Falklands War Operations Manual

Il Manuale della Haynes relativo alle operazioni belliche nelle Falklands, esamina la pianificazione e la logistica che hanno reso possibile l'intera operazione. Considera come la Task Force navale fu studiata e approntata in tempi rapidi. L'esempio di ciò è l'adattamento e la conversione in tempi brevissimi delle navi da guerra QE2, Canberra e Uganda per il servizio di guerra nell'Atlantico del Sud. Un altro aspetto fondamentale del conflitto fu la logistica, nel lungo viaggio verso sud, l'isola di Ascensione divenne una fondamentale postazione di smistamento e "hub" delle operazioni per la Task Force, e in particolare come trampolino per i velivoli cisterna e da ricognizione. Fu proprio grazie all'utilizzo degli aerei cisterna che i velivoli dell RAF poterono operare su così, lunghe distanze. L'unica missione di bombardamento dei bombardieri Vulcan su Stanley potè avere luogo grazie alle sisterne volanti. Più in generale, le operazioni di trasporto e rifornimento su distanze enormi, poterono essere effettuate grazie all'enorme sforzo logistico messo in atto.

Rilegato, 21 x 28 cm. pag. 192 riccamente illustrato con foto a colori e b/n

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Haynes
falklands

Prezzo:
Prezzo di vendita: 36,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Chris McNab

Il Manuale della Haynes relativo alle operazioni belliche nelle Falklands, esamina la pianificazione e la logistica che hanno reso possibile l'intera operazione. Considera come la Task Force navale fu studiata e approntata in tempi rapidi. L'esempio di ciò è l'adattamento e la conversione in tempi brevissimi delle navi da guerra QE2, Canberra e Uganda per il servizio di guerra nell'Atlantico del Sud. Un altro aspetto fondamentale del conflitto fu la logistica, nel lungo viaggio verso sud, l'isola di Ascensione divenne una fondamentale postazione di smistamento e "hub" delle operazioni per la Task Force, e in particolare come trampolino per i velivoli cisterna e da ricognizione. Fu proprio grazie all'utilizzo degli aerei cisterna che i velivoli dell RAF poterono operare su così, lunghe distanze. L'unica missione di bombardamento dei bombardieri Vulcan su Stanley potè avere luogo grazie alle sisterne volanti. Più in generale, le operazioni di trasporto e rifornimento su distanze enormi, poterono essere effettuate grazie all'enorme sforzo logistico messo in atto.

Rilegato, 21 x 28 cm. pag. 192 riccamente illustrato con foto a colori e b/n

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Haynes

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks