Il mito del Vril – Una forma segreta di energia nell’esoterismo nella teologia e nella terapeutica

24.50

All’origine del “mito del Vril” c’è il romanzo di ispirazione esoterica dello scrittore inglese Edward Bulwer-Lytton “La Razza Ventura” del 1871 nel quale si narra di una civiltà sotterranea, quella dei Vrilya, che con la forza del Vril produce energia e luce, fa lievitare le pietre, guarisce malattie ecc. Questa teoria influenzò teosofi come Blavatsky e steiner e negli anni ’30 ebbe origine una misteriosa “Società di Vril” che, nel periodo intercorso tra la fine della Prima Guerra Mondiale e la conclusione della Seconda Guerra Mondiale avrebbe disposto di un’enorme potenza grazie appunto al controllo effettivo o presunto di quella forma di energia. A questo gruppo di persone viene attribuito lo sviluppo dei dischii volanti tedeschi.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 266 con 18 illustrazioni e foto b/n

Stampato nel 2007 da Settimo Sigillo

1 disponibili

Qty:
COD: SB01884 Categoria:

Descrizione

Peter Bahn – Heiner Gehring

All’origine del “mito del Vril” c’è il romanzo di ispirazione esoterica dello scrittore inglese Edward Bulwer-Lytton “La Razza Ventura” del 1871 nel quale si narra di una civiltà sotterranea, quella dei Vrilya, che con la forza del Vril produce energia e luce, fa lievitare le pietre, guarisce malattie ecc. Questa teoria influenzò teosofi come Blavatsky e steiner e negli anni ’30 ebbe origine una misteriosa “Società di Vril” che, nel periodo intercorso tra la fine della Prima Guerra Mondiale e la conclusione della Seconda Guerra Mondiale avrebbe disposto di un’enorme potenza grazie appunto al controllo effettivo o presunto di quella forma di energia. A questo gruppo di persone viene attribuito lo sviluppo dei dischii volanti tedeschi.  

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 266 con 18 illustrazioni e foto b/n

Stampato nel 2007 da Settimo Sigillo 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il mito del Vril – Una forma segreta di energia nell’esoterismo nella teologia e nella terapeutica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.