Out of nowhere – A History of the Military Sniper From the Sharpshooter to Afghanistan

Martin Pegler

Visualizzazione di 9 risultati

  • 0 out of 5

    Out of nowhere – A History of the Military Sniper From the Sharpshooter to Afghanistan

    18.00

    Questo volume rappresenta una completa storia dei tiratori scelti, visto in ogni aspetto della loro vita. Vengono esaminati allenamenti, tattiche, equipaggiamenti e psicologia del tiratore, nei diversi contesti delle maggiori guerre moderne, compresa la Guerra Civile Americana, La Prima e la Seconda Guerra Mondiale e il Vietnam. Racconti di prima mano tratti da interviste ai veterani mostrano la loro abilità e il loro straordinario coraggio e quanto siano importanti per l’esito di qualsiasi guerra. L’opera, accompagnata da fotografie d’epoca dei tiratori e da fotografie attuali dei particolari delle armi e delle munizioni, molte appartenenti a collezioni pubbliche e private, è completata da un capitolo sul 21° secolo e da un pratico glossario.

    Brossura, 13 x 20 cm. pag. 304 + 24 pagine fuori testo con 31 foto b/n e 22 foto a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2011 da Osprey

    Quick view
  • 0 out of 5

    Sniping in the Great War

    35.00

    Proprio nel corso della Grande Guerra hanno cominciato a distinguersi i tiratori scelti. Quest’opera, focalizzata soprattutto nella guerra sul fronte occidentale, è un completo e approfondito studio su questi tiratori, descrive lo sviluppo delle tecniche di tiro al bersaglio, velocemente adattato al nuovo tipo di guerra statica. Vengono descritti nel dettaglio l’addestramento, l’abilità e le armi, attraverso racconti vividi e testimonianze inedite. Il testo è completato da molte fotografie originali.

    Cartonato con sovracopertina, 16 x 24 cm. pag. 212 + 24 pagine fuori testo con 55 foto b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2008 da Pen & Sword

    Quick view
  • 0 out of 5

    Weapon 17 – The Lee-Enfield Rifle

    19.00

    La monografia fa parte di una serie della Osprey publishing incentrata sulle armi portatili per la fanteria: dalle pistole ai fucili d’assalto, dalle mitragliatrici alle armi d’appoggio individuali. Queste armi al loro apparire hanno permesso al semplice soldato di fanteria di poter disporre di un potere di fuoco sempre maggiore, ed hanno in rivoluzionato le tecniche di combattimento, alcune hanno avuto più fortuna di altre e sono rimaste in servizio per interi decenni, altre sono state invece surclassate da nuovi modelli che hanno preso il loro posto dopo pochi anni. Questa pubblicazione si occupa in particolare del fucile Lee-Enfield rifle. Ogni volume è illustrato con circa 80 fotografie in b/n e a colori.

    Brossura, 18,5 x 25 cm. pag. 80 illustrato con circa 55 foto b/n e a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2012 da Osprey

    Quick view
  • 0 out of 5

    Weapon 25 – The Vickers-Maxim Machine Gun

    19.00

    La monografia fa parte di una serie della Osprey Publishing incentrata sulle armi portatili per la fanteria: dalle pistole ai fucili d’assalto, dalle armi bianche (spade, lance, ecc.) alle mitragliatrici e alle armi d’appoggio individuali. Queste armi al loro apparire hanno permesso al semplice soldato di fanteria di poter disporre di un potere di fuoco sempre maggiore, ed hanno rivoluzionato le tecniche di combattimento, alcune hanno avuto più fortuna di altre e sono rimaste in servizio per decenni, altre sono state invece surclassate da nuovi modelli che hanno preso il loro posto appena dopo pochi anni. Questa pubblicazione si occupa in particolare della mitragliatrice Vickers-Maxim. Ogni volume è illustrato con circa 80 fotografie in b/n e a colori.

    Brossura, 18,5 x 24,5 cm. pag. 80 completamente illustrato con circa 15 foto a colori, e 45 foto b/n e 4 tavole a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2013 da Osprey

    Quick view
  • 0 out of 5

    Weapon 42 – Winchester Lever-Action Rifles

    19.00

    La monografia fa parte di una serie della Osprey Publishing incentrata sulle armi portatili per la fanteria: dalle pistole ai fucili d’assalto, dalle armi bianche (spade, lance, ecc.) alle mitragliatrici e alle armi d’appoggio individuali. Queste armi al loro apparire hanno permesso al semplice soldato di fanteria di poter disporre di un potere di fuoco sempre maggiore, ed hanno rivoluzionato le tecniche di combattimento, alcune hanno avuto più fortuna di altre e sono rimaste in servizio per decenni, altre sono state invece surclassate da nuovi modelli che hanno preso il loro posto appena dopo pochi anni. Questa pubblicazione si occupa in particolare del Winchester a leva, reso famoso da innumerevoli film western.

    Brossura, 18 x 25 cm. pag. 80 riccamente illustrato a colori e b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2015 da Osprey

    Quick view
  • 0 out of 5

    Weapon 52 – Colt Single-Action Revolvers

    19.00

    La monografia fa parte di una serie della Osprey publishing incentrata sulle armi portatili per la fanteria: dalle pistole ai fucili d’assalto, dalle mitragliatrici alle armi d’appoggio individuali. Queste armi al loro apparire hanno permesso al semplice soldato di fanteria di poter disporre di un potere di fuoco sempre maggiore, ed hanno in rivoluzionato le tecniche di combattimento, alcune hanno avuto più fortuna di altre e sono rimaste in servizio per interi decenni, altre sono state invece surclassate da nuovi modelli che hanno preso il loro posto dopo pochi anni. Questa pubblicazione si occupa in particolare dei revolver Colt ad azione singola.

    Brossura, 19 x 25 cm. pag. 80 con foto b/n e colori e tavole a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2017 da Osprey

    Quick view
  • 0 out of 5

    Weapon 56 – Sharpshooting Rifles of the American Civil War. Colt Sharps Spencer and Whitworth

    19.00

    La monografia fa parte di una serie della Osprey Publishing incentrata sulle armi portatili per la fanteria: dalle pistole ai fucili d’assalto, dalle armi bianche (spade, lance, ecc.) alle mitragliatrici e alle armi d’appoggio individuali. Queste armi al loro apparire hanno permesso al semplice soldato di fanteria di poter disporre di un potere di fuoco sempre maggiore, ed hanno rivoluzionato le tecniche di combattimento, alcune hanno avuto più fortuna di altre e sono rimaste in servizio per decenni, altre sono state invece surclassate da nuovi modelli che hanno preso il loro posto appena dopo pochi anni. Questa pubblicazione si occupa in particolare dei fucili sharpshooting durante la Guerra Civile americana.

    Brossura, 18,5 x 25 cm. pag. 80 con foto e tavole a colori e illustrazioni b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2017 da Osprey

    Quick view
  • 0 out of 5

    Weapon 6 – Sniper rifles. From the 19th to the 21st century

    19.00

    La monografia fa parte di una serie della Osprey Publishing incentrata sulle armi portatili per la fanteria: dalle pistole ai fucili d’assalto, dalle armi bianche (spade, lance, ecc.) alle mitragliatrici e alle armi d’appoggio individuali. Queste armi al loro apparire hanno permesso al semplice soldato di fanteria di poter disporre di un potere di fuoco sempre maggiore, ed hanno rivoluzionato le tecniche di combattimento, alcune hanno avuto più fortuna di altre e sono rimaste in servizio per decenni, altre sono state invece surclassate da nuovi modelli che hanno preso il loro posto appena dopo pochi anni. Questa pubblicazione si occupa in particolare delle armi portatili per la fanteria: dalle pistole ai fucili d’assalto, dalle mitragliatrici alle armi d’appoggio individuali.

    Brossura, 18,5 x 24,5 cm. pag. 80 illustrate con circa 38 foto e illustrazioni a colori, 21 foto e illustrazioni b/b e 3 tavole a colori

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2010 da Osprey

    Quick view
  • 0 out of 5

    Weapon 67 – Sniping Rifles on the Eastern Front 1939–45

    19.00

    La monografia fa parte di una serie della Osprey publishing incentrata sulle armi portatili per la fanteria: dalle pistole ai fucili d’assalto, dalle mitragliatrici alle armi d’appoggio individuali. Queste armi al loro apparire hanno permesso al semplice soldato di fanteria di poter disporre di un potere di fuoco sempre maggiore, ed hanno in rivoluzionato le tecniche di combattimento, alcune hanno avuto più fortuna di altre e sono rimaste in servizio per interi decenni, altre sono state invece surclassate da nuovi modelli che hanno preso il loro posto dopo pochi anni. Questa pubblicazione si occupa in particolare dei fucili di precisione utilizzati sul fronte orintale durante la II G.M. Ogni volume è illustrato con circa 80 fotografie in b/n e a colori.

    Brossura, 18,5 x 25 cm. pag. 80 illustrato con foto a colori e b/n

    Testo in lingua inglese

    Stampato nel 2019 da Osprey

    Quick view
X