La società tedesca sotto il terzo Reich 1933-1945

19.00

Come lavoravano gli impiegati e gli operai tedeschi, gli avvocati e i medici, durante il regime nazista? Si posero mai il problema di conservare (dinanzi a sé stessi e agli altri, in lettere private o in documenti pubblici) una propria dignità? Tra il fanatismo e l’opposizione, praticati da un numero di tedeschi comunque contenuto in termini assoluti, come vivevano ogni giorno i milioni di tedeschi che componevano la società civile? La loro può definirsi una complicità o era una convivenza tanto silenziosa quanto consapevole?

Brossura, 14 x 20,5 cm. pag. 444

Stampato nel 2008 da Lindau

1 disponibili

Qty:
COD: SB01799 Categoria:

Descrizione

Pierre Ayçoberri

Come lavoravano gli impiegati e gli operai tedeschi, gli avvocati e i medici, durante il regime nazista? Si posero mai il problema di conservare (dinanzi a sé stessi e agli altri, in lettere private o in documenti pubblici) una propria dignità? Tra il fanatismo e l’opposizione, praticati da un numero di tedeschi comunque contenuto in termini assoluti, come vivevano ogni giorno i milioni di tedeschi che componevano la società civile? La loro può definirsi una complicità o era una convivenza tanto silenziosa quanto consapevole?

Brossura, 14 x 20,5 cm. pag. 444

Stampato nel 2008 da Lindau 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La società tedesca sotto il terzo Reich 1933-1945”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.