Mussolini e Hitler – La Repubblica sociale sotto il Terzo Reich

11.20

Poche dense pagine per affrontare un tema cruciale e scottante della nostra storia: la genesi della Repubblica sociale italiana e la sua breve ma intensa vicenda sotto “la tutela” del Reich tedesco. Attraverso lo studio comparato di fonti d’archivio tedesche e italiane, l’autrice mette mano a un’originalissima ricerca sulle reali motivazioni e le prospettive politiche che indussero Mussolini a porsi a capo del nuovo governo fascista. L’autrice a nostro parere trae delle conclusioni troppo affrettate e un tantino superficiali.

Brossura, 11 x 16,5 cm. pag. 216

Stampato nel 2009 da Donzelli

1 disponibili

Qty:
COD: SB00773 Categorie: , ,

Descrizione

Monica Fioravanzo           Prezzo di listino  16.00 (sconto 30%)

Poche dense pagine per affrontare un tema cruciale e scottante della nostra storia: la genesi della Repubblica sociale italiana e la sua breve ma intensa vicenda sotto “la tutela” del Reich tedesco. Attraverso lo studio comparato di fonti d’archivio tedesche e italiane, l’autrice mette mano a un’originalissima ricerca sulle reali motivazioni e le prospettive politiche che indussero Mussolini a porsi a capo del nuovo governo fascista. L’autrice a nostro parere trae delle conclusioni troppo affrettate e un tantino superficiali.

Brossura, 11 x 16,5 cm. pag. 216

Stampato nel 2009 da Donzelli

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mussolini e Hitler – La Repubblica sociale sotto il Terzo Reich”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.