Leni Riefenstahl – Un mito del XX secolo

8.00

«Il Cinema mondiale in occasione della scomparsa di Leni Riefenstahl, si inchina riverente davanti alla Salma di colei che deve doverosamente essere ricordata per i suoi geniali film, divenuti fondamentali nella storia del cinema». Questo l’epitaffio dovuto alla grandezza di colei che con immagini di soggiogante bellezza aveva raggiunto magistralmente effetti spettacolari in: Der Sieg des Glaubens (Vittoria della fede, 1933), Tag des Freiheits (Giorno della libertà, 1935), Triumph des Willens (Il trionfo della fede, 1936), e nei famosissimi e insuperati Fest der Völker (Olympia, 1938) e Fest der Schönheit (Apoteosi di Olympia, 1938). Invece, i mezzi di informazione hanno dato notizia della sua morte in maniera faziosa, fino allo scadimento più squallido e rispolverando vecchi commenti di denazificazione, come: “Signora, non è un delitto essere andata a letto con Hitler. Vogliamo solo sapere se era sessualmente normale…” (Interrogatorio degli americani, 1946).

Brossura, 12 x 16,5 cm. pag. 110 con 10 illustrazioni

Stampato nel 2009 da Solfanelli

1 disponibili

Qty:
COD: SB01809 Categoria:

Descrizione

Michele Sakkara

«Il Cinema mondiale in occasione della scomparsa di Leni Riefenstahl, si inchina riverente davanti alla Salma di colei che deve doverosamente essere ricordata per i suoi geniali film, divenuti fondamentali nella storia del cinema». Questo l’epitaffio dovuto alla grandezza di colei che con immagini di soggiogante bellezza aveva raggiunto magistralmente effetti spettacolari in: Der Sieg des Glaubens (Vittoria della fede, 1933), Tag des Freiheits (Giorno della libertà, 1935), Triumph des Willens (Il trionfo della fede, 1936), e nei famosissimi e insuperati Fest der Völker (Olympia, 1938) e Fest der Schönheit (Apoteosi di Olympia, 1938). Invece, i mezzi di informazione hanno dato notizia della sua morte in maniera faziosa, fino allo scadimento più squallido e rispolverando vecchi commenti di denazificazione, come: “Signora, non è un delitto essere andata a letto con Hitler. Vogliamo solo sapere se era sessualmente normale…” (Interrogatorio degli americani, 1946).  

Brossura, 12 x 16,5 cm. pag. 110 con 10 illustrazioni

Stampato nel 2009 da Solfanelli

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Leni Riefenstahl – Un mito del XX secolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.