoro sulla distanza, l’opportunità e la finta. Il volume è completamente illustrato da disegni originali e fotografie a colori.

    Brossura 17 x 24 cm. pag. 182 interamente illustrate con foto b/n e colori

    Stampato nel 2010 da Budo International

    Quick view
  • 0 out of 5

    Baionette

    10.00

    La baionetta, in un mondo di strabilianti sistemi di guerra chimici, biologici, nucleari, può sembrare un oggetto anacronistico e privo di pratica utilità. Invece va sottolineato che quasi tutti gli Eserciti contemporanei la mantengono fra le armi in dotazione – gli inglesi, per esempio, hanno adottato il modello “LIA1” da impiegarsi con il fucile “FN”, e gli americani usano la “M7” montata su fucile “M16” – e una attenta valutazione fa pensare che lo faranno a lungo. Bisogna infatti considerare l’utilità per qualsiasi Esercito di mantenere in dotazione un semplice e “primordiale” attrezzo: un coltello. Questo volume è dedicato specificatamente ai collezionisti, ogni modello è accompagnato da una fotografia, il testo è completato dalla indispensabile nomenclatura illustrata da accurati disegni e dai marchi di fabbrica.

    Brossura 14,5 x 21,5 cm. pag. 136 con 301 foto b/n

    Stampato nel 1972 da Albertelli

    Quick view
  • 0 out of 5

    Baionette italiane 1814 – 2017

    50.00

    Un testo interamente dedicato all’analisi e alla descrizione delle baionette italiane, da quelle dello Stato Sardo e del successivo Regno d’Italia fino a quelle della R.S.I. e della Repubblica. Un’opera che si avvale di un ricchissimo corredo iconografico di foto in gran parte d’epoca, particolarmente prezioso per il carattere inedito del materiale. Così le baionette raccontano la loro storia, e con essa la storia degli avvenimenti bellici cui hanno preso parte. È un modo per far parlare le cose, per sottrarle al loro isolamento di oggetti d’uso e inserirle nel contesto generale della vicenda umana, con una capacità d’indagine e una chiarezza espositiva in cui l’Autore, giunto così al suo terzo libro sulle armi bianche, si rivela ancora una volta maestro.

    Brossura, 19,5 x 27 cm. pag. 416 illustrato

    Stampato nel 2018 da IdeaLibri

    Quick view
  • 0 out of 5

    Basic Knife Making – From Raw Steel to a Finished Stub Tang Knife

    36.00

    In questo libro, Ernst G. Siebeneicher-Hellwig e Jürgen Rosinski mostrano i modi più semplici e meno costosi mediante l’utilizzo di una semplice fucina, e di alcuni utensili di base, a forgiare una lama da un pezzo di mettallo che in origine era una balestra d’automobile, per farne un coltello completo. Ogni passo del processo è coadiuvato da immagini estremamente esaustive con una particolare attenzione alla forgiatura della lama. Consigli pratici, spiegazioni dei termini tecnici, disegni e una semplicità propriamente voluta, rendono questo testo ideale per i neofiti.

    Rilegato a spirale con copertina in brussura, 22 x 28 cm. pag. 112 interamente illustrato con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2010 da Schiffer Publishing

    Quick view
  • 0 out of 5

    Bayonets of the First World War

    35.00

    Questo, conciso ma dettagliato studio sulle baionette della Prima Guerra Mondiale, presenta in oltre 270 immagini a colori, il loro sviluppo e l’utilizzo nel corso della guerra. Vengono prese in considerazione le baionette di tutti i contendenti: Impero Austro-ungarico, Belgio, Bulgaria, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Italia, Spagna, Giappone, Montenegro, Portogallo, Romania, Russia, Serbia, Turchia e Stati Uniti. La superba qualità delle immagini permette di apprezzare nella loro completezza baionette e accessori, mentre le immagini close-up offrono uno sguardo chiaro e particolareggiato di impugnature, punti di connessione, lame, e una grande varietà di marcature dei produttori. Indicato per i collezionisti di armi bianche della Grande Guerra.

    Cartonato, 23,5 x 31 cm. pag. 80 completamente illustrato con circa 273 foto a colori e b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2013 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Big Book of Catapult and Trebuchet Plans

    25.00

    Questo libro mostra le istruzioni, passo dopo passo, su come costruire nove diversi tipi di catapulte e trabucchi. Ogni set di istruzioni include i disegni dimensionali di tutte le parti in legno, gli elenchi dell’hardware e delle fonti richieste, numerose immagini, diagrammi e descrizioni dettagliate del processo di assemblaggio. Ulteriori sezioni includono note storiche per i diversi tipi di macchine, avvertenze e suggerimenti sulla sicurezza, suggerimenti per l’ottimizzazione del risultato, note su ridimensionamento, strumenti, tecniche e note aggiuntive su ancora altri tipi di catapulte, oltre a quelle prese in esame.

    Brossura, 21 x 28 cm. pag. 162 completamente illustrata con foto e illustrazioni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2010 da RLT Industries

    Quick view
  • 0 out of 5

    Blade’s Guide to Making Knives, 3rd Edition

    33.00

    In questa terza edizione, diversi maestri coltellinai, si riuniscono per condividere la loro esperienza, approfondire certe tematiche e dare preziosi consigli ai lettori che si vogliono cimentare nell’hobby della fabricazione dei coltelli. Dettagliate istruzioni, coadiuvate, passo dopo passo, da moltissime illustrazioni esaustive, aiutano il novello knifemaking, a cimentarsi in questa tradizione, potendo contare sull'”aiuto” di esperti che sapranno suggerire e consigliare riguardo le migliori modalità costruttive e quelle della scelta dei materiali.

    Brossura, 21 x 27,5 cm. pag. 208 illustrato con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2016 da Krause

    Quick view
  • 0 out of 5

    Bladesmithing – Modern application of traditional techniques

    29.00

    Il volume fornisce al lettore un approfondito sguardo sulle tecniche tradizionali di forgiatura di scuola giapponese e le loro applicazioni moderne. Continue richieste di informazioni al riguardo, hanno spinto Murray a rivelare le tecniche segrete apprese durante i 18 anni di permanenza in Giappone, dove ha vissuto e lavorato come “costruttore di lame” in un villaggio. Saranno sicuramente lieti dell’uscita di questo libro i quasi 15.000 propietari di armi bianche costruite con la tecnica di forgiatura giapponese. Interamente illustrato con foto a colori, disegni e spaccati in b/n.

    Brossura, 21 x 27,5 cm. pag. 159 illustrato con 250 foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2011 da Krause Publications

    Quick view
  • 0 out of 5

    British Military Swords Volume I: 1600 to 1660 The English Civil Wars and the Birth of the British Standing Army

    82.00

    Le spade militari britanniche hanno sempre interessato i collezionisti e gli storici, ma nel corso degli anni, sorprendentemente, è stata fatta poca ricerca su questa tipologia di armi bianche, e di conseguenza sul loro utilizzo. Questo straordinario volume (primo di una serie), cerca di colmare questa lacuna, fornendo un documento straordinario inerente la produzione, la distribuzione ai reparti e l’utilizzo in combattimento di queste lame. Una guida a colori, indispensabile per il collezionista e lo storico interssato alla storia militare britannica del 1600; Periodo dominato dalle guerre civili inglesi (infatti questo libro ripercorre in dettaglio quei conflitti). Vengono descritte anche le tecniche di produzione e i vari tipi di spade, sono sescritte in dettaglio, anche con l’aiuto di centinaia di bellissime immagini che mostrano le varie tipologie di finzioni per oghni singola fattispecie di arma.

    Rilegato, 21 x 30 cm. pag. 305 illustrato con circa 1000 foto a colori

    testo in lingua inglese

    stampato nel 2013 da Mowbray Publishers

    Quick view
  • 0 out of 5

    Coltelli d’Italia – Rituali di violenza e tradizioni produttive nel mondo popolare. Storia e catalogazione

    38.00

    Queso libro, non a caso il primo dedicato ai coltelli italiani a serramanico, non si limita ad indagare minuziosamente i pur ricchi e finora inespolorati aspetti della produzione materiale nel corso del secolo passato, ma affronta compiutamente anche le profonde implicazioni sociali e culturali che il coltello ha assunto e per lungo tempo ha mantenuto (e in parte ancora mantiene) in Italia. “Spada del popolo” è stato romanticamente definito il coltello, ma una spada, un’arma che ha per lungo tempo significato la divisione e l’atomizazione del popolo in tanti individui isolati. Durante il secolo scorso in buona parte dell’Italia, non c’è stato uomo del popolo che nel proprio coltello accuratamente scelto, non abbia visto oltre all’uso come versatile strumento di lavoro, il segno tangibile della propria umana e virile consistenza, della dignità e dell’orgoglio personale.

    Brossura 23 x 22 cm. pag. 268 illustrato con circa 170 foto a colori, 10 foto b/n, e 26 disegni b/n

    Stampato nel 2008 da Franco Muzzio Editore

    Quick view
  • 0 out of 5

    Coltelli di Sardegna – Strumenti simboli e leggende di un´antica civiltà

    49.00

    Dall´ossidiana dei nostri antenati alle creazioni di oggi, Piergiorgio Gometz racconta il coltello con ricchezza di documentazione ma soprattutto con animo amoroso. Arma, certo. Arma, anche. Arma, precisa Gomez. Ma non solo, per fortuma: strumento, ancora di più, che permette al pastore solitario di sagomare e intagliare alla perfezione il legno scelto per il dono destinato alla sposa, al nonno affettuoso di mettere mano a ferula e sughero per costruire il carro a buoi riservato ai nipotini e cento altri piccoli gioielli con le più svariate destinazioni d´uso. In questo fervore di narrazione ritroviamo il rigore di chi effettua la ricerca sul campo e sui testi indispensabili, una ricca documentazione fotografica, una scrittura lineare adatta a rendere agevole la comunicazione.

    Rilegato, 24 x 32 cm. pag. 148 illustrato

    Stampato nel 2002 da Edizioni della Torre

    Quick view
  • 0 out of 5

    Combat Applications of the Tactical Tomahawk

    26.00

    Il volume di Bradk, ofre suggerimenti e indicazioni su come utilizzare in ambito tattico il tomahawk. Ciò che distingue questo libro dai soliti manuali che trattano questo argomento è la sua attenzione sulle tecniche specifiche realive all’utilizzo in combattimento di questo strumento ormai diventato una praticissima arma tattica moderna. Con più di 400 fotografie, questo manuale mostra le applicazioni step-by-step per l’utilizzo del tomahawk in situazioni operative, per contrapporsi ad avversari che utilizzano tecniche immediate (pugni e calci), oppure armati di coltelli, armi da fuoco e baionette.

    Brossura, 21 x 29 cm. pag. 225 interamente illustrato con disegni, foto ed esempi b/n

    Testo inn lingua inglese

    Stampato nel 2014 da Paladin press

    Quick view
  • 0 out of 5

    Combat Knives and Knife Combat – Knife Models Carrying Systems Combat Techniques

    59.00

    Questo compendio presenta tutti gli aspetti inerente i coltelli da difesa, inclusa la loro storia, lo sviluppo, e la tecnologia impiegata, così come le tecniche pratiche, la formazione all’utilizzo e al combattimento. Il libro contempla varie possibilità riguardo la realizzazione di un coltello di questa tipologia, risponde a domande come ad esempio, la scelta di un coltello a lama fissa o retrattile, e fornisce raccomandazioni sull’utilizzo a secondo della tipologia scelta. Questo lavoro prende anche in esame i più importanti coltelli da combattimento utilizzati nelle produzioni cinematografiche. I lettori potranno apprendere il sistema di combattimento utilizzato dall’Autore e altri contributi di specialisti dell’arma bianca come: Sal Glesser, Michael Janich, Frank Metzner, Joachim Friedrich, Dieter Knüttel, e Sohny coprono. Un paragrafo specifico si occupa di autodifesa contro i cani.

    Formato, 18,5 x 26 cm. pag. 200 con circa 493 foto a colori e b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2015 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Combattimento col coltello

    18.90

    Questo testo, chiaramente illustrato, tratta in modo completo ed esaustivo, sotto l’aspetto teorico e quello pratico, tutte le problematiche inerenti al combattimento col coltello, sia nel caso in cui si debba fronteggiar a mani nude un avversario armato, sia che ci si affronti entrambi all’arma bianca. Un compendio di informazioni chiare ed efficaci per affrontare situazioni delicate e pericolose con un buon margine di sicurezza. In particolare troviamo: storia del coltello – descrizione strutturale – impugnatura – posizioni di guardia – zone di attacco e di difesa – casistica di situazioni conflittuali – forme dirette ed efficaci per il combattimento – manutenzione del coltello – bibliografia.

    Brossura 16,5 x 24 cm. pag. 142 con circa 176 fotografie b/n e 185 disegni al tratto.

    Stampato nel 2005 da Edizioni Mediterranee

    Quick view
  • 0 out of 5

    Combattimento con coltello

    22.00

    Tutti i soldati del mondo hanno un coltello come parte del loro equipaggiamento, è l’arma definitiva, quella che può salvare davanti ad un nemico in mancanza di armi da fuoco, o l’arma principale quando bisogna finire il nemico in silenzio. Le lotte con il coltello sono brutali, rapide e mortali. Per affrontare questa realtà bisogna essere preparati sia a livello fisico che mentale e aver sviluppato riflessi muscolari per cambiare tattica in modo automatico, non c’è il tempo di eseguire tecniche elaborate o complesse. Questo manuale, interamente illustrato con dettagliate fotografie a colori, insegna molte delle abilità che sono necessarie per questo combattimento, sia in attacco sia in difesa, all’interno dell’autorità legale delle Regole di Confronto.

    Brossura 17 x 24 cm. pag. 136 interamente illustrate con foto a colori

    Stampato nel 2012 da Budo International

    Quick view
  • 0 out of 5

    Combattimento con il pugnale o la baionetta della tradizione militare italiana

    20.00

    Questo volume, che riprende le basi d’istruzione di un metodo di combattimento individuale proprio della tradizione militare italiana (T.M.I.), è una riprova che nei periodi che hanno vistio l’Italia affrontare dei conflitti bellici, in pratica dal 1917 al 1945, nel R.E.I e per continuità di alcuni istruttori ancora nell’esercito italiano del secondo dopoguerra, la formazione al combattimento individuale era basilare. Gli autori, sono esponenti del “recupero” e della divulgazione della T.M.I. che può essere ritenuta una delle tecniche più efficaci, infatti il militare italiano in questo tipo di combattimento non mancò mai di una valida preparazione.

    Brossura, 15 x 21 cm. pag. 80 quasi totalmente illustrato con foto e disegni b/n

    Stampato in proprio nel 2014

    Quick view
  • 0 out of 5

    Confederate Bowie knives

    80.00

    Accurata, completa e di facile consultazione guida al classico coltello da combattimento confederato. attraverso 856 illustrazioni completamente a colori presenta più di 350 fra i migliori coltelli ancora esistenti. Il libro riporta dettagli storici e collezionistici – come marchi, punzonature, custodie, impugnature di materiali differenti, documenti – di tutte le diverse fabbricazioni, compresi alcuni modelli adottati in Georgia e Alabama. Il volume è completato da una galleria di ritratti del periodo, ovviamente tutti soldati con il loro coltello.

    Cartonato con sovracopertina 22 x 28,5 cm. pag. 286 interamente illustrate con foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2012 da Mowbray

    Quick view
  • 0 out of 5

    Dagger Fighting

    55.00

    Questo volume offre una vasta rappresentazione di più di 75 tecniche di lotta con il pugnale e di scherma secondo i manoscritti redatti da Hans Talhoffer durante il quindicesimo secolo. Le rappresentazione del libro, sono poste in essere da luminari della scherma, dal passato e presente. Nel Medioevo, la lotta con il pugnale, era parte del repertorio, di ogni combattente. Gli autori hanno trascorso anni a studiare le tecniche descritte nel volume e a interpretarre i vecchi manoscritti al fine di verificarne poi l’utilizzo pratico. Sulla base di queste rappresentazioni, il volume spiega, attraverso una serie di disegni tecnici e fotografie che mostrano gli schermitori in azione, la sequenza di movimenti che compongono ogni tecnica. Inoltre l’Autore fornisce preziosi suggerimenti sulle attrezzature e la formazione, oltre a un glossario di termini tecnici fondamentali.

    Rilegato, 18,5 x 29,5 cm. pag. 192 illustrato con circa 485 foto b/n e colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2015 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Dagues et couteaux du IIIe Reich

    74.00

    Questo libro, stupendamente illustrato, rappresenta un sicuro riferimento per i collezionisti ma anche per tutti gli appassionati di storia. Dal 16° secolo, la spada che via via mantenne un valore sempre più simbolico, era spesso accompagnata da un pugnale. Sotto il Terzo Reich, dove emblemi e simboli occupavano un posto importante, il pugnale divenne onnipresente, dalle formazioni paramilitari, e poi militari, come la SA e le SS, ma anche civili, come la Croce Rossa o le guardie forestali! Questa importante segmento della militaria tedesca, unica nella storia dell’uniformologia, è già stata presentata più volte, ma soprattutto in lingua inglese. Fino ad oggi mancava in lingua francese un’opera così esaustiva. Nel volume vengono rappresentati, attraverso più di 400 documenti, quarantacinque modelli: i pugnali SA (copiati dai pugnali svizzeri del 16 ° secolo), NSKK, SS, HJ (coltello e pugnale), i pugnali del Wasserschutz-Polizei, vigili del fuoco, RLB, Teno, Postschutz, Bahnschutz, Reichsbahn-Wasserschutz-Polizei, DRK (croce rossa), RAD (servizio del lavoro), dogane terrestri e marittime, diplomatici, alti funzionari, funzionari pubblici, i coltelli da caccia dei silvicoltori, quelli dei tiratori scelti, i pugnali e i coltelli del DLV, il NSFK della Luftwaffe, i pugnali degli ufficiali della Heer e della Marina, ma anche alcuni pugnali eccezionali. Le foto, di altissima qualità (in parte provenienti dagli archivi di Hermann Historica e altri dagli archivi dell’Autore), mostrano dettagli precisi o rari, spiegando anche gli aspetti tecnici di questi oggetti. Queste immagini, per così dire “attuali”, sono accompagnate da numerose foto d’epoca, che mostrano come e con quali uniformi venivano portati questi pugnali. Questo libro rappresenterà per molto tempo un testo di riferimento per questo importante settore della militaria del III Reich.

    Quick view
  • 0 out of 5

    Dal trattato alla sala d’armi – Studi e strumenti della scherma storica

    12.00

    Nella storia della scherma è esistita una corrente meridionale chiamata Scuola Napolitana, attiva tra la metà del XVII e l’inizio del XIX sec., che ha sviluppato un metodo di insegnamento fortemente coeso per didattica, omogeneità linguistica, parentele e discendenze, elementi di innovazione, percezione esterna, strumenti adoperati; la scuola, in realtà distinta nelle correnti romana, napolitana, siciliana, fu strettamente legata agli ambienti più influenti del suo periodo: le corone spagnola e austriaca, il Papato, la corte di Cristina di Svezia, i Borbone, Napoleone. Questo compendio presenta una disamina comparativa delle tecniche di spada sola descritte dai principali autori della Scuola, sottolineando le analogie e le differenze di impostazione personale alla luce di una comune visione sul “giocare di scherma” alla napoletana; l’analisi del compendio non si limita tuttavia alle tecniche ma affronta il contesto storico e sociale in cui la Scuola si è sviluppata, senza trascurare le dimensioni linguistiche, oplologiche, storiografiche del fenomeno, che restituiscono maggiori garanzie al metodo d’indagine.

    Brossura, 14 x 21 cm. pag. 133 con 13 illustrazioni

    Stampato nel 2013 da Bonanno

    Quick view
X