Con il sangue e con l’inchiostro – Scrittori collaborazionisti nella Francia occupata

15.00

Collaborazione: la vicenda degli intellettuali schierati dalla parte dell’occupante rappresenta un dramma nel dramma della guerra. Quali furono questi intellettuali che alla fine pagarono un prezzo salatissimo per le loro scelte? Quali furono le loro motivazioni? Che cosa ha accumunato le scelte di Drieu La Rochelle e di Brasillach, di Céline e di Rebatet e di tutti gli altri? Il volume, che si conclude con la rievocazione della tragica epopea di Sigmaringen, contiene in appendice la traduzione italiana di scritti e articoli di alcuni di questi.

Brossura, pag. 200

Stampato nel 1993 da Settimo Sigillo

1 disponibili

Qty:
COD: SB00004 Categorie: ,

Descrizione

Moreno Marchi

Collaborazione: la vicenda degli intellettuali schierati dalla parte dell’occupante rappresenta un dramma nel dramma della guerra. Quali furono questi intellettuali che alla fine pagarono un prezzo salatissimo per le loro scelte? Quali furono le loro motivazioni? Che cosa ha accumunato le scelte di Drieu La Rochelle e di Brasillach, di Céline e di Rebatet e di tutti gli altri? Il volume, che si conclude con la rievocazione della tragica epopea di Sigmaringen, contiene in appendice la traduzione italiana di scritti e articoli di alcuni di questi.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 200

Stampato nel 1993 da Settimo Sigillo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Con il sangue e con l’inchiostro – Scrittori collaborazionisti nella Francia occupata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.