Il pensiero ribelle - Controstoria della filosofia politica

Che cosa possono avere in comune D'Annunzio, Longanesi, Gomez Davila, Ezra Pound, Thomas Mann, Zolla, Guareschi, Mishima, Heidegger, Cioran, Corridoni, Spengle, Drieu La Rochelle, Carl Schmitt e Robert Musil? Questi autori, per brevi tratti della loro vita o addirittura per l'intera esistenza, si sono collocati sul versante opposto di una linea tendenziale che incrocia liberalismo e progressismo, elaborando i contorni di un "pensiero ribelle" di cui, in questo libro, se ne setacciano le fondamentali diramazioni.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 330

Stampato nel 2019 da Idrovolante Edizioni
pensiero4

Prezzo:
Prezzo di vendita: 20,00 €
48h.gif
Descrizione

Luigi Iannone

Che cosa possono avere in comune D'Annunzio, Longanesi, Gomez Davila, Ezra Pound, Thomas Mann, Zolla, Guareschi, Mishima, Heidegger, Cioran, Corridoni, Spengle, Drieu La Rochelle, Carl Schmitt e Robert Musil? Questi autori, per brevi tratti della loro vita o addirittura per l'intera esistenza, si sono collocati sul versante opposto di una linea tendenziale che incrocia liberalismo e progressismo, elaborando i contorni di un "pensiero ribelle" di cui, in questo libro, se ne setacciano le fondamentali diramazioni.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 330

Stampato nel 2019 da Idrovolante Edizioni

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks