Il brigantaggio e l’opera dell’esercito italiano dal 1860 al 1870

25.00

Bella ristampa anastatica di un’opera data alla stampa nel 1920 dedicata ad uno studio del brigantaggio, che per ammissione dello stesso autore non è sicuramente completo per la difficoltà alla raccolta di un materiale documentario abbondante ma assai frammentario e disperso. Il libro analizza: le cause della reazione politica degenerata poi in forme brigantesche, nelle provincie meridionali, l’opera del governo pontificio prima e dopo il 1965, le leggi e convenzioni per la repressione del brigantaggio, le truppe dei generali Pinelli e De Sonnaz e la colonna Quintini, usi e tattica dei briganti e brigantesse, gli ultimi anni del brigantaggio.

Brossura 15,5 x 21,5 cm. pag. 174 + diverse pagine di illustrazioni b/n

Ristampa anastatica del 2010 a cura di Arnaldo Forni Editore

Esaurito

COD: SB05718 Categorie: ,

Descrizione

Cesare Cesari

Bella ristampa anastatica di un’opera data alla stampa nel 1920 dedicata ad uno studio del brigantaggio, che per ammissione dello stesso autore non è sicuramente completo per la difficoltà alla raccolta di un materiale documentario abbondante ma assai frammentario e disperso. Il libro analizza: le cause della reazione politica degenerata poi in forme brigantesche, nelle provincie meridionali, l’opera del governo pontificio prima e dopo il 1965, le leggi e convenzioni per la repressione del brigantaggio, le truppe dei generali Pinelli e De Sonnaz e la colonna Quintini, usi e tattica dei briganti e brigantesse, gli ultimi anni del brigantaggio.

Brossura 15,5 x 21,5 cm. pag. 174 + diverse pagine di illustrazioni b/n

Ristampa anastatica del 2010 a cura di Arnaldo Forni Editore 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il brigantaggio e l’opera dell’esercito italiano dal 1860 al 1870”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *