Nachtigall – L’operazione ‘Usignolo’ nelle Valli Chisone Susa Germanasca e Pellice 29 luglio – 12 agosto 1944

20.00

L’operazione “Usignolo” nelle valli Chisone, Susa, Pellice e Germanasca, nel periodo 29 luglio-12 agosto 1944, venne resa operativa per riprendere possesso di questi territtori controllati dai partigiani. I Comandi delle SS si videro costretti ad organizzare un’operazione militare denominata in codice “Nachtigall”. Questa operazione a cui parteciparono sia reparti tedeschi che repubblicani, può essere considerata tra le più grandi e complesse svoltesi in Italia durante la Seconda Guerra Mondiale, sia per la sua ampiezza che per il numero dei reparti impiegati.

Rilegato, 17 x 24 cm. pag. 160 con circa 50 foto e documenti b/n e in appendice una carta topografica di 32 x 45 cm.

Stampato nel 1998 da Chiaramonte

1 disponibili

Qty:
COD: SB00775 Categorie: ,

Descrizione

Alberto Turinetti di Priero

L’operazione “Usignolo” nelle valli Chisone, Susa, Pellice e Germanasca, nel periodo 29 luglio-12 agosto 1944, venne resa operativa per riprendere possesso di questi territtori controllati dai partigiani. I Comandi delle SS si videro costretti ad organizzare un’operazione militare denominata in codice “Nachtigall”. Questa operazione a cui parteciparono sia reparti tedeschi che repubblicani, può essere considerata tra le più grandi e complesse svoltesi in Italia durante la Seconda Guerra Mondiale, sia per la sua ampiezza che per il numero dei reparti impiegati.

Brossura 17 x 24 cm. pag. 160 con circa 50 foto e documenti b/n e in appendice una carta topografica di 32 x 45 cm.

Stampato nel 1998 da Chiaramonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nachtigall – L’operazione ‘Usignolo’ nelle Valli Chisone Susa Germanasca e Pellice 29 luglio – 12 agosto 1944”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.