1453 - La caduta di Costantinopoli

Il primo grande scontro tra Islam e Occidente dopo le Crociate è rappresentato dall'assedio e caduta di Costantinopoli nel 1453 ad opera di Maometto II, sultano dell'impero ottomano, forte di ottantamila soldati musulmani, contro Costantino XI, cinquantasettesimo imperatore di Bisanzio, alla testa di ottomila uomini. Dopo settimane di incessanti bombardamenti, finì l'era bizantina e tramontò il mondo medioevale. La ricostruzione dell'autore, alla luce persino di un'eruzione vulcanica avvenuta nel Pacifico, è veramente bella e documentata.

Brossura 15 x 23 cm. pag. 302 con alcuni disegni e cartine + 8 pag. di illustrazioni a colori

Stampato nel 2008 da Bruno Mondadori
71hz-jlmyfl

Prezzo:
Prezzo di vendita: 14,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Roger Crowley

Il primo grande scontro tra Islam e Occidente dopo le Crociate è rappresentato dall'assedio e caduta di Costantinopoli nel 1453 ad opera di Maometto II, sultano dell'impero ottomano, forte di ottantamila soldati musulmani, contro Costantino XI, cinquantasettesimo imperatore di Bisanzio, alla testa di ottomila uomini. Dopo settimane di incessanti bombardamenti, finì l'era bizantina e tramontò il mondo medioevale. La ricostruzione dell'autore, alla luce persino di un'eruzione vulcanica avvenuta nel Pacifico, è veramente bella e documentata.

Brossura 16 x 24 cm. pag. 302 con alcuni disegni e cartine + 8 pag. di illustrazioni a colori

Stampato nel 2011 da Bruno Mondadori

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks