Il mito del XX secolo. La lotta per i valori

25.00

Alfred Rosenberg

Negli anni del Terzo Reich svariati autori tedeschi si occuparono della relazione trascendente tra la sfera della corporeità e quella della spiritualità. Alfred Rosenberg condusse al più alto grado questa ricerca di sacralità olistica collocando Maister Eckhart al centro di una lotta per i valori di ordine culturale, metafisico, religioso e politico. Col “Mito del XX secolo” ha tracciato un affresco culturale in grado di ripensare la storia in un quadro di drammatica contrapposizione, un dramma dualistico, che presenta le forze luminose del bene in antagonismo con quelle oscure del male, incarnato per lui nel bolscevismo. Questo libro ripropone la prima parte della sua opera, dedicata alla Lotta per i valori, che per certi versi è la più importante in cui convergono mito, mistica, storia, filosofia, religione, ideologia.

Esaurito

Descrizione

Alfred Rosenberg

Negli anni del Terzo Reich svariati autori tedeschi si occuparono della relazione trascendente tra la sfera della corporeità e quella della spiritualità. Alfred Rosenberg condusse al più alto grado questa ricerca di sacralità olistica collocando Maister Eckhart al centro di una lotta per i valori di ordine culturale, metafisico, religioso e politico. Col “Mito del XX secolo” ha tracciato un affresco culturale in grado di ripensare la storia in un quadro di drammatica contrapposizione. Un dramma dualistico, che presenta le forze luminose del bene in antagonismo con quelle oscure del male, incarnato per lui nel bolscevismo. Questo libro ripropone la prima parte della sua opera, dedicata alla Lotta per i valori, che per certi versi è la più importante in cui convergono mito, mistica, storia, filosofia, religione, ideologia.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 190

Stampato nel 2017 da Thule Italia

Condizioni del libro: nuovo

Ti potrebbe interessare…