Decima! – Gli ennepì si raccontano

12.90

In questo libro 40 Nuotatori Paracadutisti narrano 70 episodi vissuti come soldati di un’Italia e di un’epoca che non c’è più. Molti di essi furono paracadutati o infiltrati, oltre le linee del fronte, al fine di cercare informazioni e sabotare le risorse militari avversarie. Per gli incursori, che operavano in borghese, la cattura significava la fucilazione per quelli in divisa qualche volta, vennero considerati prigionieri di guerra e se la cavarono. Infine il grosso del battaglione venne impiegato con il resto della Divisione “Decima”, in Friuli contro il IX Corpus slavo di Tito e sul fronte del Senio, contro l’Ottava Armata inglese che risaliva l’Italia.

Brossura, 14,5 x 20,5 cm. pag. 292

Stampato nel 1997 da Greco & Greco

1 disponibili

Qty:
COD: SB00568 Categorie: ,

Descrizione

Sergio Bozza

In questo libro 40 Nuotatori Paracadutisti narrano 70 episodi vissuti come soldati di un’Italia e di un’epoca che non c’è più. Molti di essi furono paracadutati o infiltrati, oltre le linee del fronte, al fine di cercare informazioni e sabotare le risorse militari avversarie. Per gli incursori, che operavano in borghese, la cattura significava la fucilazione per quelli in divisa qualche volta, vennero considerati prigionieri di guerra e se la cavarono. Infine il grosso del battaglione venne impiegato con il resto della Divisione “Decima”, in Friuli contro il IX Corpus slavo di Tito e sul fronte del Senio, contro l’Ottava Armata inglese che risaliva l’Italia.

Brossura, 14,5 x 20,5 cm.  pag. 292

Stampato nel 1997 da Greco & Greco

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Decima! – Gli ennepì si raccontano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.