Le guerre di religione

Protagonista indiscusso del libro di Miquel è il tremendo scontro consumatosi in Francia fra religione cattolica e quella "riformata". Un periodo lungo più di due secoli segnato da odio ed efferatezze reciproche, che si protrasse dal 1523 - anno in cui si ricorda il primo martire protestante arso vivo sulla piazza (Jean Vallière) - alla Rivoluzione del 1789, che riconobbe finalmente i protestanti come "veri" francesi, accordando loro la libertà di culto. Questo libro ripercorre, tramite cronache e documenti, gli episodi più importanti del periodo, come la nota "notte di San Bartolomeo", restituendo però anche un'altra prospettiva storica: quella positiva secondo cui le guerre di religione segnano l'emancipazione della libertà delle idee.

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 636

Stampato nel 2019 da Res Gestae
guerre3

Prezzo:
Prezzo di vendita: 24,00 €
48h.gif
Descrizione

Pierre Miquel

Protagonista indiscusso del libro di Miquel è il tremendo scontro consumatosi in Francia fra religione cattolica e quella "riformata". Un periodo lungo più di due secoli segnato da odio ed efferatezze reciproche, che si protrasse dal 1523 - anno in cui si ricorda il primo martire protestante arso vivo sulla piazza (Jean Vallière) - alla Rivoluzione del 1789, che riconobbe finalmente i protestanti come "veri" francesi, accordando loro la libertà di culto. Questo libro ripercorre, tramite cronache e documenti, gli episodi più importanti del periodo, come la nota "notte di San Bartolomeo", restituendo però anche un'altra prospettiva storica: quella positiva secondo cui le guerre di religione segnano l'emancipazione della libertà delle idee.

Brossura, 14 x 21 cm. pag. 636

Stampato nel 2019 da Res Gestae

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks