Fanti piumati dell’aria. Il contributo dei bersaglieri alla nascita del paracadutismo militare

Francesco Crippa

Visualizzazione del risultato

  • 0 out of 5

    Fanti piumati dell’aria. Il contributo dei bersaglieri alla nascita del paracadutismo militare

    24.00

    Claudio Ferrari – Francesco Crippa – Marco Sudati – Diego Formenti

    L’obiettivo del presente lavoro è quello di mostrare come alle basi del glorioso paracadutismo militare italiano vi sia il contributo del bersaglierismo inteso come spirito e prassi dell’altrettanto glorioso corpo dei bersaglieri. Ardimento, prestanza fisica, mobilità, disciplina, duro e continuo addestramento, saldezza dei principi morali sono senza dubbio alcune delle principali qualità che contraddistinguono tanto l’identità dei “fanti piumati” quanto quella dei “fanti dell’aria”, accumunando i due corpi militari in una sorta di stretta parentela. Le pagine che seguono, oltre a tracciare un profilo dei bersaglieri che hanno contribuito a fondare e sviluppare il paracadutismo militare italiano, raccolgono le testimonianze e i contributi di alcuni tra gli ufficiali  più prestigiosi di entranbi i corpi.

    Quick view
X