Roccaforte Afghanistan (Romanzo)

Una nuova spy-story, scritta da un esperto del settore, che scava in un conflitto cruento che molti vorrebbero spacciare per una missione di pace. Afghanistan 2009. Un omicidio all'interno di una base militare scuote i vertici dei servizi segreti. Narcotrafficanti, pericolosi mercenari e furti di reperti archeologici fanno da cornice a una polveriera in cui individui letali agiscono celandosi dietro una bandiera o un Dio. Roccaforte Afghanistan racconta come operano l'esercito e i servizi segreti italiani, contro chi, con che logiche. Evidenzia chi siano in realtà i talebani, come si muovano nelle zone tribali a cavallo tra Afghanistan e Pakistan e come siano braccati dagli aerei senza pilota occidentali in una sorta di wargame. A scompaginare le carte, il ritrovamento di una tavoletta d'argilla in scrittura cuneiforme celata all'umanità da circa ottocento anni. Manufatto che, se autentico, potrebbe riscrivere la storia delle religioni e seminare il caos. L'agente dei servizi Mattei, un uomo solo contro tutto e tutti, si paracaduterà in questo girone dantesco senza possibilità di redenzione. Fino all'ultimo colpo.

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 341

Stampato nel 2014 da Mursia
fotografia (4)112
fotografia (5)93

Price:
Sales price: 18,00 €
48h.gif
Description

Filippo Pavan Bernacchi

Una nuova spy-story, scritta da un esperto del settore, che scava in un conflitto cruento che molti vorrebbero spacciare per una missione di pace. Afghanistan 2009. Un omicidio all'interno di una base militare scuote i vertici dei servizi segreti. Narcotrafficanti, pericolosi mercenari e furti di reperti archeologici fanno da cornice a una polveriera in cui individui letali agiscono celandosi dietro una bandiera o un Dio. Roccaforte Afghanistan racconta come operano l'esercito e i servizi segreti italiani, contro chi, con che logiche. Evidenzia chi siano in realtà i talebani, come si muovano nelle zone tribali a cavallo tra Afghanistan e Pakistan e come siano braccati dagli aerei senza pilota occidentali in una sorta di wargame. A scompaginare le carte, il ritrovamento di una tavoletta d'argilla in scrittura cuneiforme celata all'umanità da circa ottocento anni. Manufatto che, se autentico, potrebbe riscrivere la storia delle religioni e seminare il caos. L'agente dei servizi Mattei, un uomo solo contro tutto e tutti, si paracaduterà in questo girone dantesco senza possibilità di redenzione. Fino all'ultimo colpo.

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 341

Stampato nel 2014 da Mursia

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks