Aeroporti di Guerra. Reggio Calabria, Vibo Valentia, Crotone e altri

20.00

Lorenzo Bovi – Francesco Carbone – Roberto Pacioni

Il nuovo libro prende in esame gli aeroporti calabresi operanti durante la seconda guerra mondiale ed in particolare nell’estate del 1943, quando a seguito dello sbarco in Sicilia degli “alleati”, si trovarono improvvisamente in “prima linea”. La loro vicinanza alla Sicilia li rese un obbiettivo primario dei bombardamenti angloamericani che cercarono in tutti i modi di raderli al suolo per impedirne il funzionamento. Fotografie anche a colori, molte inedite, documenti, planimetrie e profili a colori degli aerei impiegati fanno anche di quest’opera un vero gioiello.

DISPONIBILE DAL 7 MARZO CIRCA

Disponibile su ordinazione

Qty:

Descrizione

Lorenzo Bovi – Francesco Carbone – Roberto Pacioni

Il nuovo libro prende in esame gli aeroporti calabresi operanti durante la seconda guerra mondiale ed in particolare nell’estate del 1943, quando a seguito dello sbarco in Sicilia degli “alleati”, si trovarono improvvisamente in “prima linea”. La loro vicinanza alla Sicilia li rese un obbiettivo primario dei bombardamenti angloamericani che cercarono in tutti i modi di raderli al suolo per impedirne il funzionamento. Fotografie anche a colori, molte inedite, documenti, planimetrie e profili a colori degli aerei impiegati fanno anche di quest’opera un vero gioiello.

Brossura, 16,5 x 23 cm. pag. 172 con foto b/n e colori

Stampato nel 2024 da Edizioni Ardite

DISPONIBILE DAL 7 MARZO CIRCA

Ti potrebbe interessare…