Brigata Ramcke e Afrikakorps ad El Alamein

fallschirmjager

Visualizzazione di 15 risultati

  • 0 out of 5

    Brigata Ramcke e Afrikakorps ad El Alamein

    30.00

    Dalla Guerra in Africa Settentrionale dal 1940 al 1943 (con una cronologia e trentacinque pagine di testo esplicativo e una cronologia) a tutta pagina 125 foto in bianco e nero più 13 a colori dalle azioni militari di Deutsches Afrikakorps e 2. Fallschirmjäger-Division conosciuta come Brigata Ramcke dal nome del suo comandante. L’aquila in picchiata con la svastica e lo scorpione in battaglia nel deserto.

    Brossura, 24 x 22,5 cm. pag. quasi completamente illustrato con foto b/n e 13 foto a colori

    Stampato nel 2017 da Sarasota

    Quick view
  • 0 out of 5

    Collezionismo. Red shines the sun. A Pictorial History of the Fallschirm-Infanterie

    179.00

    Autorevole trattazione dei Fallschhirm-Infanterie (paracadutisti dell’Esercito tedesco), dalle loro origini nel 1937 fino alla trattazione di tutte le operazioni compiute durante la II G.M. Caratteristica del libro e’ il corposo apparato iconografico con 600 illustrazioni, molte delle quali a colori, di cui la maggior parte inedite sulle uniformi, gli accessori, le armi e i distintivi, dei quali si presentano tutte le varianti conosciute (in argento, in alluminio, in tessuto e feinzink). Libro destinato ai collezionisti di materiale sui paracadutisti tedeschi (i particolari riportati nel libro sono estremamente dettagliati) e agli appassionati di storia.

    Rilegato, pag. 240 completamente illustrato con circa 600 foto delle quali molte a colori

    Testo in ligua inglese

    Stampato nel 2002 da Bender

    Condizioni del libro: nuovo

    Quick view
  • 0 out of 5

    Das SS-Fallschirmjagerbataillon 500/600 und die Kampfe im Baltikum. Kampfauftrag Bewahrung Band 2

    29.50

    Rudiger W. A. Franz

    Il secondo volume di questo lavoro superbo sul SS-Fallschirmjägerbataillon 500/600 delle Waffen-SS, inizia negli ultimi giorni a Drvar dopo l’operazione “Rösselsprung” (dispiegamento contro il quartier generale di Tito in Bosnia). Viene descritta la marcia di ritorno attraverso Lubiana verso la località di Neustrelitz, il trasferimento negli Stati baltici, i feroci combattimenti in quel contesto operativo e i pesanti combattimenti di ritorno al confine con la Prussia orientale. Dopo un altro trasferimento a Deutsch-Wagram vicino a Vienna, gli ufficiali che trascorrevano nell’unità il loro periodo di punizione, vengono finalmente riabilitati. Le descrizioni delle operazioni drammatiche del battaglione sono integrate da una ricchezza di foto precedentemente sconosciute. Un volume importante per la sua valenza tecnica.

    Quick view
  • 0 out of 5

    Das SS-Fallschirmjagerbataillon 500/600. Sein Einsatz in Ungarn und in der Ardennenoffensive Band 3

    34.50

    Rudiger W. A. Franz

    Con il terzo volume di quest’opera, l’autore continua la sua ricerca storico-militare, estremamente documentata, sul SS-Fallschirmjägerbataillon 500/600 delle Waffen-SS. Rüdiger W. A. ​​Franz descrive il ritiro degli ufficiali delle Waffen-SS non più comandati al battaglione per motivi disciplinari dagli Stati baltici e il loro trasferimento a Deutsch-Wagram e Budapest, quindi entra nei dettagli sugli eventi che circondano la deposizione del reggente ungherese von Horty nell’autunno del 1944, per cui fa luce anche sul contesto politico di quel periodo in Ungheria. Proprio in Ungheria, il battaglione fu posto sotto il comando di Otto Skorzeny e, fu inviato di nuovo alla guarnigione di Neustrelitz per riorganizzarsi. Ulteriori punti chiave di questo terzo volume sono: la riabilitazione dei soldati in “libertà vigilata” anch’essi inviati precedentemente al battaglione per motivi disciplinari; il trasferimento della prima compagnia rinforzata alla Brigata Panzer 150 e alla compagnia “Greif” nell’ambito dell’offensiva delle Ardenne. Per una migliore comprensione della situazione militare generale, viene esaminata anche la storia operativa delle unità impegnate in combattimenti congiunti con il battaglione paracadutisti delle SS. Anche in questo terzo volume, le descrizioni delle operazioni drammatiche del battaglione sono integrate da un importante apparato iconografico che in parte proviene da collezioni private. Un lavoro di riferimento per questa particolare unità delle Waffen-SS.

    Quick view
  • 0 out of 5

    Ero a Cassino – Il Fallschirmjager dei Diavoli Verdi Hans Mecklenburg racconta

    32.00

    Questa nuovo libro di G. Bianchi (con la collaborazione di L. Monachello) è frutto di un incontro e di un’intervista a Hans Mecklenburg, abitante a Carpi, paracadutista dei Diavoli Verdi e specialista in esplosivi che partecipò alla battaglia di Cassino e che si stabilì in Italia dal primo dopoguerra. Novantenne lucido ed orgoglioso (nacque il 12/11/1924), membro della Gioventù Hitleriana, studia alla Scuola per Alianti per poter accedere alla Luftwaffe. In poche pagine di intensa rievocazione scorriamo velocemente con lui attraverso le vicende di una vita di soldato tra Germania, Italia e la Francia della sua (ribelle) prigionia. Nella sezione ‘La Battaglia di Cassino’ troviamo un lungo e interessante resoconto, una narrazione storicamente ineccepibile ma tuttavia appassionata e per così dire “tra le parti”, che è un’intelligente antologia di brani scelti dalle opere di R. Atkinson, F. Majdalany, Hapgood & Richardson, R. Bohmler, W. Nardini. Completa l’opera un massiccio corredo di fotografie in bianco e nero, una dozzina di figurini a colori e due profili a colori, tre cartine relative agli accadimenti bellici nel Frusinate.

    Brossura, 24 x 22,5 cm. pag. 164 quasi completamente illustrato con 98 foto e 3 cartine b/n, 1 foto e 11 profili a colori

    Stampato nel 2016 da Sarasota

    Quick view
  • 0 out of 5

    Fallschirmjager

    38.00

    In questa ricerca, dedicata ai legggendari paracadutisti tedeschi, vengono passate in rassegna non solo le operazioni più famose, come i lanci in Olanda e quello a Creta, ma anche operazioni meno conosciute, come i lanci a Monterotondo, quello all’Isola d’Elba o a Lero, fino ai combattimenti nell’ultima parte del conflitto, quando furono un elemento importante delle operazioni difensive condotte dai tedeschi: il fronte russo, i combattimenti in Sicilia, l’epopea di cassino, la Linea Gotica, i combattimenti in Normandia e quelli in Olanda, fino all’offensiva nelle Ardenne e alle battaglie difensive sull’Oder e a Berlino. Il volume, accomapagnato da una ricca documentazione fotografica e numerose cartine, che aiutano a comprendere l’andamento delle operazioni anche in quei settori meno conosciuti, come il fronte russo, frutto di una lunga e accurata ricerca, consente realmente di avere un quadro completo dell’impiego operativo di queste unità.

    Cartonato 21,5 x 30 cm. pag. 168 interamente illustrate con foto b/n

    Stampato nel 2012 da Editoriale Lupo

    Quick view
  • 0 out of 5

    Fallschirmjager – Portraits of German Paratroops in Combat

    95.00

    Praticamente quasi tutte a tutta pagina, queste fotografie, gentilmente concesse dal Bundesarchiv tedesco, mostrano i famosi paracadutisti con particolari delle varie uniformi ed equipaggiamenti, elmetti con i disegni delle diverse mimetizzazioni, telegrafi con le loro coperture. Molte di queste fotografie, quasi di propaganda, sono state scattate da professionisti che hanno seguito i paracadutisti nei vari teatri di guerra Nordafrica, Italia, Russia e Francia, altre sono private, immagini colte quasi di sorpresa in una pausa sigaretta o al rancio. Divise per le suddette località, sono illustrate da brevi ma esaustive didascalie.

    Rilegato, 23,5 x 31 cm. pag. 192 completamente illustrato con circa 166 foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2006 da Schiffer

    Quick view
  • 0 out of 5

    Fallschirmjager en la defensa del Oder. 1945 Schwedt, Zehden, Eberswalde, Seelow

    24.00

    Eduardo Gil Martinez

    Nei primi mesi del 1945 le avanguardie dell’Armata Rossa si fermarono sulla sponda orientale del fiume Öder, l’ultima importante barriera geografica che le separava dal loro obiettivo finale: la capitale del Reich. Entrambe le parti erano consapevoli che la battaglia che stava per iniziare era decisiva e sull’altra sponda un esercito tedesco, pronto a impedire l’invasione della patria, si preparava a una strenua difesa. Con questo obiettivo, le forze germaniche mantennero alcune teste di ponte sulla sponda orientale dell’Öder, come quelle create a Schwedt, Zehden o Eberswalde, che servivano a lanciare contrattacchi in grado di respingere il nemico. In questi scenari, così come nelle colline del Seelow, che dominavano la valle del fiume, hanno combattuto due unità di paracadutisti, la cui organizzazione e performance, sono testimoniate in dettaglio nelle pagine di questo libro. Il 600. SS-Fallschirmjägerbataillon, un’unità nata con la vocazione di diventare un’élite all’interno delle Waffen SS, combatté nelle teste di ponte come forza operativa speciale agli ordini del già famoso SS-Standartenfüher Otto Skorzeny. Anche la 9. Divisione Fallschirmjäger della Luftwaffe, combatté valorosamente sia a Seelow che nell’assedio di Bresalu e, dopo la sua ritirata, nella difesa di Berlino. La storia di entrambi i reparti è senza dubbio una preziosa ed emozionante testimonianza dell’asprezza dei combattimenti sul fronte orientale, nel crepuscolo della Seconda Guerra Mondiale.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 160 con numerose foto b/n e alcune foto a colori

    Testo in lingua spagnola

    Stampato nel 2021 da Almena

    Quick view
  • 0 out of 5

    Gazette des Uniformes hors serie n° 2 – Les parachutistes allemands 1937/1945

    18.00

    Questa bella monografia, Hors-série della rivista “Gazette des uniformes” dedicata ai paracadutisti tedeschi dal 1937 al 1945, prende in esame questi combattenti soprattutto nei principali testri delle operazioni tedesche: Normandia, Africa, Russia, Yugoslavia e Grecia. La pubblicazione, completamente illustrata presenta la storia, l’uniforme, l’equipaggiamento e l’armamento di questi soldati appartenenti ad una generazione sacrificata. Disegni accurati dei particolari dell’equipaggiamento e delle insegne e mostrine e belle fotografie attuali sono accompagnate da eccezionali fotografie originali, non solo in bianco e nero ma anche a colori. Per l’accuratezza delle ricerche è uno strumento importante per collezionisti e appassionati.

    Brossura, 21 x 30 cm. pag. 76 completamente illustrato con circa 34 foto a colori, 124 foto b/n e varie illustrazioni

    Testo in lingua francese

    Stampato nel 1993 da Régi-Arm

    Quick view
  • 0 out of 5

    German Paratroopers Vol.1 – Uniforms and Equipment 1936-1945

    95.00

    Stupenda opera in tre Volumi dedicata alle Uniformi e agli equipaggiamenti dei Fallschirmjäger tedeschi Durante la Seconda Guerra Mondiale. Questo primo volume presenta, attraverso una Vasta iconografia che comprende oltre 1.000 foto a colori e 280 in bianco e nero (molte delle quali inedite), le uniformi graublaue, le tenute di volo, le calzature, le tenute tropicali e invernali, tenute speciali, ecc. Questa serie di tre libri diverranno il supporto indispensabile per i collezionisti, appassionati di uniformi e gli storici militari in generale. E’ sicuramente lo studio più completo realizzato fino a oggi, e fornisce approfondimenti su quasi ogni elemento uniformologico – tra cui tutti i modelli di tenuta da lancio, e le attrezzature utilizzate dai reparti aviotrasportati dalla metà degli anni trenta, sino a maggio 1945. Ovviamente vengono anche analizzate tutte le insegne specifiche di reparto. Infine, l’opera fornisce riepiloghi di approfondimento delle operazioni in cui hanno combattuto i “Diavoli Verdi”: dagli assalti aerei in Norvegia, Belgio Fort Eben Emael, Olanda e Creta, ai combattimenti terrestre in Nord Africa, Russia, Italia e la Normandia, attraverso la battaglia delle Ardenne, fino agli ultimi giorni del Terzo Reich. L’autore e l’editore sono stati in grado di attingere a un livello di cooperazione con i collezionisti e musei di tutto il mondo senza precedenti, potendo prendere in esame tutte le tipologie di equipaggiamento utilizzate: l’uniforme blu-grigia; la tenuta da lacio; i pantaloni da paracadutista; le calzature; l’abbigliamento tropicale e invernale; le tute e, tutta la panoplia di abbigliamento non standard.

    Rilegato, 23,5 x 31 cm. pag. 366 completamente i9llustrato con foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2016 da Zeughaus Verlag Gmbh

    Quick view
  • 0 out of 5

    Montecassino. La batalla mas encarnizada de la Segunda Guerra Mundial

    15.00

    Oscar Gonzalez Lopez

    Collana di monografie dell’editore spagnolo Galland Books dedicata essenzialmente alla Seconda Guerra Mondiale. I volumi sono interamente illustrati con fotografie d’epoca in b/n di eccellente qualità e tavole a colori con profili dei mezzi e tavole uniformologiche e, sono indicati sia per i modellisti che per gli appassionati di storia. La presente monografia si occupa in particolare della battaglia di Montecassino in Italia.

    Quick view
  • 0 out of 5

    Operacion Merkur – Paracaidistas Alemanes en la invasion de Creta

    15.00

    Questa pubblicazione, facente parte di una serie di monografie illustrate dedicate alla Seconda Guerra mondiale con una attenzione particolare ai mezzi e agli armamenti, si occupa dell’invasione della Grecia da parte dei paracadutisti tedeschi. Ogni volume alterna fotografie originali in bianco e nero a fotografie attuali a colori dei mezzi e delle insegne, a tavole a colori con profili e disegni. I volumi sono sicuramente interessanti per modellisti e collezionisti.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 80 interamente illustrato con circa 91 foto b/n e 20 illustrazioni a colori

    Testo in lingua spagnola

    Stampato nel 2008 da Galland Books

    Quick view
  • 0 out of 5

    Paracadutisti – Les Diables Verts. 1939-1945 les Parachutistes Allemands

    70.00

    Stupendo volume delle edizioni francesi Histoire et Collections, dedicato ai famosi “Diavoli Verdi”, i paracadutisti tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale. Il volume è, quasi interamente illustrato, con un testo però esaustivo, accompagnato da organigrammi e ordini di battaglia. Come già detto, le immagini sono la parte “fondamentale” di questo lavoro, nitidissime, molte inedite, che ripropongono i paracadutisti tedeschi in addetramento, durante i lanci, nei momenti di riposo dopo le azioni e, alcune durante i combattimenti. Alcune di queste immagini, sono a piena pagina e mostrano nei dettagli l’equipaggiamento dei fallschirmjager tedeschi. Un libro di riferimento per collezionisti e cultori delle aviotruppe.

    Rilegato, 23,5 x 32 cm. pag. 154 quasi completamente illustrato con foto b/n

    Testo in lingua tedesca

    Stampato nel 1996 da Histoire & Collections

    Condizioni del libro: usato in perfette condizioni, come nuovo

    Quick view
  • 0 out of 5

    Paracadutisti tedeschi 1936-1945

    12.00

    Agile collana di monografie dedicata alla storia militare, l’uniformologia, il modellismo e il wargame. Si prendono in esame avvenimenti, eserciti, personaggi, armi, battaglie e tattiche di guerra, per questa ragione ogni monografia è ampiamente illustrata con fotografie e disegni in bianco e nero e quasi sempre una sezione centrale a colori, raffigurante uniformi e distintivi. Il punto di forza della serie è che prende in esame tutti i periodi storici, così da accontentare un notevole numero di appassionati.

    Brossura, 21 x 29,5 cm. pag. 49 con circa 100 illustrazioni b/n + 4 pag di tavole a colori

    Stampato da Chillemi

    Quick view
  • 0 out of 5

    Waffen SS/Paracadutisti – SS Fallschirmjager. Il Battaglione Paracadutisti SS

    28.00

    Un libro dedicato ad una delle unità meno conosciute della Waffen SS, pur essendo impiegata durante la sua esistenza in operazioni eclatanti come il tentativo di catturare Tito nel maggio del 1944, l’occupazione militare di Budapest (Operazione Panzerfaust), il colpo di mano dei tedeschi nelle Ardenne (Operazione Greif) fino ai combattimenti sul fronte dell’Oder. E’ il primo volume in assoluto che tratta questo argomento in lingua italiana. Ricca ed inedita la documentazione fotografica.

    Brossura, 17 x 24 cm. pag. 96 con varie foto e cartine b/n

    Stampato nel 2004 da Lupo Editoriale

    Condizioni del libro: usato in perfette condizioni

    Quick view
X