Immigrazione - Le ragioni dei populisti

Il rifiuto dell'immigrazione di massa è ormai giunto al governo ma ancora continua, nel racconto mediatico, a essere descritto come una reazione irrazionale, "razzista" e "xenofoba". Secondo Scalea l'allarme popolare per la crisi migratoria è invece molto razionale e si fonda su una corretta percezione delle sue conseguenze demografiche, culturali, economiche, sociali e di ordine pubblico. Al contrario è la linea d'entusiastica accoglienza ai flussi più massicci a fondarsi sull'ideologia: una riproposizione dell'utopia dell'uomo nuovo con l'immigrato al posto del proletario, strumento per distruggere l'ordine tradizionale ed erigere nuovi esperimenti di ingegneria sociale sulle ceneri degli Stati-nazione.

Brossura, 12,5 x 19 cm. pag. 166

Stampato nel 2019 da Historica
immigrazione

Prezzo:
Prezzo di vendita: 16,00 €
48h.gif
Descrizione

Daniele Scalea

Il rifiuto dell'immigrazione di massa è ormai giunto al governo ma ancora continua, nel racconto mediatico, a essere descritto come una reazione irrazionale, "razzista" e "xenofoba". Secondo Scalea l'allarme popolare per la crisi migratoria è invece molto razionale e si fonda su una corretta percezione delle sue conseguenze demografiche, culturali, economiche, sociali e di ordine pubblico. Al contrario è la linea d'entusiastica accoglienza ai flussi più massicci a fondarsi sull'ideologia: una riproposizione dell'utopia dell'uomo nuovo con l'immigrato al posto del proletario, strumento per distruggere l'ordine tradizionale ed erigere nuovi esperimenti di ingegneria sociale sulle ceneri degli Stati-nazione.

Brossura, 12,5 x 19 cm. pag. 166

Stampato nel 2019 da Historica

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks