Joachim Peiper – Una vita sotto accusa

25.00

Dai racconti di molti abitanti di Boves, dalle voci che non hanno riscontro nei libri di storia locale – affidata ai vincitori del conflitto – è nato nell’autore il desiderio di studiare e comprendere la realtà dei fatti e quindi rendere giustizia alla vita e alla sorte di Joachim Peiper. Se le doti di leader e i meriti militari di questo giovane ufficiale ebbero a suo tempo la dovuta considerazione – ricevette le più alte decorazioni al valore – dopo la fine del conflitto fu accusato e perseguitato come criminale nazista. Anche se tutte le imputazioni contro di lui erano cadute, gli rimase il marchio di criminale e la sua vita fu distrutta da un gruppo di assassini il 14 luglio 1976, a Traves, in Francia, dove si era stabilito.

Brossura, 21 x 29,5 cm. pag. 128 interamente illustrato con circa 185 foto e documenti b/n

Stampato nel 2008 da Novantico

1 disponibili

Qty:
COD: SB00934 Categoria:

Descrizione

Ernesto Zucconi

Dai racconti di molti abitanti di Boves, dalle voci che non hanno riscontro nei libri di storia locale – affidata ai vincitori del conflitto – è nato nell’autore il desiderio di studiare e comprendere la realtà dei fatti e quindi rendere giustizia alla vita e alla sorte di Joachim Peiper. Se le doti di leader e i meriti militari di questo giovane ufficiale ebbero a suo tempo la dovuta considerazione – ricevette le più alte decorazioni al valore – dopo la fine del conflitto fu accusato e perseguitato come criminale nazista. Anche se tutte le imputazioni contro di lui erano cadute, gli rimase il marchio di criminale e la sua vita fu distrutta da un gruppo di assassini il 14 luglio 1976, a Traves, in Francia, dove si era stabilito.

Brossura, 21 x 29,5 cm. pag. 128 interamente illustrato con circa 185 foto e documenti b/n

Stampato nel 2008 da Novantico

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Joachim Peiper – Una vita sotto accusa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.