Il problema ebraico – Riflessioni, osservazioni e suggerimenti del grande scrittore russo sulla questione ebraica.

15.00

“…Ebbene, chi per primo si gettò su di lui come su di una vittima, chi sfruttò maggiormente i suoi vizi, chi lo avvolse nell’eterna rete dorata della sua industria, chi subito, dove solo potè e fece in tempo, occupò il posto dei latifondisti spodestati – con la differenza che i latifondisti, pur sfruttandoli fortemente, non cercano di rovinare i propri contadini, sia pure a proprio favore, per non esaurire la forza lavoratrice, mentre l’ebreo di questo esaurimento non importava nulla, bastandogli di prendersi il proprio e andarsene?”

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 68

Stampato nel 2016 da Effepi

1 disponibili

Qty:
COD: SB01569 Categoria:

Descrizione

Fedor Dostoevskij

“…Ebbene, chi per primo si gettò su di lui come su di una vittima, chi sfruttò maggiormente i suoi vizi, chi lo avvolse nell’eterna rete dorata della sua industria, chi subito, dove solo potè e fece in tempo, occupò il posto dei latifondisti spodestati – con la differenza che i latifondisti, pur sfruttandoli fortemente, non cercano di rovinare i propri contadini, sia pure a proprio favore, per non esaurire la forza lavoratrice, mentre l’ebreo di questo esaurimento non importava nulla, bastandogli di prendersi il proprio e andarsene?”

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 68

Stampato nel 2016 da Effepi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il problema ebraico – Riflessioni, osservazioni e suggerimenti del grande scrittore russo sulla questione ebraica.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.