Il tragico settembre – 8 settembre 1943. La reazione italiana contro l’aggressione tedesca

16.50

Nell’immaginario collettivo l’8 settembre è sempre stato visto come il momento del crollo totale dell’esercito Italiano, del “tutti a casa”, della disonorevole resa ai tedeschi e della fuga del Re con tutto il suo Stato Maggiore. Sono stati invece poco studiati gli episodi di resistenza dei militari italiani contro le forze tedesche che tentavano di disarmarli. Gli oltre 11.000 militari caduti tra il settembre e l’ottobre 1943 rappresentano infatti, il prezzo pagato dalle incolpovoli forze militari lasciate allo sbando senza ordini precisi.

Brossura, 17 x 24 cm. pag. 223 con 71 foto b/n

Stampato nel 2007 da IBN

1 disponibili

Qty:
COD: SB01534 Categoria:

Descrizione

Pier Luigi Villari

Nell’immaginario collettivo l’8 settembre è sempre stato visto come il momento del crollo totale dell’esercito Italiano, del “tutti a casa”, della disonorevole resa ai tedeschi  e della fuga del Re con tutto il suo Stato Maggiore. Sono stati invece poco studiati gli episodi di resistenza dei militari italiani contro le forze tedesche che tentavano di disarmarli. Gli oltre 11.000 militari caduti tra il settembre e l’ottobre 1943 rappresentano infatti, il prezzo pagato dalle incolpovoli forze militari lasciate allo sbando senza ordini precisi. 

Brossura, 17 x 24 cm. pag. 223 con 71 foto b/n

Stampato nel 2007 da IBN 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il tragico settembre – 8 settembre 1943. La reazione italiana contro l’aggressione tedesca”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.