Mussolini mi ha detto

24.00

Le memorie del vicesegretario del Partito Fascista Repubblicano 1944-1945. La prima edizione di questo libro uscì negli anni cinquanta in Argentina. Protagonista del libro non è la R.S.I. ma Benito Mussolini. L’intento non è tanto descrittivo, quanto – si direbbe – pedagogico. Ed è tanto più forte in quanto il libro era diretto alla comunità degli italiani all’ estero, non intaccata nel profondo dalla guerra civile, una comunità ancora legata alla visione e al mito dell’ Italia “imperiale”.

Riedizione critica a cura di Marino Vigano’

Brossura, pag. 282

Stampato nel 1995 da Settimo Sigillo

1 disponibili

Qty:
COD: SB00359 Categoria:

Descrizione

Antonio Bonino

Le memorie del vicesegretario del Partito Fascista Repubblicano 1944-1945. La prima edizione di questo libro uscì negli anni cinquanta in Argentina. Protagonista del libro non è la R.S.I. ma Benito Mussolini. L’intento non è tanto descrittivo, quanto – si direbbe – pedagogico. Ed è tanto più forte in quanto il libro era diretto alla comunità degli italiani all’ estero, non intaccata nel profondo dalla guerra civile, una comunità ancora legata alla visione e al mito dell’ Italia “imperiale”.

Riedizione critica a cura di Marino Vigano’

Brossura, pag. 282

Stampato nel 1995 da Settimo Sigillo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mussolini mi ha detto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.