Il Nazionalsocialismo e gli ebrei – Scritti e discorsi 1936-1942

13.00

Robert Ley, laureato in chimica, pilota di caccia nella Prima Guerra Mondiale, Leiter der Deutschen Arbaitsfront, si suicidò a Norimberga nel 1945, prima dell’inizio del processo. Questa pubblicazione raccoglie due suoi discorsi – uno tenuto il 3 novembre 1936 e uno tenuto il 31 marzo 1939 – e la traduzione di un opuscolo antiamericano, stampato dalla casa editrice del DAF nel 1942. Il testo è accompagnato da più di 100 esaustive note e da diverse fotografie originali.

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 106 con 20 illustrazioni b/n

Stampato nel 2009 da Effepi

1 disponibili

Qty:
COD: SB01766 Categoria:

Descrizione

Robert Ley

Robert Ley, laureato in chimica, pilota di caccia nella Prima Guerra Mondiale, Leiter der Deutschen Arbaitsfront, si suicidò a Norimberga nel 1945, prima dell’inizio del processo. Questa pubblicazione raccoglie due suoi discorsi – uno tenuto il 3 novembre 1936 e uno tenuto il 31 marzo 1939 – e la traduzione di un opuscolo antiamericano, stampato dalla casa editrice del DAF nel 1942. Il testo è accompagnato da più di 100 esaustive note e da diverse fotografie originali.

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 106 con 20 illustrazioni b/n

Stampato nel 2009 da Effepi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Nazionalsocialismo e gli ebrei – Scritti e discorsi 1936-1942”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.