I danni del Fascismo

12.00

Amedeo Bordiga, che nel 1921 fu uno dei fondatori del Partito Comunista in Italia, era solito dire che il danno peggiore causato dal fascismo era stato… l’antifascismo. I danni causati dal fascismo documentati in questo libro sono di altra natura. Ad esempio: Tutela del lavoro di donne e fanciulli, assicurazione di invalidità e vecchiaia; Riduzione dell’orario di lavoro a 8 ore giornaliere; Emanazione della carta sul lavoro; Istituzione dell’INAIL; Istituzione dell’IMPS; Istituzione degli assegni familiari ecc., ecc.

Brossura 13 x 19,5 cm. pag. 80 con alcune illustrazioni b/n

Stampato nel 2006 dalle Edizioni All’Insegna del Veltro

1 disponibili

Qty:
COD: SB00198 Categoria:

Descrizione

Alessandro Mezzano

Amedeo Bordiga, che nel 1921 fu uno dei fondatori del Partito Comunista in Italia, era solito dire che il danno peggiore causato dal fascismo era stato… l’antifascismo. I danni causati dal fascismo documentati in questo libro sono di altra natura. Ad esempio: Tutela del lavoro di donne e fanciulli, assicurazione di invalidità e vecchiaia; Riduzione dell’orario di lavoro a 8 ore giornaliere; Emanazione della carta sul lavoro; Istituzione dell’INAIL; Istituzione dell’IMPS; Istituzione degli assegni familiari ecc., ecc.

Brossura 13 x 19,5 cm. pag. 80 con alcune illustrazioni b/n

Stampato nel 2006 dalle Edizioni All’Insegna del Veltro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I danni del Fascismo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.