La repubblica necessaria – Il fascismo repubblicano a Roma 1943-1944

21.50

Il Partito Fascista Repubblicano ha svolto un ruolo di una certa importanza durante l’occupazione tedesca di Roma, tra il settembre 1943 ed i giugno 1944. I fascisti repubblicani della Capitale sono stati però ignorati dalla storiografia, oppure sono stati descritti beffardamente come “repubblichini”, oscuri scherani del nazismo. Senza remore e senza partigianerie di vario tipo, questo libro tenta, per la prima volta, di descrivere la proposta “politica” del fascismo repubblicano a Roma, non fermandosi alla “cronaca nera” delle varie “bande”, ma cercando di comprendere le motivazioni che portarono migliaia di romani ad aderire ad un movimento privo di speranze e di futuro.

Brossura, 15,5 x 23 cm. pag. 174

Stampato nel 2004 da Franco Angeli

Disponibile su ordinazione

Qty:
COD: SB00711 Categoria:

Descrizione

Amedeo Osti Guerrazzi

Il Partito Fascista Repubblicano ha svolto un ruolo di una certa importanza durante l’occupazione tedesca di Roma, tra il settembre 1943 ed i giugno 1944. I fascisti repubblicani della Capitale sono stati però ignorati dalla storiografia, oppure sono stati descritti beffardamente come “repubblichini”, oscuri scherani del nazismo. Senza remore e senza partigianerie di vario tipo, questo libro tenta, per la prima volta, di descrivere la proposta “politica” del fascismo repubblicano a Roma, non fermandosi alla “cronaca nera” delle varie “bande”, ma cercando di comprendere le motivazioni che portarono migliaia di romani ad aderire ad un movimento privo di speranze e di futuro.

Brossura, 15,5 x 23 cm. pag. 174

Stampato nel 2004 da Franco Angeli

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La repubblica necessaria – Il fascismo repubblicano a Roma 1943-1944”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *