Italia Secondo Dopoguerra. Dal neofascismo alla nuova destra. Le riviste 1944 – 1994

29.00

Mario Bozzi Sentieri

Le riviste, nel lungo itinerario dal neofascismo alla nuova destra, sono da considerarsi come luoghi ideali attraverso i quali, in fasi diverse, si ricompone un’identità e si chiama a raccolta un mondo umano e politico, segnato dalla sconfitta, ma non sconfitto interiormente. Questo lavoro che spazia temporalmente dal 1944 al 1994, diventa uno strumento di dibattito, d’informazione e di testimonianza, ma anche espressione di tante microcomunità politiche e culturali per le quali la rivista diventa a volte la ragione stessa del loro esistere. Un lavoro notevole al quale possiamo solo stigmattizare la mancanza di un adeguato apparato iconografico a colori con le copertine delle riviste e la mancata citazione di alcune testate.

Brossura, pag. 258 con 10  pagine di illustrazioni b/n

Stampato nel 2008 da Nuove Idee

Condizioni del libro: nuovo

1 disponibili

Qty:

Descrizione

Mario Bozzi Sentieri

Le riviste, nel lungo itinerario dal neofascismo alla nuova destra, sono da considerarsi come luoghi ideali attraverso i quali, in fasi diverse, si ricompone un’identità e si chiama a raccolta un mondo umano e politico, segnato dalla sconfitta, ma non sconfitto interiormente. Questo lavoro che spazia temporalmente dal 1944 al 1994, diventa uno strumento di dibattito, d’informazione e di testimonianza, ma anche espressione di tante microcomunità politiche e culturali per le quali la rivista diventa a volte la ragione stessa del loro esistere. Un lavoro notevole al quale possiamo solo stigmattizare la mancanza di un adeguato apparato iconografico a colori con le copertine delle riviste e la mancata citazione di alcune testate.

Brossura, pag. 258 con 10  pagine di illustrazioni b/n

Stampato nel 2008 da Nuove Idee

Condizioni del libro: nuovo