La Decima Flottiglia MAS e la Venezia Giulia 1943-45

15.50

Dopo l’8 settembre gli uomini della Xª Mas, sotto la guida del Comandante Borghese, si riorganizzarono facendo della nuova Decima una forza militare e morale, cercando innanzitutto di difendere l’intangibilità del territorio nazionale. Da qui l’impegno di quegli uomini per la difesa dei confini orientali e il loro sacrificio per mantenere la sovranità italiana in Istria, Fiume, Dalamzia. Accurate ricerche, interviste e nuove fonti archivistiche hanno permesso di ricostruire quelle tragiche vicende.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 184, appendice con vari allegati

Stampati nel 2000 da Settimo Sigillo

1 disponibili

Qty:
COD: SB00722 Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Sole De Felice

Dopo l’8 settembre gli uomini della Xª Mas, sotto la guida del Comandante Borghese, si riorganizzarono facendo della nuova Decima una forza militare e morale, cercando innanzitutto di difendere l’intangibilità del territorio nazionale. Da qui l’impegno di quegli uomini per la difesa dei confini orientali e il loro sacrificio per mantenere la sovranità italiana in Istria, Fiume, Dalamzia. Accurate ricerche, interviste e nuove fonti archivistiche hanno permesso di ricostruire quelle tragiche vicende.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 184, appendice con vari allegati

Stampati nel 2000 da Settimo Sigillo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Decima Flottiglia MAS e la Venezia Giulia 1943-45”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…