Sotto il naso del nemico - La guerra in laguna nelle memorie di Luigi Barberis 1914-1918

Rendere silenzioso il motore di un motoscafo; salvare il cannone di un pontone armato; riportare a galla un rimorchiatore semiaffondato; progettare pinze idrauliche per tagliare le reti protettive del porto nemico... anche questi sono i compiti che è chiamato a svolgere il maggiore del Genio navale Luigi Barberis. Notti interminabili trascorse a lavorare con le gambe immerse nelle acque della laguna veneta, sotto l'incessante bombardamento del nemico. Senso del dovere e amore per la patria e la famiglia sono le motivazioni che inducono Luigi a combattere con tenacia e coraggio la sua grande guerra. Una guerra "asimmetrica" nella quale le potenti corazzate, progettate e costruite nella "belle époque" per vincere la grande battaglia navale risolutiva, rimangono ferme nei porti e cedono la scena ad azioni di "guerriglia" marina. Le memorie e le lettere di Luigi Barberis ci offrono una testimonianza diretta, ricca di particolari inediti, di un periodo della nostra storia non ancora del tutto conosciuto.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 258 con inserto di 24 pagine con foto e documenti b/n

Stampato nel 2018 da Magenes
naso

Prezzo:
Prezzo di vendita: 20,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Luigi Lanino

Rendere silenzioso il motore di un motoscafo; salvare il cannone di un pontone armato; riportare a galla un rimorchiatore semiaffondato; progettare pinze idrauliche per tagliare le reti protettive del porto nemico... anche questi sono i compiti che è chiamato a svolgere il maggiore del Genio navale Luigi Barberis. Notti interminabili trascorse a lavorare con le gambe immerse nelle acque della laguna veneta, sotto l'incessante bombardamento del nemico. Senso del dovere e amore per la patria e la famiglia sono le motivazioni che inducono Luigi a combattere con tenacia e coraggio la sua grande guerra. Una guerra "asimmetrica" nella quale le potenti corazzate, progettate e costruite nella "belle époque" per vincere la grande battaglia navale risolutiva, rimangono ferme nei porti e cedono la scena ad azioni di "guerriglia" marina. Le memorie e le lettere di Luigi Barberis ci offrono una testimonianza diretta, ricca di particolari inediti, di un periodo della nostra storia non ancora del tutto conosciuto.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 258 con inserto di 24 pagine con foto e documenti b/n

Stampato nel 2018 da Magenes

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks