Longobardi in Armi

42.00

Alfonso Sergio Scaramella

Marciando dalle ancestrali terre scandinave attraverso il cuore della Germania, i Longobardi, un pugno di valenti guerrieri, stabilirono in Pannonia le loro sedi intermedie, prima di insediarsi definitivamente in Italia, pesantemente provata dalla dominazione visigota e dal crudele conflitto greco-gotico. Un popolo scaturito dalla guerra tentò contro ogni probabilità di “ritagliarsi” un regno, sistematicamente avversato da tutte le potenze del tempo; una comunità di uomini liberi ed armati, cui fu cucita addosso una fama di barbari distruttori e oppressoroi starnieri, che perdura tutt’oggi contro ogni ragionevolezza  e prova archeologica. Una lontana memoria storico-culturale bistrattata e trascurata; una eredità negletta da quanti ignorano o rifiutano di essere, pur sempre, eredi di queste remote genti guerriere.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 628 con alcune illustrazioni a colori e b/n

Stampato nel 2022 da Libreria Militare Ares

Disponibile su ordinazione

Qty:

Descrizione

Alfonso Sergio Scaramella

Marciando dalle ancestrali terre scandinave attraverso il cuore della Germania, i Longobardi, un pugno di valenti guerrieri, stabilirono in Pannonia le loro sedi intermedie, prima di insediarsi definitivamente in Italia, pesantemente provata dalla dominazione visigota e dal crudele conflitto greco-gotico. Un popolo scaturito dalla guerra tentò contro ogni probabilità di “ritagliarsi” un regno, sistematicamente avversato da tutte le potenze del tempo; una comunità di uomini liberi ed armati, cui fu cucita addosso una fama di barbari distruttori e oppressoroi starnieri, che perdura tutt’oggi contro ogni ragionevolezza  e prova archeologica. Una lontana memoria storico-culturale bistrattata e trascurata; una eredità negletta da quanti ignorano o rifiutano di essere, pur sempre, eredi di queste remote genti guerriere.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 628 con alcune illustrazioni a colori e b/n

Stampato nel 2022 da Libreria Militare Ares

Ti potrebbe interessare…