A Praga senza ritorno. I partigiani comunisti italiani in Cecoslovacchia

20.00

Gianfranco Stella

Una storia romanzata dei partigiani italiani comunisti, rifugiati in Cecoslovacchia, poichè ricercati dalle autorità di polizia italiane per i crimini commessi durante la guerra civile (1945-1945) e nell’immediato dopoguerra.

Rilegato, 15 x 23 cm. pag. 314 + 16 pagine fuori testo con foto b/n

Stampato nel 2022 In Proprio

1 disponibili

Qty:

Descrizione

Gianfranco Stella

Una storia romanzata dei partigiani italiani comunisti, rifugiati in Cecoslovacchia, poichè ricercati dalle autorità di polizia italiane per i crimini commessi durante la guerra civile (1945-1945) e nell’immediato dopoguerra.

Rilegato, 15 x 23 cm. pag. 314 + 16 pagine fuori testo con foto b/n

Stampato nel 2022 In Proprio

Ti potrebbe interessare…