La mia guerra – Con la 36ª brigata nera fino al carcere

14.00

L’autore cerca di dare una risposta ai motivi di una scelta difficile: quella di un ragazzo che abbandona una vita tranquilla per arruolarsi nelle Brigate Nere e combattere contro gli angloamericani. Ne risulta uno spaccato di vita italiana vista dalla parte dei vinti. Un racconto che si snoda attraverso i duri scontri con i partigiani in Grarfagnana, Emilia e Piemonte, continua seguendo la colonna di Mussolini in fuga verso il Lago di Como e si conclude nel carcere fiorentino dove l’autore viene imprigionato.

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 166

Stampato nel 2008 da Mursia

1 disponibili

Qty:
COD: SB00699 Categoria:

Descrizione

Piero Sebastiani

L’autore cerca di dare una risposta ai motivi di una scelta difficile: quella di un ragazzo che abbandona una vita tranquilla per arruolarsi nelle Brigate Nere e combattere contro gli angloamericani. Ne risulta uno spaccato di vita italiana vista dalla parte dei vinti. Un racconto che si snoda attraverso i duri scontri con i partigiani in Grarfagnana, Emilia e Piemonte, continua seguendo la colonna di Mussolini in fuga verso il Lago di Como e si conclude nel carcere fiorentino dove l’autore viene imprigionato.

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 166

Stampato nel 2008 da Mursia

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La mia guerra – Con la 36ª brigata nera fino al carcere”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.