Il disastro di Tobruk. La pianificazione delle operazioni britanniche Daffodil e Agreement

Tobruk

Visualizzazione di 2 risultati

  • 0 out of 5

    Il disastro di Tobruk. La pianificazione delle operazioni britanniche Daffodil e Agreement

    27.00

    Francesco Mattesini

    L’operazione Agreement fu lanciata dagli Alleati nella Seconda Guerra Mondiale nella notte tra il 13 ed il 14 settembre 1942 per colpire le basi aeronavali ed i depositi dell’Asse in nord Africa. Essa s’inquadrava in una più complessa serie di altre operazioni, battezzata “Big Party”, intesa a provocare scompiglio, panico, disservizi e distruzioni delle organizzazioni logistiche dell’Asse, mediante azioni in profondità di guastatori, destinati ad agire contro aeroporti, centri logistici e le linee di comunicazioni terrestri della Cirenaica, fra Tobruk e Bengasi. Di tutte queste missioni la più importante fu L’operazione “Daffodil” che comportava un attacco dal mare su Tobruk, coordinato con l’azione di una colonna mobile terrestre proveniente dal deserto su camionette. L’impresa fu un vero fallimento e si risolse in una cocente sconfitta degli inglesi e dei loro alleati.

    Quick view
  • 0 out of 5

    Operation Crusader: Tank Warfare in the Desert Tobruk 1941

    29.00

    Hermann Buschleb

    Primo resoconto in lingua inglese su questa tematica, un resoconto della guerra tra carri armati durante l’Operazione Crusader, da parte di uno degli ufficiali di stato maggiore tedeschi presenti alla battaglia. Il porto di Tobruk, in Libia, fu assediato dalle forze tedesche e italiane nell’aprile 1941. A seguito di un tentativo fallito in giugno, gli alleati cercarono di alleviare l’assedio alla fine di novembre, quando l’ottava armata lanciò l’operazione Crusader, che mirava a distruggere la forza corazzata dell’Asse. Dopo una serie di scontri inconcludenti, la 7a divisione corazzata britannica fu sconfitta dall’Afrika Korps a Sidi Rezegh. Edwin Rommel fu quindi costretto a ritirare le sue truppe sulla linea difensiva di Gazala, rendendo l’operazione, di fatto, la prima vittoria alleata sulle forze di terra tedesche nella Seconda Guerra Mondiale. Questo resoconto della guerra tra carri armati durante l’Operazione Crusader davanti a Tobruk nell’autunno del 1941 esamina i ruoli dei comandanti nella battaglia, in particolare da parte di Erwin Rommel, che ottenne alcuni successi difensivi durante la battaglia. Oltre ad esaminare le decisioni dei comandanti, discute i parametri della battaglia: il terreno, il tempo, la visibilità, la logistica, l’intelligence e le forze coinvolte. Quindi narra il corso della battaglia e il risultato della stessa. Molto utili le 20 mappe presenti nel volume.

    Quick view
X