L’origine della Sardegna e dei sardi

25.80

Per millenni i monumenti storici della Sardegna: Nuraghi, Domus de Janas, Pozzi Sacri, Tombe dei Giganti, Menhir, ecc. sono stati guardati, esaminati, ed ammiratiti con riverenza ed emozione da pastori, contadini, artigiani sardi; con meraviglia e sbigottimento da commercianti e turisti. Questo volume permette di scoprire l’origine del popolo che ha realizzato quei monumenti, basandosi su una ricerca meticolosa, sistematica e comparativa delle vicende preistoriche, determinando in tal modo la scoperta delle origini geologiche di una terra e l’origine del popolo che in essa si è insediato, ed etnologicamente sviluppato all’interno di un territorio geologicamente delimitato nei luoghi, nei tempi e nei modi. Un libro che ripercorre fedelmente i tempi in termini geologici e antropologici, documentandone lo sviluppo delle varie civiltà succedutesi in sardegna, colmando in tal modo la lacuna finora esistente sulla preistoria dei Sardi e contribuisce ad inserire questo popolo, a buon diritto, nell’ampio dibattito sulle civiltà del Mediterraneo.

Brossura, 17 x 24 cm. pag. 398 con circa 300 illustrazioni b/n

Stampato nel 1997 da Opere Prime Edizioni

Esaurito

COD: SB07480 Categorie: ,

Descrizione

Angelo Rusani – Doppiu

Per millenni i monumenti storici della Sardegna: Nuraghi, Domus de Janas, Pozzi Sacri, Tombe dei Giganti, Menhir, ecc. sono stati guardati, esaminati, ed ammiratiti con riverenza ed emozione da pastori, contadini, artigiani sardi; con meraviglia e sbigottimento da commercianti e turisti. Questo volume permette di scoprire l’origine del popolo che ha realizzato quei monumenti, basandosi su una ricerca meticolosa, sistematica e comparativa delle vicende preistoriche, determinando in tal modo la scoperta delle origini geologiche di una terra e l’origine del popolo che in essa si è insediato, ed etnologicamente sviluppato all’interno di un territorio geologicamente delimitato nei luoghi, nei tempi e nei modi. Un libro che ripercorre fedelmente i tempi in termini geologici e antropologici, documentandone lo sviluppo delle varie civiltà succedutesi in sardegna, colmando in tal modo la lacuna finora esistente sulla preistoria dei Sardi e contribuisce ad inserire questo popolo, a buon diritto, nell’ampio dibattito sulle civiltà del Mediterraneo.

Brossura, 17 x 24 cm. pag. 398 con circa 300 illustrazioni b/n

Stampato nel  1997 da Opere Prime Edizioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’origine della Sardegna e dei sardi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.