Fondare lo Stato europeo – Contro l’Europa di Bruxelles

20.00

Un’altra Europa è possibile: libera dall’incubo tecnocratico, mondialista e turbofinanziario di Bruxelles. Lo stato di crisi di questi tempi sarà investito dalla necessità dello Stato europeo e dalla riscoperta della volontà comunitaria di esistenza. La sovra-nazionalità è la sola via per recuperare la potenza e la sovranità. Un rapporto privilegiato con la Russia trasformerà questo grande spazio geopolitico in soggetto e protagonista di storia, di libertà, di indipendenza e di pace. Restando sul terreno di un solido realismo politico, Gérard Dussouy illustra una possibile alternativa vincente, un’ardita visione del futuro.

Brossura 15 x 21 cm., pagg. 158

Stampato nel 2016 da controcorrente

1 disponibili

Qty:
COD: SB00242 Categoria:

Descrizione

Gérard Dussouy

Un’altra Europa è possibile: libera dall’incubo tecnocratico, mondialista e turbofinanziario di Bruxelles. Lo stato di crisi di questi tempi sarà investito dalla necessità dello Stato europeo e dalla riscoperta della volontà comunitaria di esistenza. La sovra-nazionalità è la sola via per recuperare la potenza e la sovranità. Un rapporto privilegiato con la Russia trasformerà questo grande spazio geopolitico in soggetto e protagonista di storia, di libertà, di indipendenza e di pace. Restando sul terreno di un solido realismo politico, Gérard Dussouy illustra una possibile alternativa vincente, un’ardita visione del futuro.

Brossura 15 x 21 cm. pag. 158

Stampato nel 2016 da Controcorrente

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fondare lo Stato europeo – Contro l’Europa di Bruxelles”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.