Wolfsschanze – La tana del Lupo e l operazione Barbarossa

20.00

Questo libro non è dedicato, come era nelle intenzioni iniziali dell’Autore, solamente alla Wolfsschanze, la “Tana del Lupo”, ma questa viene vista come base di lancio per l’avvio dell’Operazione Barbarossa”, una follia che non doveva, nella visione di Hitler, essere uno scontro tra pari, ma questa Blitzkrieg avrebbe dovuto concludersi in pochissimo tempo, al massimo prima dell’inverno 1941. Dopo le prime settimaner di combattimenti che sembravano confermare questa visione, con l’avvento dell’inverno, lentamente la supremazia e abilità tattica dei tedeschi venne superata da quelle sovietiche. Il volume, che abbonda in fotografie e mappe, traccia quindi anche le principali battaglie: Kiev, Kharkov, Leningrado, Mosca, Stalingrado, Kursk, e accenna all’ARMIR e Nicolajewka.

Brossura 20,5 x 29 cm. pag. 322

Stampato nel 2011 da ISEM

1 disponibili

Qty:
COD: SB01456 Categoria:

Descrizione

Pietro Guido

Questo libro non è dedicato, come era nelle intenzioni iniziali dell’Autore, solamente alla Wolfsschanze, la “Tana del Lupo”, ma questa viene vista come base di lancio per l’avvio dell’Operazione Barbarossa”, una follia che non doveva, nella visione di Hitler, essere uno scontro tra pari, ma questa Blitzkrieg avrebbe dovuto concludersi in pochissimo tempo, al massimo prima dell’inverno 1941. Dopo le prime settimaner di combattimenti che sembravano confermare questa visione, con l’avvento dell’inverno, lentamente la supremazia e abilità tattica dei tedeschi venne superata da quelle sovietiche. Il volume, che abbonda in fotografie e mappe, traccia quindi anche le principali battaglie: Kiev, Kharkov, Leningrado, Mosca, Stalingrado, Kursk, e accenna all’ARMIR e Nicolajewka.

Brossura 20,5 x 29 cm. pag. 322

Stampato nel 2011 da ISEM 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Wolfsschanze – La tana del Lupo e l operazione Barbarossa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.