South African Air Force Fighter Colors - East African Campaign1940-1942

Nelle prime fasi della Seconda Guerra Mondiale, le forze italiane in Abissinia, Africa orientale, composte da 200.000 soldati e quasi 400 velivoli costituivano una grave minaccia per il Kenya e il Sudan. Per fronteggiare questa minaccia, tre squadroni di caccia dell'Aeronautica sudafricana (SAAF) furono rischierati nell'Africa orientale per contrastare l'attacco dell'aeronautica italiana. I tre squadroni operarono per lo più utilizzando vecchi e antiquati biplanari Hawker Furies, Gloster Gauntlets e Gloster Gladiators, più un certo numero di Hawker Hurricane. Dopo il termine del conflitto in quest'area, le squadriglie sudafricane furono trsferite in Egitto, per partecipare alle operazioni contro le forze italo-tedesche in Nord-Africa. Le unità vennero equipaggiate con aerei più moderni e diedero un valido contributo alla campagna. In seguito, i reparti aerei sudafricani, presero parte allo sbarco in Sicilia, alla campagna d'Italia e a quella dei Balcani. Questo volume analizza la storia di combattimento di questi squadroni durante tali campagne, così come ile colorazioni e i marchi di identificazione. Contiene 23 tavole a colori e 112 foto d'epoca in bianco e nero, che ritraggano gli aerei e gli equipaggi sudafricani.

Brossura, 21 x 30 cm. pag. 64 illustrato con circa 112 foto b/n e 23 tavole a colori

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Model Centrum Progress
colors

Prezzo:
Prezzo di vendita: 29,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Piet Van Schalkwyk - William Marshall

Nelle prime fasi della Seconda Guerra Mondiale, le forze italiane in Abissinia, Africa orientale, composte da 200.000 soldati e quasi 400 velivoli costituivano una grave minaccia per il Kenya e il Sudan. Per fronteggiare questa minaccia, tre squadroni di caccia dell'Aeronautica sudafricana (SAAF) furono rischierati nell'Africa orientale per contrastare l'attacco dell'aeronautica italiana. I tre squadroni operarono per lo più utilizzando vecchi e antiquati biplanari Hawker Furies, Gloster Gauntlets e Gloster Gladiators, più un certo numero di Hawker Hurricane. Dopo il termine del conflitto in quest'area, le squadriglie sudafricane furono trsferite in Egitto, per partecipare alle operazioni contro le forze italo-tedesche in Nord-Africa. Le unità vennero equipaggiate con aerei più moderni e diedero un valido contributo alla campagna. In seguito, i reparti aerei sudafricani, presero parte allo sbarco in Sicilia, alla campagna d'Italia e a quella dei Balcani. Questo volume analizza la storia di combattimento di questi squadroni durante tali campagne, così come ile colorazioni e i marchi di identificazione.  Contiene 23 tavole a colori e 112 foto d'epoca in bianco e nero, che ritraggano gli aerei e gli equipaggi sudafricani.

Brossura, 21 x 30 cm. pag. 64 illustrato con circa 112 foto b/n e 23 tavole a colori

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Model Centrum Progress

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks