I soldati invincibili - Forze speciali. Dalla guerriglia alle operazioni clandestine

.Come nascono le forze speciali e in che contesto furono create? Quali sono le migliori unità da combattimento oggi? Questo libro offre una disamina completa delle forze d'élite degli eserciti contemporanei. Create per operare in ambienti ostili anche a grande distanza dalle proprie basi, le forze speciali rappresentano uno strumento di intervento e dissusione ormai insostituibile per i governi. Il mondo è entrato in una nuova fase in cui la violenza in tutte le sue forme sta ponendo a dura prova l'equilibrio internazionale. I conflitti etnici e religiosi, le guerre civili e il terrorismo minacciano di incendiare intere aree del pianeta. Le opportunità di intervento delle forze armate si sono quindi moltiplicate e sono divenute essenziali per ogni Stato che si proponga di difendere i propri interessi e i propri cittadini attraverso uno strumento militare in grado di adattarsi alle nuove minacce e a reagire efficacemente. A questo proposito, "le forze speciali", unità di élite responsabili di missioni "non comuni", composte da combattenti eccezionali, addestrate a operazioni pericolose, fulminee e di sovente sotto-copertura, sono oggi in prima linea nella lotta al terrorismo islamico. Queste unità che agiscono tra l'azione clandestina e gli interventi convenzionali, hanno sempre affascinato, perché incarnano il mito dell'invincibile guerriero. Attraverso un'analisi storica e politica di tale fenomeno contemporaneo, questo libro offre una riflessione unica sul ruolo delle unità speciali considerando che queste saranno sempre più utilizzate nei conflitti futuri.

Brossura, 14 x 20,5 cm. pag. 276

Stampato nel 2019 da Fuoco Edizioni
soldati52

Price:
Sales price: 21,00 €
ordinazione.gif
Description

Eric Denece

Come nascono le forze speciali e in che contesto furono create? Quali sono le migliori unità da combattimento oggi? Questo libro offre una disamina completa delle forze d'élite degli eserciti contemporanei. Create per operare in ambienti ostili anche a grande distanza dalle proprie basi, le forze speciali rappresentano uno strumento di intervento e dissusione ormai insostituibile per i governi. Il mondo è entrato in una nuova fase in cui la violenza in tutte le sue forme sta ponendo a dura prova l'equilibrio internazionale. I conflitti etnici e religiosi, le guerre civili e il terrorismo minacciano di incendiare intere aree del pianeta. Le opportunità di intervento delle forze armate si sono quindi moltiplicate e sono divenute essenziali per ogni Stato che si proponga di difendere i propri interessi e i propri cittadini attraverso uno strumento militare in grado di adattarsi alle nuove minacce e a reagire efficacemente. A questo proposito, "le forze speciali", unità di élite responsabili di missioni "non comuni", composte da combattenti eccezionali, addestrate a operazioni pericolose, fulminee e di sovente sotto-copertura, sono oggi in prima linea nella lotta al terrorismo islamico. Queste unità che agiscono tra l'azione clandestina e gli interventi convenzionali, hanno sempre affascinato, perché incarnano il mito dell'invincibile guerriero. Attraverso un'analisi storica e politica di tale fenomeno contemporaneo, questo libro offre una riflessione unica sul ruolo delle unità speciali considerando che queste saranno sempre più utilizzate nei conflitti futuri.

Brossura, 14 x 20,5 cm. pag. 276

Stampato nel 2019 da Fuoco Edizioni

 

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks