Gli spettri del Quarto Reich – Le trame occulte del nazismo dal 1945 a oggi

9.80

A Strasburgo, il 10 agosto 1944, si riuniscono i vertici politici, industriali e finanziari della Germania nazista con l’obiettivo di mettere a punto le strategie per salvare uomini e capitali prima della disfatta che si sta delineando. Attraverso una smisurata mole di documenti e dati, la voce dei sopravvissuti e dei loro discendenti, l’autore ci porta in un viaggio che ripercorre le fughe rocambolesche in Sud America di personaggi del calibro di Mengele e Eichmann e che ricostruisce la trama di connivenze che hanno indotto russi e americani a riciclare l’imponente apparato spionistico del III Reich, fino ad approdare all’intricato mondo degli attuali movimenti neonazisti.

Brossura, 13 x 20 cm. pag. 232

Stampato nel 2007 da Rizzoli

1 disponibili

Qty:
COD: SB01872 Categoria:

Descrizione

Marco Dolcetta

A Strasburgo, il 10 agosto 1944, si riuniscono i vertici politici, industriali e finanziari della Germania nazista con l’obiettivo di mettere a punto le strategie per salvare uomini e capitali prima della disfatta che si sta delineando. Attraverso una smisurata mole di documenti e dati, la voce dei sopravvissuti e dei loro discendenti, l’autore ci porta in un viaggio che ripercorre le fughe rocambolesche in Sud America di personaggi del calibro di Mengele e Eichmann e che ricostruisce la trama di connivenze che hanno indotto russi e americani a riciclare l’imponente apparato spionistico del III Reich, fino ad approdare all’intricato mondo degli attuali movimenti neonazisti.

Brossura, 13 x 20 cm. pag. 232

Stampato nel 2007 da Rizzoli

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli spettri del Quarto Reich – Le trame occulte del nazismo dal 1945 a oggi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.