La Regia marina nelle Isole Ionie aprile 1941 – settembre 1944”

32.00

Giuliano Manzari – Marina Pagano

Nella ricostruzione delle operazioni della Seconda Guerra Mondiale, per quanto riguarda il settore delle isole Ionie, l’attenzione si è spesso focalizzata sui fatti accaduti subito dopo la dichiarazione dell’armistizio, l’8 settembre 1943. In realtà, già dal 1939, l’Italia è stata coinvolta nella zona del basso Adriatico e dello Ionio, occupando e annettendo l’Albania e successivamente, dopo l’entrata nel conflitto, in concomitanza con la campagna di Grecia, furono anche occupate le isole Ionie.

Rilegato, 17 x 24 cm. pag. 158 con la riproduzione di numerosi documenti

Stampato nel 2020 da Ufficio Storico Stato Maggiore della Difesa

1 disponibili

Qty:

Descrizione

Giuliano Manzari – Marina Pagano

Nella ricostruzione delle operazioni della Seconda Guerra Mondiale, per quanto riguarda il settore delle isole Ionie, l’attenzione si è spesso focalizzata sui fatti accaduti subito dopo la dichiarazione dell’armistizio, l’8 settembre 1943. In realtà, già dal 1939, l’Italia è stata coinvolta nella zona del basso Adriatico e dello Ionio, occupando e annettendo l’Albania e successivamente, dopo l’entrata nel conflitto, in concomitanza con la campagna di Grecia, furono anche occupate le isole Ionie.

Rilegato, 17 x 24 cm. pag. 158 con la riproduzione di numerosi documenti

Stampato nel 2020 da Ufficio Storico Stato Maggiore della Difesa

Ti potrebbe interessare…